Samsung fornitore principale di chip per iPhone

Samsung fornitore principale di chip per iPhone

 

Scritto da , il 26/01/15

Seguici su

 
 

Circa il 75% dei processori applicativi che alimenteranno la prossima generazione di iPhone sarà fornita da Samsung, secondo un rapporto dal giornale della Corea del Sud Maeil Business Newspaper, che ha citato fonti non identificate nel settore dei semiconduttori per dare la notizia.

Mentre non sono stati forniti ulteriori dettagli finanziari legati all'accordo per la produzione dei chip tra Samsung e Apple, così come con le altre società che con Samsung porteranno la produzione al 100%, un rapporto di Reuters ha rilevato che la Samsung produrrà i chip nel suo stabilimento di Austin, in Texas.

Samsung è stata la società dietro lo sviluppo del chip A7 che alimenta iPhone 5S, che Apple ha lanciato nel 2013. Tuttavia, la società con sede a Cupertino ha abbandonato Samsung in favore di TSMC con sede in Taiwan per la produzione dei chip dei suoi iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Grazie al nuovo accordo, secondo quanto rivelato dal giornale, la società sudcoreana Samsung Electronics sarà il principale fornitore dei processori che alimenteranno il prossimo iPhone, sia che si tratti di iPhone 6S che di iPhone 7.

Un portavoce di Samsung ha detto che la società non commenta speculazioni, quindi conferme o smentite ufficiali non ci sono ad oggi. Anche Apple non ha rilasciato commenti alla notizia qui sopra riportata.

Nelle settimane passate c'erano state numerose indiscrezioni su un possibile iPhone 6S (o iPhone 7) con Retina Display da 4 pollici. Successivamente a queste voci, è stato detto che Apple non ha effettuato alcun ordinativo di componenti particolari per il 2015 in merito ad un nuovo modello di iPhone con schermo touch da 4 pollici. Rumors hanno indicato come 'molto probabile' la vendita entro la fine dell'anno di un iPhone 6S da 4 pollici, così da soddisfare le esigenze di tutti coloro che sono in cerca di un melafonino più compatto. Sembra che non sarà così, tuttavia. In realtà, è possibile che il prossimo iPhone sarà disponibile in 2 formati, 4.7 e 5.5 pollici, introdotti lo scorso anno con iPhone 6 e iPhone 6 Plus, rispettivamente, che tanto hanno avuto successo nel mondo. Tuttavia, c'è da considerare che, stando ai sondaggi condotti negli Usa, oltre l'80% degli utenti che ha scelto di non lasciare il proprio iPhone 5S, lo ha fatto soprattutto per il display troppo grande dei nuovi modelli.

Ciò che è scuro è che è abbastanza presto di parlare delle specifiche del prossimo iPhone, ma le indiscrezioni non mancheranno di arrivare nelle prossime settimane.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung fornitore principale di chip per iPhone


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?