Samsung Gear VR by Oculus, video anteprima e prime impressioni

Samsung Gear VR by Oculus, video anteprima e prime impressioni

Samsung Gear VR sta per arrivare sul mercato Italiano con prezzi che variano dai 199 ai 249 euro, abbiamo avuto il piacere di toccare con mano in anteprima il prodotto e quindi eccoci qui a darvi le nostre impressioni

 

Scritto da , il 05/03/15

Seguici su

 
 

Abbiamo avuto il piacere di toccare con mano e provare il nuovo Samsung Gear VR in anteprima ed in questo articolo vi riporteremo le nostre sensazioni, per chi non lo conoscesse il prodotto è un visore per la realtà aumentata che funziona in accoppiata al Samsung Galaxy Note 4.

Iniziamo subito precisando che questo dispositivo è compatibile al momento solo ed esclusivamente con Samsung Galaxy Note 4.

Il prezzo di vendita del Samsung Gear VR in Italia sarà di 199 euro per la versione che comprende il visore ed una scheda Micro SD da 16 GB che contiene alcuni contenuti in realtà aumentata e 249 euro per la versione che oltre alla dotazione appena citata introduce anche un Gamepad Bluetooth che ci permette sia di giocare tramite i titoli compatibili sia di giocare dal nostro Smartphone senza utilizzare il Gear VR. 

 
Samsung Gear VR
Samsung Gear VR
 

Quella che vedete appena sopra è invece la confezione ufficiale di vendita.

Leggi anche:
 
Samsung Gear VR
Samsung Gear VR
 

La connessione tra lo Smartphone ed il visore avviene tramite un'ingresso Micro USB, una volta inserito nell'apposita sede il prodotto risulterà stabile.

Leggi anche:
 
Samsung Gear VR
Samsung Gear VR
 

Samsung Gear VR non ha una batteria o una cassa altoparlante quindi vengono sfruttati tutti i componenti dello Smartphone, è comunque possibile utilizzare cuffie Bluetooh o via cavo.

 
Samsung Gear VR
Samsung Gear VR
 

Il prodotto è incredibilmente leggero ed una volta indossato non da alcun fastidio grazie anche ai materiali morbidi che lo compongono. 

 
Samsung Gear VR
Samsung Gear VR
 

SamsungGear VR è dotato di un sensore di prossimità che riconosce l'avvicinarsi del nostro volto e fa partire appunto il software specifico attraverso lo Smartphone, l'interfaccia è a “piastrelle” e può essere gestita dal gamepad o dall'utente che può ruotare la testa selezionando la scelta che vuole e confermando tramite il TouchPad laterale. 

 
Samsung Gear VR
Samsung Gear VR
 

Prima di parlarvi delle sensazioni che ci ha restituito questa nuova tecnologia vogliamo parlarvi di alcune “scorciatoie” intelligenti che Samsung ha pensato per questo dispostivo: la prima riguarda le notifiche dato che se stiamo utilizzando il Gear VR e ci arriva per esempio un messaggio su Whatsapp vedremo apparire il banner con il relativo messaggio (è comunque possibile attivare la modalità non disturbare) la seconda “scorciatoia” intelligente si attiva tenendo premuto il tasto fisico indietro dal visore e così facendo noi possiamo vedere cosa sta succedendo nella stanza in cui ci troviamo senza togliere il Gear VR ma semplicemente sfruttando la fotocamera dello Smartphone. 

 
Samsung Gear VR
Samsung Gear VR
 

Parliamo ora delle sensazioni vere e proprie che restituisce il Gear VR, se è vero che viene sfruttato un display Quad HD da 5,7 pollici è anche vero che la risoluzione riprodotta non è così alta dato che comunque se dobbiamo essere pignoli qualche pixel si vede ma a discapito di questo l'immagine riprodotta anche nei menu è davvero molto grande.

Il Gear VR ci permette di interagire sfruttando l'accelerometro ed il giroscopio, per esempio abbiamo guardato un video in cui viene simulata un'immersione nell'oceano ed in quel caso possiamo ruotarci fisicamente a 360 gradi guardando i pesci che virtualmente ci passano accanto, che spettacolo!

L'utilizzo del Gear VR comunque può essere molto più intelligente di questo per esempio possiamo vedere un film, possiamo giocare (ed in questo caso vi assicuriamo che l'esperienza ed il coinvolgimento è ai massimi livelli) oppure ancora possiamo prendere parte ad una delle tante esperienze precaricate che ci permettono per esempio in pochi istanti di ritrovarci seduti come spettatori al circo.

 
Samsung Gear VR
Samsung Gear VR
 

Tre cose fondamentali vanno ancora dette: la prima è che in alcuni casi delle applicazioni con spostamenti troppo veloci potrebbero dare fastidio (cosa che a noi non è successa), la seconda è che anche chi porta gli occhiali può utilizzare il Gear VR grazie alla rotellina di messa a fuoco e la terza è che un utilizzo molto prolungato è sconsigliato.

Insomma siete incuriositi oppure no da questo Gear VR? Vi lasciamo ad un video che mostra nel dettaglio la struttura del prodotto e del Gamepad.

Video anteprima Samsung Gear VR by Oculus



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Gear VR by Oculus, video anteprima e prime impressioni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?