Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: foto ufficiali dal materiale promozionale

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: foto ufficiali dal materiale promozionale

Aggiornamenti continui sul prossimo Samsung Galaxy S6, con le indiscrezioni, aggiornamenti, rumors, anticipazioni. Nuovi documenti fotografici trapelati e legati al prossimo Galaxy S6 di Samsung rivelano che il Galaxy S6 avrà un modulo fotocamera da 20 megapixel. Ecco la prima foto dal vivo, anche di Galaxy S6 Edge, la variante con display curvo su due lati.

 

Scritto da , il 27/02/15

Seguici su

 
 

In questo articolo, aggiornamenti continui che hanno anticipato il lancio del Samsung Galaxy S6: archivio delle indiscrezioni, aggiornamenti, rumors, anticipazioni del Samsung Galaxy S6.

Scheda Tecnica:
Samsung Galaxy S6.

UPDATE 27 Febbraio 2015

Samsung sta continuando ad assistere alla rovina del suo da tempo programmato grande evento di lancio del prossimo smartphone Galaxy S6 (qui la diretta streaming) da alcuni leakers che online hanno anticipato lo smartphone, e ora anche i suoi partner ufficiali anticipano il prodotto. Un utente Reddit di nome iamdenden, apparentemente un dipendente Sprint, ha pubblicato un'immagine sia del Galaxy S6 e che del Galaxy S6 Edge uno al fianco dell'altro. L'immagine è ufficiale, ed è presente in una sezione del sito che Sprint ha dedicato per accettare le pre-registrazioni di chi ha interesse nell'essere tra i primi a conoscere le novità. Ecco i due dispositivi:

 
UPDATE 27 Febbraio 2015 - Foto
UPDATE 27 Febbraio 2015 - Foto
 
Leggi anche:

UPDATE 26 FEBBRAIO 2015 - Foto dal Vivo

Ormai abbiamo ricevuto indiscrezioni di ogni genere sul prossimo Samsung Galaxy S6, che conosceremo in via ufficiale solo il 1 marzo all'evento Samsung Unpacked 2015 in occasione del MWC 2015. Oggi, nuove foto dal vivo ci mostrano sia il Galaxy S6 che il suo fratello con lo schermo curvato, il Galaxy S6 Edge, che si presenta con un display curvo simile a quello visto sul Samsung Galaxy Note Edge. La foto va a confermare l'aspettativa che Samsung rilascerà due versioni del suo ultimo telefono di punta.

 
UPDATE 26 Febbraio 2015 (prima foto dal vivo)
UPDATE 26 Febbraio 2015 (prima foto dal vivo)
 
Leggi anche:

UPDATE 24 Febbraio 2015 (schermo curvo)

Le ultime indiscrezioni riguardo il prossimo Galaxy S6 della Samsung, che sarà presentato il 1 marzo, hanno fatto quasi sempre riferimento a due dispositivi che dobbiamo aspettarci: il Galaxy S6 di base e la sua variante con display curvo su tre lati, il Galaxy S6 Edge. E se invece ci sarà solo uno smartphone, e quest'ultimo avrà lo schermo curvo? Gli ultimi teaser di lancio e un video di Samsung - che potete trovare seguendo gli aggiornamenti in questo articolo - sembrano volerci dire che sarà proprio il Galaxy S6 originale ad avere uno schermo curvo.

In particolare, l'immagine che vedete qui sotto 'Six Appeal' è stata utilizzata nella pagina dove l'operatore americano T-Mobile ha aperto le prenotazioni per il Galaxy S6. Quindi, si tratta di una immagine ufficiale.

 
Samsung Galaxy S6 - schermo curvo
Samsung Galaxy S6 - schermo curvo
 

UPDATE 23 Febbraio 2015 (tipo di antenna)

Ampiamente criticata per l'uso di troppo poco materiale di prima qualità nei suoi dispositivi di fascia alta, Samsung si è presa d'impegno di realizzare smartphone con telai metallici, a partire con i dispositivi dellla serie Galaxy A, e il prossimo Galaxy S6 presumibilmente seguirà l'esempio. Per risolvere il problema delle interferenze che tipicamente si crea in altri dispositivi in metallo, Samsung sembra avere trovato una soluzione per il suo Galaxy S6.

Un rapporto del media coreano etnews.com afferma che Samsung sta ricorrendo per l'antenna integrata dello smartphone alla tecnologia FPCB, con l'obiettivo di combattere gli effetti negativi della struttura in metallo sulla ricezione del segnale.

FPCB è l'acronimo di Flexible Printed Circuit Board dove sottili strisce di materiale conduttore (per esempio, il rame) sono laminate tra due strati di polimero PET. Questo sistema trova ampia applicazione nell'industria elettronica quando vincoli di spazio limitano l'uso di circuiti rigidi. 

Negli ultimi anni, le antenne degli smartphone realizzati in metallo sono state fatte utilizzando la tecnologia LDS, o Laser Direct Structuring. Questa tecnologia consente di adattare il modulo in una precisa forma 3D, quindi è in grado di adattarsi in qualsiasi spazio gli ingegneri trovano libero nel dispositivo. Questa realtà rende LDS superiore al FPCB, la cui flessibilità è limitata.

Inoltre, le unità LDS si dice che abbiano una migliore resa in ricezione del segnale, purché non ci siano altri ostacoli derivanti da altre scelte progettuali. Tuttavia, il Galaxy S6 si è dimostrato incompatibile con le antenne LDS in termini di interferenza e quindi il produttore ha dovuto adottare la soluzione di tipo FPCB.

UPDATE 23 Febbraio 2015 - Terzo Video Teaser

 Samsung ha rilasciato ancora un altro teaser per il suo prossimo smartphone di punta, il Samsung Galaxy S6, che debutterà tra meno di una settimana, il 1 marzo a Barcellona. L'ultima clip di rompicapo suggerisce che il prossimo portatile sarà caratterizzato da un corpo in metallo 'senza confini'. Quest'ultimo potrebbe essere un sottile riferimento alla variante Galaxy Edge con display curvo sui lati, o un cenno al design del Galaxy S6 di base.

Samsung Galaxy S6 - terzo video teaser


UPDATE 20 Febbraio 2015 (Video Concept Design)

Sapremo come è fatto e quali sono le caratteristiche del prossimo Samsung Galaxy S6 solo il 1 marzo, quando il produttore presenterà lo smartphone al MWC 2015. Nel frattempo, i designer Ivo Maric e Jermaine Smit hanno realizzato il seguente video in cui vediamo il concept design dello smartphone sulla base delle più recenti indiscrezioni. Nel filmato vediamo il presunto Samsung Galaxy S6 con il suo sottile profilo di 6,9 ​millimetri con un telaio metallico e vetro posteriore. Nel video viene mostrato anche il concept design del Galaxy S6 Edge, la prevista versione di Galaxy S6 con il display curvato sui lati.

Samsung Galaxy S6 - Galaxy S6 Edge - Video Concept Design


UPDATE 19 Febbraio 2015 - Batteria 2600mAh

I pezzi del puzzle si continuano a riunire per completare il quadro delle specifiche del prossimo top di gamma di Samsung, il Galaxy S6. Dopo che il chip Exynos 7420 è stato confermato come il chipset principale, e la questione delle dimensioni è stata risolta, ora abbiamo nuovi dettagli legati alla capacità della batteria.

Il numero di modello EB-BG925ABE delle unità batteria in produzione attualmente svelano quanta capacità avrà il motore di alimentazione del GS6. Le foto rivelano che il Galaxy S6 avrà una batteria meno capiente rispetto la batteria da 2800mAh che alimenta il Galaxy S5, da 2600mAh, per via della ancora più magrezza dello smartphone che impedisce fisicamente l'inserimento di una batteria più grande. Tuttavia, i progressi nella tecnologia dei chip e di Google in Android Lollipop OS dovrebbero non portare ad un calo dell'autonomia del terminale. C'è poi da ricordare che è quasi certo che il Galaxy S6 avrà nativamente il supporto per la ricarica senza fili della batteria. 
 
Foto della batteria del Samsung Galaxy S6
Foto della batteria del Samsung Galaxy S6
 

UPDATE 18 Febbraio 2015

Direttamente da Twitter, ecco il secondo video teaser del prossimo Samsung Galaxy S6, con il messaggio "Non fermarti, scopri di più".

UPDATE 17 Febbraio 2015 (ricarica senza fili)

In un modo indiretto Samsung ha suggerito che il suo prossimo fiore all'occhiello, il Galaxy S6, supporterà la ricarica wireless. In realtà, l'azienda lavorato sui sistemi di ricarica wireless dal 2000, e ha dichiarato qualche ora fa che "Con i nostri prossimi smartphone Galaxy, gli utenti saranno in grado di entrare in un nuovo mondo wireless come mai prima". Lo sapevate che ci sono tre standard di ricarica wireless? C'è il sistema Qi, che è abbastanza comune sui telefoni, c'è il sistema Power Matters Alliance (PMA) e il sistema Alliance for Wireless Power (A4WP). Presto saranno solo due i sistemi, perchè gli standard PMA e A4WP si uniranno in un unico sistema.

Samsung è un membro attivo dello sviluppo di tutti e tre i sistemi attuali di ricarica wireless. Il sistema Qi è quello più diffuso, utilizzato anche da Nokia e si trova nei McDonald di Londra, mentre il sistema PMA si può trovare negli Starbucks degli Stati Uniti. Il primo chip in grado di supportare standard multipli di ricarica wireless è uscito lo scorso anno e Samsung dice che normalmente servono 6-12 mesi per integrare un nuovi chip in un prodotto.

Come tempistica, quindi, ci siamo: il Galaxy S6 potrebbe avere integrato un chip in grado di supportare più sistemi di ricarica wireless.

Samsung ritiene che il 2015 è un anno cruciale e che sarà l'anno in grado di "democratizzare questa tecnologia di ricarica senza fili attraverso la disponibilità di smartphone convincenti". I prossimi smartphone Galaxy permetteranno agli utenti di soddisfare gli utenti che si lamentano sempre della batteria scarica dei loro dispositivi, che non vogliono sempre portarsi appresso un caricabatterie. Buone notizie anche per gli utenti che hanno scoperto solo ora che ci sono standard diversi di ricarica wireless, motivo che forse ha fatto ritardare l'integrazione di questi sistemi nei dispositivi mobili.

Samsung ha investito molto nella sua tecnologia. I pad di ricarica della generazione Galaxy S4 avevano 80 componenti, ridotti a 50 nei pad della generazione Galaxy S5 e ci si aspettano ulteriori riduzioni per le generazioni a venire, a partire dal Galaxy S6.

 
Samsung Galaxy ricarica senza fili
Samsung Galaxy ricarica senza fili
 

UPDATE 17 Febbraio 2015

Direttamente da Twitter, ecco il primo video teaser del prossimo Samsung Galaxy S6:

UPDATE 16 Febbraio 2015

Mentre ci avviciniamo al grande giorno di - Domenica 1 marzo - sempre più dettagli sul presunto Samsung Galaxy S6 vengono rivelati. Oggi è il momento di dare un'occhiata alla capacità della batteria del prossimo top di gamma. Secondo alcune informazioni provenienti dalla Corea del Sud, sembra che Samsung farà uso di una unità da 2.600mAh nel Galaxy S6.

Se fosse vero (e questo è un grosso se), questa non è una grande notizia. Certo, Samsung è previsto che utilizzerà il nuovo chipset Exynos 7 Octa nel GS6, costruito su un processo a 14nm che dovrebbe garantire un minor consumo energetico. D'altro canto, però, la tendenza recentemente è stata quella di aumentare la dimensione della batteria da una generazione di uno smartphone di punta a quella successiva, non viceversa - il Galaxy S5 viene alimentato da una batteria da 2.800mAh.

Il corpo unibody in metallo e la magrezza previsti nel Galaxy S6 potrebbero essere le cause per cui Samsung può aver deciso di dotare lo smartphone di imminente annuncio di una batteria più piccola. 

UPDATE 12.02.2015

Per un paio di settimane abbiamo riportato un numero incredibilmente alto di indiscrezioni e voci che parlano del prossimo Samsung Galaxy S6. Finora è abbastanza probabile che avremo una versione chiamata S6 Edge, e questa è stato detto che avrà uno schermo a tre lati, non due lati come il Galaxy Note Edge. Oggi un nuovo rapporto viene a confermare questo dettaglio, insieme ad altre cose che sono state trapelate di recente. Ad esempio, sia il Samsung Galaxy S6 che il Samsung Galaxy S6 Edge si dice che avranno "corpi completamente in metallo".

In base agli ultimi rumor, i telefoni avranno un display da 5.1 pollici, pur mantenendo le medesime dimensioni del predecessore Galaxy S5. Saranno alimentati da "chip processore più avanzato di Samsung", o almeno così dicono le "persone con conoscenza diretta della materia" citate da Bloomberg. Questo non è sorprendente, dato quante volte abbiamo sentito dire che Samsung non userà chip Qualcomm per il suo prossimo Galaxy S6, optando invece per una propria soluzione 'in proprio'.

Secondo alcuni analisti, il Galaxy Note Edge è stato apprezzato sul mercato meglio di quanto si fosse immaginato, il che significa che il Galaxy S6 Edge potrebbe essere una proposta di successo. Il suo schermo coprirà il fronte, ma anche i lati sinistro e destro del dispositivo, caratteristica che sicuramente farà parlare. Samsung prevede di produrre uno smartphone completamente pieghevole in un prossimo futuro, ma fino ad allora questo tipo di schermi curvi avranno un mercato, seppur di nicchia.

Sia il Galaxy S6 che il Galaxy S6 Edge saranno svelati da Samsung il 1 marzo in un evento speciale a Barcellona in occasione del MWC 2015.

UPDATE 11.02.2015

Molto è stato scritto circa i prossimi top di gamma Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, specie sui sensori della fotocamera. La voce diffusa è che sarà un sensore da 20 megapixel, ma ora sono emerse nuove informazioni a riguardo, provenienti da un insider che ha presumibilmente un prototipo di Galaxy S6 in mano. Stando a quanto rivela, la fotocamera posteriore può avere un sensore da 20 megapixel prodotto da Samsung con stabilizzazione ottica dell'immagine. La fotocamera Selfie sarà una fotocamera da 5 megapixel, anche con un sensore Samsung misura (il sensore dalla serie Galaxy A in particolare).

 
Samsung Galaxy S6, il sensore da 20Mpx
Samsung Galaxy S6, il sensore da 20Mpx
 

AGGIORNAMENTI PRECEDENTI

AGGIORNAMENTI PRECEDENTI:

Nuovi documenti fotografici trapelati e legati al prossimo Galaxy S6 di Samsung raccontano una storia un po' diversa da quelle in cui ci siamo imbattuti non troppo tempo fa. Apparentemente, il Galaxy S6 avrà un modulo fotocamera sporgente, e non piano, una caratteristica della fotocamera non sempre apprezzata dagli utenti in quanto la sporgenza potrebbe far oscillare il dispositivo quando posto su una superficie piana.

Tuttavia, il telefono misura 6,91 millimetri, e non 7,2 millimetri, come precedentemente era stato detto. L'altezza e la larghezza del telefono sono alla pari con quanto precedentemente era trapelato, nei nuovi documenti trapelati, pari a 143 millimetri x 70,8 millimetri. Queste piccole differenze possono suggerire che i documenti di cui stiamo trattando potrebbero riguardare una fase successiva o precedente della produzione del Galaxy S6. Samsung, in ogni caso, ha reso possibile ridurre lo spessore del Galaxy S6 grazie all'utilizzo di una struttura metallica.

Le foto trapelate nei giorni scorsi ci hanno il presunto design del Galaxy S6. In cima ci sono gli spazi per per le antenne, un microfono secondario e quello che sembra essere un ritaglio per una porta infrarossi. Il lato sinistro contiene il bilanciere del volume, mentre a destra c'è il pulsante di accensione/blocco e una porta per la scheda SIM. Il fondo vede una porta microUSB, jack per cuffie da 3,5 mm, microfono principale e una griglia dell'altoparlante.

In termini di specifiche, ci aspettiamo che il telefono cellulare avrà un display da 5 pollici Super AMOLED di risoluzione QHD, chipset Exynos 7420 con una CPU octa-core e 3GB di RAM. La fotocamera sarà da 20 megapixel accoppiata con una fotocamera frontale da 5 megapixel e il telefono sarà caratterizzato da un sensore di impronte digitali nuovo, che non richiederà di dover strisciare il dito sul tasto home.

I prezzi del Galaxy S6 sono già stati accennati, e dovrebbero partire da 749 euro in versione SIM-fre per il modello da 32GB e salire di 100 euro per il modello da 64GB e di 200 euro per il modello da 128GB.

La presentazione di Galaxy S6 è attesa il 1 marzo all'evento Samsung Galaxy Unpacked 2015.

 
Samsung Galaxy S6
Samsung Galaxy S6
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: foto ufficiali dal materiale promozionale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?