Samsung investe sulle Auto autonome

Samsung investe sulle Auto autonome

Samsung ha creato un nuovo team che si concentrerà sulla fabbricazione di componenti da utilizzare nelle auto che si guidano da sole e nelle automobili connesse ad Internet.

 

Scritto da , il 10/12/15

Seguici su

 
 

Samsung ha annunciato di aver creato un nuovo team per lo sviluppo di componenti per auto intelligenti di nuova generazione, mossa che porta il colosso sudcoreano della tecnologia ad investire sul mercato automobilistico delle 'auto del futuro' in crescita.

Il nuovo team sarà separato dalle esistenti tre unità di business della società, scrive il Wall Street Journal, e si concentrerà sulla fabbricazione di componenti da utilizzare nelle auto che si guidano da sole (le self-driving-car) e nelle automobili connesse ad Internet, l'azienda sudcoreana ha detto senza entrare troppo nei dettagli.

Samsung, da quanto apprendiamo dal WSJ, non intende quindi diventare un vero e proprio produttore di auto, ma solo produrre alcuni componenti intelligenti di nuova generazione per auto di terzi produttori.

Samsung è il più grande produttore al mondo di smartphone e al momento ha tre grandi business: mobile, l'unità che sviluppa e crea chipset e display, e la divisione che si occupa di elettronica di consumo come televisori, lavatrici, forni a microonde ecc..

Come riportato da Reuters, gli investitori e gli analisti hanno sempre invitato Samsung a sfruttare la sua forza in vari ambiti e di sfruttare la ricerca delle case automobilistiche di tecnologie sempre più sofisticate per i loro veicoli.

L'annuncio di andare a creare componenti per le auto intelligenti del futuro (neanche troppo lontano) è il primo riconoscimento ufficiale della società del suo interesse nel settore automobilistico dove si prevede che la tecnologia avrà un ruolo importante nei prossimi anni, tra veicoli elettrici e le auto autonome. L'entrata di Samsung in questo settore segue l'impegno di altri big dell'hi-tech nello stesso: in particolare di Google (Google Car e sistema Android Auto) e Apple (Apple Car e sistema CarPlay).

Alcuni critici ritengono che la mossa di Samsung sia 'necessaria' per la società al fine di andare a compensare la crisi che sta affrontando il colosso sudcoreano in particolare nel mercato della telefonia, dopo la saturazione del mercato nei paesi sviluppati e i successo dei produttori cinesi nei mercati in via di sviluppo.

Va ricordato che General Motors nel mese di ottobre ha annunciato una partnership strategica con la società sudcoreana LG Electronics - altro produttore di telefonia - per la fornitura di componenti da utilizzare nei suoi prossimi veicoli elettrici.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung investe sulle Auto autonome


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?