Samsung Smart Glow, anello luminoso al posto del LED di notifica

Samsung Smart Glow, anello luminoso al posto del LED di notifica

 

Scritto da , il 13/07/16

Seguici su

 
 

Samsung ha introdotto un'alternativa al LED di notifica chiamata "Smart Glow", ossia un anello luminoso posto intorno alla lente della fotocamera sulla parte posteriore del dispositivo che si accende quando ci sono notifiche, ma non solo. In realtà Smart Glow è molto più di una semplice luce di notifica alternativa, e il suo pieno potenziale lo vedremo solo in futuro, forse quando uscirà nel 2017 il Galaxy S8. Il debutto di Smart Glow, con funzionalità limitate, avviene invece sul retro del Galaxy J2 (2016) in India.

Samsung permette agli utenti di impostare Smart Glow in modo da segnalare eventi come la presenza di messaggi non letti o chiamate perse, lo stato della batteria e altro ancora. Per ogni tipo di notifica è possibile impostare un colore diverso, così l'utente a colpo d'occhio puo' capire di che notifica si tratta (esempio luce blu per i messaggi non letti, o luce verde per le chiamate perse e luce rossa per batteria quasi scarica).

L'anello Smart Glow non è destinato solo a sostituire il LED delle notifiche, ma anche per aiutare gli utenti a scattare foto di se stessi con la fotocamera posteriore - grazie al riconoscimento dei volti, per esempio, la luce puo' diventare verde quando la fotocamera rileva che il volto è centrato nell'inquadratura.

Leggi anche: Samsung Galaxy J2 2016 ufficiale con Smart Glow
 
Samsung Smart Glow
Samsung Smart Glow
 

Tra le funzionalità non presenti nel Galaxy J2 (2016) ma che potrebbero arrivare forse nel Galaxy Note 7 (o altro smartphone piu' avanzato), Smart Glow potrebbe fornire informazioni sul meteo o sulla salute, rispettivamente con Weather ring e Health ring.

Weather ring, secondo Sammobile, potrebbe fornire informazioni meteo attraverso l'anello Smart Glow: agitando il telefono cellulare, l'anello si illumina in un colore che rappresenta le condizioni attuali del meteo; il tempo soleggiato sarà, per esempio, rappresentato da una luce gialla, mentre la pioggia da una tonalità di blu.

Health ring potrebbe, invece, nei futuri dispositivi Galaxy, servire per monitorare la frequenza cardiaca, in combinazione con il flash LED del telefono. Secondo Sammobile, tuttavia, come questo sarà possibile resta ancora poco chiaro.

Per scoprire tutto quello che l'anello Smart Glow puo' essere in grado di fare bisognerà attendere il prossimo smartphone top di gamma Galaxy S8, mentre come gia' sopra riportato alcune funzionalità limitate Samsung le introduce nel Galaxy J2 (2016) che sarà presto disponibile in India. Non è da escludere che Smart Glow possa circondare anche la fotocamera posteriore del Galaxy Note6/Note7.

Solitamente Samsung posiziona il LED delle notifiche nella parte frontale dello schermo, ma sempre piu' persone preferiscono tenere il telefono con il display rivolto verso il basso quando lo poggiamo su una superficie, quindi non avendo la possibilità di vedere il LED - la nuova posizione sul lato posteriore potrebbe tornare quindi utile per questo tipo di utenti. 

Come funziona e consigli su come usare Smart Glow sono informazioni gia' riportate nel manuale utente dello smartphone Galaxy J2 (2016), e qui sotto potete vedere lo screenshot della sezione del manuale dedicata proprio a Smart Glow.

Cosa ne pensate dell'anello Smart Glow? Scriveteci le vostre opinioni nel box commenti qui sotto.

 
Samsung Smart Glow
Samsung Smart Glow
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Smart Glow, anello luminoso al posto del LED di notifica


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?