Samsung Exynos 8895 Serie 9 ufficiale

Samsung Exynos 8895 Serie 9 ufficiale

Samsung ha presentato Exynos 8895 Serie 9, chip con processore octa-core che include quattro core Samsung di 2a generazione oltre a quattro core Cortex-A53, GPU Mali-G71 MP20, un modem 4G LTE con supporto download fino a 1 Gbps. Chip atteso su Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus.

 

Scritto da , il 23/02/17

Seguici su

 
 
Gli smartphone top di gamma di Samsung del 2016 - Galaxy S7 e Galaxy S7 edge - sono stati alimentati a seconda del mercato con il chipset proprietario di Samsung Exynos 8 Octa oppure con il chipset Snapdragon 820 di Qualcomm. Per il prossimo Glaxy S8 è previsto il debutto del chipset Snapdragon 835 (lancio in esclusiva su questo smartphone Samsung) ma potevamo non aspettarci un nuovo processore anche da Samsung? Certo che no.

Anche il Galaxy S8 - cosi' come la variante S8 Plus - si prevede sarà alimentato da due processori diversi a seconda del mercato di destinazione. Pertanto, mentre alcuni modelli saranno alimentati dal chipset Snapdragon 835, altri dovrebbero essere alimentati dal nuovo chipset Exynos 8895 Serie 9 che Samsung Electronics ha annunciato il 23 febbraio per dispositivi mobile. Questo è il primo chipset di Samsung a sfruttare la più avanzata tecnologia di processo FinFET di costruzione a 10 nanometri (nm) con una migliore struttura di transistor 3D, che permette prestazioni fino al 27% migliori, un consumo minore del 40% di energia rispetto alla tecnologia 14nm.

Il nuovo processore Exynos 8895 Series 9 è il primo del suo genere ad incorporare un modem LTE Gigabit che supporta l'aggregazione vettore a cinque, o 5CA. Fornisce un throughput dei dati veloce e stabile a massimo 1Gbps (Cat.16) in downlink con 5CA e 150Mbps (Cat.13) in uplink con 2CA.

L'Exynos 8895 è un processore octa-core composto da quattro core per CPU, e in particolare con quattro core di seconda generazione di Samsung per migliorare le prestazioni e l'efficienza energetica, oltre a quattro core Cortex-A53.

Con la tecnologia Samsung Coherent Interconnect (SIC), il processore integra un'architettura di sistema eterogeneo che permette una elaborazione più veloce dei dati per una vasta gamma di applicazioni come l'intelligenza artificiale e l'apprendimento profondo.

Samsung promette con l'Exynos 8895 di fornire un'esperienza multimediale "senza pari" con una potente GPU Mali-G71 di ARM e codec multi-formato (MFC), così come prestazioni grafiche 3D di alto livello per minimizzare la latenza durante la visione di contenuti in 4K UHD VR e l'esperienza di gaming.

Per gli appassionati di video, grazie all'avanzata tecnologia MFC, il processore supporta la registrazione e riproduzione video ad una risoluzione massima di 4K UHD a 120fps. Inoltre, Samsung ha detto che il suo nuovo processore viene dotato di una tecnologia di elaborazione video di ultima generazione che consente di avere accesso ad una esperienza di qualità superiore dell'immagine, per esempio con le applicazioni VR (realtà virtuale) a risoluzione 4K.

L'Exynos 8895 integra un chip per le soluzioni di sicurezza avanzate richieste per i pagamenti mobili e supporta oltre all'ormai classico riconoscimento delle impronte digitali anche nuovi sistemi come la scansione dell'iride, nonché una unità integrata Vision Processing (VPU) in grado di riconoscere e analizzare gli elementi o movimenti per migliorare video, elaborare immagini panoramiche e gestire le tecnologie di visione artificiale.

"Oltre ad essere costruito sulla più avanzata tecnologia di processo 10nm FinFET, il nuovo Exynos 8895 Series 9 incorpora le tecnologie all'avanguardia di Samsung, tra cui una CPU personalizzata di 2a generazione, modem LTE gigabit, e altro", ha detto Ben Hur, Vice President of System LSI marketing di Samsung Electronics. "Con le tecnologie leader del settore come VPU, l'Exynos 8895 guiderà l'innovazione di smartphone di nuova generazione, cuffie VR, e il sistema di infotainment automotive".

Exynos 8895 è attualmente in produzione di massa, e c'è da scommettere che sarà il chipset che alimenterà alcune unità dei prossimo Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus di Samsung.

Ricordiamo che il chip Snapdragon 835 di Qualcomm include un modem integrato X16 LTE per connettività Gigabit Classe LTE, Wi-Fi 2x2 802.11ac Wave 2 e Bluetooth 5, con standard 802.11ad opzionale per la connettività multi-gigabit. Il chip è piu' potente in elaborazione rispetto al predecessore grazie alle nuove CPU Qualcomm Kryo 280 e Qualcomm Hexagon 682 DSP, con TensorFlow per l'apprendimento automatico e Halide per l'elaborazione delle immagini. 835 è migliore rispetto al precedente chip anche dal punto di vista della grafica, grazie alla nuova GPU Adreno 540, e garantisce maggiore sicurezza grazie alla piattaforma Qualcomm Haven che offre una maggiore sicurezza per i dati biometrici e l'attestazione del dispositivo.

Secondo Forbes, Qualcomm sta producendo lo Snapdragon 835 come esclusiva inizialmente per il Galaxy S8 di Samsung, motivo per cui i device top di gamma di altri produttori non potranno usare lo stesso processore fino a quanto Samsung lancerà sul mercato il suo nuovo smartphone.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Exynos 8895 Serie 9 ufficiale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?