Samsung Galaxy Note Fan Edition vs Galaxy Note7: cosa cambia

Samsung Galaxy Note Fan Edition vs Galaxy Note7: cosa cambia

 

Scritto da , il 08/07/17

Seguici su

 
 

Dal 7 luglio 2017 è in vendita in Corea del Sud lo smartphone chiamato Galaxy Note Fan Edition (o Galaxy Note FE) che è la versione ricondizionata del Galaxy Note7, il phablet che quasi un anno fa è stato ritirato dal mercato per via di alcuni problemi riscontrati nelle batterie, che potevano comportare pericoli come il surriscaldamento l'esplosione del device stesso, cosa successa in piu' di un caso isolato. Ma quali sono le differenze tra l'originale Note7 e il nuovo Note Fan Edition? Andiamo a scoprirle.

La differenza principale consiste nella batteria piu' piccola da 3,200mAh che alimenta il Note Fan Edition, mentre l'originale Note7 è stato progettato con una batteria da 3,500mAh. Samsung ha quindi presumibilmente risolto i problemi principali del modello originale adottando una batteria piu' piccola, la quale ha cosi' spazio per eventuali dilatazioni termiche. A livello software, si trova l'interfaccia utente presente in Galaxy S8 e Galaxy S8+, con incluso anche l'assistente digitale Bixby. Il processore è stato invece migliorato leggermente, mentre per il resto il Note Fan Edition si puo' considerare come il Note7 di prima.

Samsung Galaxy Note Fan Edition è stato lanciato solo in Corea del Sud nelle varianti di colore Black Onyx, Blue Coral, Gold Platinum e Silver Titanium. ad un prezzo di 699.600 Won - circa 600 euro, e non si sa se la società ha in previsione di espandere la disponibilità in altri mercati.

Leggi anche: Galaxy Note 7, Samsung svela causa problemi: le Batterie. Ecco cosa e' successo
Leggi anche: Samsung Galaxy Note Fan Edition in vendita in Corea del Sud

Samsung Galaxy Note Fan Edition - Batteria

E' naturale che la principale differenza tra il Galaxy Note Fan Edition e il Galaxy Note7 si trova nella batteria, poichè è stata essa la causa delle esplosioni di alcuni Galaxy Note7, stando alle approfondite indagini che Samsung ha condotto nei mesi successivi il ritiro dal mercato dello smartphone. Samsung ha dunque deciso di sostituire la batteria da 3.500mAh del Galaxy Note7 con una batteria piu' piccola da 3,200mAh nello stesso spazio. La batteria durerà meno in condizioni di pari utilizzo, ma la sicurezza viene prima di tutto.

Samsung Galaxy Note Fan Edition - Processore

Galaxy Note7 è stato progettato con un chipset Snapdragon 820 di Qualcomm (Dual-core 2.15 GHz + dual-core 1.6 GHz, GPU Adreno 530) o un Octa-Core Exynos 8890 di Samsung (Quad-core 2.3 GHz + quad-core 1.6 GHz, GPU Mali-T880 MP12) a seconda del mercato a cui era destinato (in Italia doveva arrivare il modello con chip Snapdragon 820). In entrambe le varianti Samsung aveva previsto 4GB di RAM (LPDDR4), e 64GB di storage (UFS 2.0) espandibile con scheda microSD fino a 256GB aggiuntivi.

Galaxy Note Fan Edition viene alimentato dal chipset quad-core Snapdragon 821 di Qualcomm, con una CPU dual core Kryo da 2,4 GHz e una CPU dual-core Kryo da 2,0 GHz. Secondo Samsung, si ha un miglioramento delle prestazioni del 10% rispetto al predecessore (in Corea era destinata la versione con chip Qualcomm S820).

Snapdragon 820 e 821 condividono lo stesso processore grafico Adreno 540, con tuttavia un guadagno stimato del 5 per cento delle prestazioni nel SoC piu' recente dove funziona a 653MHz invece che a 624MHz. Secondo Qualcomm, l'efficienza energetica tra Snapdragon 820 e S821 migliora del 5 per cento nel secondo chip. 

Samsung Galaxy Note Fan Edition - Design

Esteriormente il Galaxy Note Fan Edition è il Galaxy Note 7. Il display Super AMOLED è sempre curvo su entrambi i lati destro e sinistro (dual-edge) con una diagonale da 5,7 pollici e risoluzione QHD (2560 x 1440, 518ppi). Come il Note 7 è presente la connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4/5GHz), MIMO(2x2) 620Mbps, porta USB Type-C, Bluetooth 4.2 LE, ANT+, USB Type-C, NFC, GPS (GPS, Glonass, Beidou) e il Galaxy Note FE ha uno scanner dell'iride, sensore che per la prima volta Samsung ha integrato nel Galaxy Note 7. Lo smartphone è inoltre impermeabile con certificazione IP68.

Galaxy Note FE è il primo smartphone dopo Galaxy S8 e Galaxy S8+ a non disporre del logo Samsung sopra il display al di fuori del Giappone, ed è presente il marchio "Galaxy Note FE" nella parte inferiore sul retro.

Samsung Galaxy Note Fan Edition - Software con Bixby

Samsung ha introdotto il Galaxy Note7 con il sistema operativo aggiornato alla versione Android 6.0 Marshmallow, con previsione di un aggiornamento nei primi mesi del 2017 ad Android 7.0 Nougat. Il Galaxy Note FE debutta direttamente con Android Nougat. L'interfaccia utente non è la stessa di quella progettata per l'originale Note7, in quanto il Note FE viene integrato dell'ultima versione della UI Samsung Experience che ha debuttato all'inizio dell'anno nel Galaxy S8/S8+.

Galaxy Note FE viene inoltre fornito di Bixby, l'assistente digitale di Samsung introdotto con Galaxy S8/S8+. Le funzionalità non sono le stesse, in quanto lo smartphone puo' contare solo su Bixby Home e Promemoria, non supportando le funzionalità vocali dell'assistente - supporto che ancora manca su Galaxy S8.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Galaxy Note Fan Edition vs Galaxy Note7: cosa cambia


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?