Samsung DeX Pad trasforma Galaxy S9 in una workstation PC

Samsung DeX Pad trasforma Galaxy S9 in una workstation PC

La DeX Pad di Samsung per Galaxy S9 consente di usare lo schermo del telefono come tastiera e mouse digitali in quanto lo smartphone si posiziona in orizzontale.

 

Scritto da , il 01/03/18

Seguici su

 
 

Samsung ha lanciato DeX Pad al fianco di Galaxy S9 e Galaxy S9+, un accessorio per Galaxy S9 che trasforma lo smartphone in una workstation PC. Il prodotto non è arrivato a sorpresa, in quanto indiscrezioni circa il suo sviluppo erano emerse alla fine dello scorso anno, poi nello scorso mese di gennaio Samsung ha registrato il marchio "Dex Pad" presso l'EUIPO - l'Ufficio dell'Unione europea per le proprietà intellettuali.  

DeX Pad offre il meglio di cui si potrebbe aver bisogno da un'esperienza desktop ma con  lo smartphone. E' sufficiente inserire il dispositivo in Dex Pad, collegandolo con la porta USB di tipo C, per utilizzare su un display esterno applicazioni, leggere documenti o controllare notifiche con un'interfaccia desktop. Lo schermo dello smartphone può essere utilizzato come touchpad o tastiera senza bisogno di tastiera fisica o mouse e con la tecnologia Multi Resolution con il pieno supporto ai contenuti HD e WQHD Samsung garantisce ai giocatori un’esperienza di gioco come su pc.
Leggi anche: Samsung DeX, smartphone Galaxy come PC desktop
 
Samsung DeX Pad 2018
Samsung DeX Pad 2018
 

A cosa serve Samsung Dex Pad

Dex Pad consente di tenere lo smartphone collegato non in posizione verticale ma orizzontale come avviene con la DeX Station originale, cosi' da rendere più semplice l'uso del display del telefono come touchpad. Grazie ad Android Oreo, infatti, il display del telefono posizionato in orizzontale e connesso al DeX Pad si puo' utilizzare come un touchpad e come una tastiera virtuale.

Con la prima generazione di stazione Dex, ricordiamo, lo smartphone serve solo come motore del computer che l'utente utilizza quando collega alla stazione anche un monitor esterno, un mouse ed una tastiera. Con DeX Pad, invece, l'utente non ha piu' bisogno di portarsi in viaggio anche una tastiera ed un mouse.

Le porte disponibili sul Dex Pad comprendono una porta HDMI full-size, due porte USB full-size e una porta USB-C per l'alimentazione; è presente poi il connettore USB-C per collegare lo smartphone. Non è presente una porta Ethernet per la connettività cablata, questa presente invece nell'originale DeX Station.

Il Galaxy S9 quando collegato alla stazione è in posizione orizzontale con lo schermo verso l'alto, cosi' da poter essere utilizzato come touchpad.

Samsung non ha detto se DeX Pad è retrocompatibile con Galaxy S8 ma nella pagina ufficiale del prodotto i soli dispositivi elencati come compatibili sono Galaxy S9 e Galaxy S9+. E' tuttavia presumibile (ma non sicuro) che potrà essere utilizzato anche con Galaxy S8, Galaxy S8+ e Galaxy Note8 se aggiornati ad Android Oreo.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung DeX Pad trasforma Galaxy S9 in una workstation PC


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?