Samsung Galaxy Note9 ha il miglior display su smartphone per DisplayMate

Samsung Galaxy Note9 ha il miglior display su smartphone per DisplayMate

Per gli esperti valutatori di pannelli display di DisplayMate, il Galaxy Note9 presenta il display per smartphone più innovativo e ad alte prestazioni mai testato in laboratorio.

 

Scritto da , il 15/08/18

Seguici su

 
 

DisplayMate Technologies ha valutato l'Infinity display del Galaxy Note9, annunciato da Samsung lo scorso 9 agosto, promuovendo il pannello del phablet a pieni voti: "Il livello di prestazioni e di eccellenza del display è aumentato di anno in anno e il Galaxy Note9 ha alzato il livello significativamente più in alto". Secondo gli esperti valutatori di pannelli display di DisplayMate, il Galaxy Note9 presenta "il display per smartphone più innovativo e ad alte prestazioni che abbiamo mai testato in laboratorio".

Il Galaxy Note9 di Samsung ha stabilito diversi record con i risultati ottenuti nei test approfonditi a cui è stato sottoposto lo schermo del device, ottenendo in definitiva il voto A+ che è il più alto mai assegnato da DisplayMate.

Il Galaxy Note9 ha un display Super AMOLED da 6,4 pollici di risoluzione Quad HD+ (2960x1440 pixel, 514ppi, ratio 18.5:9) che ha impostato nuovi record per una serie di misurazioni importanti, tra cui la riflettanza dello schermo, la precisione assoluta di riproduzione del colore, la luminosità di picco, la gamma cromatica nativa, il rapporto di contrasto e la risoluzione dello schermo.

Gli esperti di DisplayMate hanno testato la funzione del Galaxy note9 chiamata "Modalità High Brightness" che è in grado di produrre immagini vivaci quando gli utenti ne hanno bisogno, ad esempio quando lo schermo è esposto alla luce solare diretta o, in generale, in ambienti dove c'è molta luce ambientale. Nel test è stato possibile ottenere uno schermo intero completamente bianco, che è l'immagine più difficile da produrre per un display OLED, poiché richiede che tutti i pixel risplendano a piena potenza. Ricordiamo, a questo punto, che la particolarità dei pannelli OLED è che hanno i pixel organici che si autoilluminano, al contrario dei pannelli LCD che necessità di retroilluminazione dedicata. Il Galaxy Note9 ha stabilito dunque il nuovo record per questa misurazione della luminosità, pari al 27 percento più alta rispetto a quanto ottenuto dal Galaxy Note8 lo scorso anno. Il Galaxy Note9 ha anche ottenuto una valutazione per il contrasto in condizioni di luce ambientale elevata superiore del 32% rispetto a quella del suo predecessore.

Ciascuna delle modalità dello schermo del Galaxy Note9 hanno dimostrato una precisione assoluta di riproduzione del colore, misurata in unità Just Noticeable Color Differences (solo differenze di colore evidenti) o JNCD. Questa misura si riferisce alla minima differenza di colore che l'occhio umano può percepire. Il punteggio di JNCD ottenuto dal Galaxy Note9 è 0.5, che non solo è migliore dell'85 percento rispetto al punteggio ottenuto dal Galaxy Note8 ma secondo DisplayMate è una valutazione che rende il display Infinity del phablet "il display più accurato nei colori che abbiamo mai misurato" e "visivamente indistinguibile dal perfetto".

Oltre ad offrire maggiore luminosità e precisione dei colori, il display del Galaxy Note9 offre una maggiore efficienza energetica. La valutazione di DisplayMate include anche una misurazione del consumo energetico medio del display quando si ritraggono una vasta gamma di contenuti: il Galaxy Note9 consuma solo 1.10 watt di potenza, l'8 percento in meno rispetto al Galaxy Note8.

Il Galaxy Note9 viene lanciato ufficialmente il 24 agosto a livello globale. Per saperne di più sul nuovo telefono ammiraglia di Samsung e sul suo display è possibile leggere questo articolo.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung Galaxy Note9 ha il miglior display su smartphone per DisplayMate


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?