Samsung Exynos 980 con modem 5G integrato e supporto per sensori da 108MP annunciato

Samsung Exynos 980 con modem 5G integrato e supporto per sensori da 108MP annunciato

Basato sulla tecnologia di processo FinFET a 8 nanometri (nm), Exynos 980 supporta reti da 5G a 2G cona velocità in downlink fino a 2,55 Gbps e Wi-Fi 6.

 

Scritto da il 04/09/19 | Pubblicato in Samsung Exynos 980 | Samsung Exynos | chipset Samsung | Archivio 2019

 

Seguici su

 
 

Samsung Electronics ha annunciato il suo ultimo processore mobile, Exynos 980, il suo primo SoC mobile con intelligenza artificiale (AI) con un modem 5G integrato. Basato sulla tecnologia di processo FinFET a 8 nanometri (nm), Exynos 980 invece di essere abbinato ad un modem 5G separato ne integra uno per ridurre cosi' lo spazio occupato all'interno di un dispositivo e al contempo ne migliora l'efficienza del consumo energetico.

"Con l'introduzione del nostro modem 5G l'anno scorso, Samsung ha guidato la rivoluzione del 5G e ha spianato la strada verso il prossimo passo nella mobilità", ha dichiarato Ben Hur, vice presidente del marketing System LSI di Samsung Electronics. "Con Exynos 980 con integrato il 5G, Samsung sta spingendo per rendere il 5G più accessibile ad una più ampia gamma di utenti e continua a guidare l'innovazione nel mercato del 5G mobile."

 
Samsung Exynos 980
Samsung Exynos 980
 

Samsung Exynos 980 apre l'era di una nuova generazione di SoC mobile

Il modem del nuovo processore mobile supporta reti da 5G a 2G, fornendo supporto per una velocità in downlink fino a 2,55 gigabit al secondo (Gbps). Il modem supporta anche la doppia connettività E-UTRA-NR (EN-DC), che combina la connettività LTE 2CC e 5G per massimizzare la velocità di downlink mobile fino a 3,55 Gbps.

Il processore Exynos 980 supporta anche il nuovo standard Wi-Fi 6, IEEE 802.11ax, che offre velocità più elevata e maggiore stabilità per giochi online senza interruzioni e streaming video ad alta risoluzione fluido su reti Wi-Fi.

Samsung assicura che con le potenti CPU e GPU integrate, Exynos 980 è in grado di eseguire più app, interfacce utente avanzate e giochi grafici ad alta risoluzione senza sforzo. Exynos 980 integra due core Cortex-A77 ad alte prestazioni e sei core Cortex-A55, il necessario per "fornire la potenza di elaborazione rapida e complessa richiesta nell'era del 5G". Per giochi realistici ed esperienze immersive in realtà mista, il processore viene fornito con la GPU Mali-G76.

L'unità di elaborazione neurale (NPU) di Exynos 980 è in gradoo di offrire prestazioni elevate fino a 2,7 volte rispetto al predecessore. Con la NPU prontamente disponibile su chip, le attività di intelligenza artificiale vengono elaborate direttamente dal dispositivo anziché su un server esterno, fornendo in tal modo una migliore privacy e sicurezza dei dati. La NPU aggiunge miglioramenti ad applicazioni come l'autenticazione sicura dell'utente, l'aggiunta di filtri nelle foto, la realtà mista, funzionalità per la fotocamera intelligente e altro ancora.

Per la fotografia avanzata, Exynos 980 offre supporto per sensori fino a 108 megapixel (Mp). Il processore di segnale di immagine avanzato (ISP) supporta fino a cinque singoli sensori ed è in grado di elaborarne tre contemporaneamente per esperienze multi-camera. Insieme alla NPU, la fotocamera con intelligenza artificiale è in grado di rilevare e comprendere scene o oggetti, in base ai quali la fotocamera puo' effettuare quindi regolazioni ottimali delle impostazioni.

Per un'esperienza multimediale coinvolgente, il codec multi-formato (MFC) di Exynos 980 supporta la codifica e la decodifica di video UHD 4K a 120 frame al secondo (fps). E' presente anche il supporto per HDR10+ con mappatura dinamica per offrire colori più dettagliati e vividi nei contenuti video.

Samsung ha previsto di iniziare la produzione in massa di Exynos 980 entro la fine di quest'anno. 

Samsung Exynos 980, video introduzione ufficiale



Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria