Samsung PlayGalaxy Link per S10 e Note10 disponibile in Beta anche in Italia

Samsung PlayGalaxy Link per S10 e Note10 disponibile in Beta anche in Italia

PlayGalaxy Link consente sul dispositivo Galaxy compatibile di riprendere il gioco da dove interrotto sul proprio PC e continuare a giocare in streaming senza bisogno di spazio di archiviazione locale.

 
 

Seguici su

 
 

Samsung ha ufficialmente annunciato il 27 novembre 2019 la disponibilità pubblica di PlayGalaxy Link, in beta, il servizio di streaming P2P attraverso cui è possibile riprendere il gioco da dove si erano interrotti sul proprio PC e continuare a giocare in movimento senza bisogno di spazio di archiviazione locale. E' disponibile anche in Italia.

"Ogni giocatore conosce il dolore di raggiungere quel punto critico in una storia o in una battaglia contro i boss solo per rendersi conto di avere un appuntamento importante da raggiungere" si legge nella presentazione ufficiale del servizio. "Ora non dovrai mai perdere un colpo con PlayGalaxy Link, un servizio di streaming disponibile dal Galaxy Store sul Galaxy Note10 che ti consente di portare i tuoi giochi per PC sempre con te".

Il nuovo servizio va oltre il cloud gaming, che ha dominato l'industria nel 2019, consentendo ai videogiocatori su PC di trasmettere in streaming la propria libreria di giochi sullo schermo del proprio dispositivo mobile compatibile, a patto di avere già un PC potente. 

Al 27 novembre 2019, PlayGalaxy Link in Beta è ora disponibile in Corea del Sud, Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Italia, Paesi Bassi, Francia, Singapore e Russia. Oltre che Galaxy Note10, è supportato anche Galaxy S10. L'aggiornamento arriverà su Galaxy Fold, Galaxy S9, Galaxy Note9 e Galaxy A90 all'inizio di dicembre 2019.

Galaxy Note10 - PlayGalaxy Link


Come funziona Samsung PlayGalaxy Link

PlayGalaxy Link funziona in maniera simile a Steam Link ed è completamente gratuito, si pagano naturalmente i giochi per il PC.

Nei giochi in cui i tempi di reazione e la precisione sono fattori importanti, il ritardo e la latenza sono un problema minore in quanto PlayGalaxy Link è progettato con una connessione P2P che offre semplicità per prestazioni migliori senza un server di inoltro. Il servizio utilizza anche l'FPS adattivo per garantire una migliore connettività in condizioni di copertura di rete scarsa. Tuttavia, va notato che l'esperienza di gioco è influenzata da fattori che vanno dalla qualità della connessione di rete (sia del PC che del dispositivo remoto) che dlle prestazioni del singolo dispositivo utilizzato.

Poiché PlayGalaxy Link utilizza il proprio PC per alimentare la sessione di gioco, il Galaxy Note10 evita di surriscaldarsi e di far cadere frame rate di conseguenza. Di conseguenza, migliori sono le specifiche del computer, migliore sarà l'esperienza con PlayGalaxy Link. PlayGalaxy Link è anche compatibile con tutti i produttori di schede grafiche.

Chi ha un dispositivo Galaxy compatibile per utilizzare PlayGalaxy Link deve: installare l'applicazione PlayGalaxy Link sia sul PC (www.playgalaxy.com) che sul cellulare (app scaricabile dal Galaxy Store, visibile solo su dispositivi mobili compatibili), quindi avviare l'app PlayGalaxy Link e accedere con lo stesso account Samsung sia su PC che su dispositivo mobile. Fatto questo, bisogna selezionare sull'app mobile il PC a cui connettersi e premere il pulsante AVVIO per connettersi con il PC. Infine, selezionare il gioco a cui si vuole giocare e inizierà lo streaming.

Samsung consiglia di collegare il PC tramite collegamento ethernet cablato, anzichè in WiFi, per ottenere le migliori prestazioni di streaming. Quando il PC è acceso, è sempre possibile accedervi per giocare ai giochi per PC in streaming anche da un'altra posizione tramite una rete mobile veloce (4G/5G).

PlayGalaxy Link richiede l'uso di un account Samsung: sull'app mobile e sull'app su PC bisogna accedere con lo stesso account Samsung.

In caso di impossibilità a connettersi, se è presente un firewall su Internet, PC o router Samsung invita a disattivare il firewall. Se sia il PC che il cellulare sono bloccati da Double NAT o Symmetric NAT (SNAT), la connessione potrebbe non riuscire. Se molti utenti sono connessi alla rete mobile o al router, potrebbe essere difficile connettersi a causa dell'elevato traffico. Se la potenza del segnale della rete mobile è debole, la connessione può essere difficile. Un errore di connessione potrebbe anche essere causato da problemi del firewall, port forwarding improprio/inesistente o anche se l'ISP ha bloccato le connessioni UDP.

Le specifiche consigliate da Samsung per l'utilizzo di PlayGalaxy Link sono: dispositivo mobile Galaxy Note10|Note10+|S10 (Galaxy Fold, Galaxy S9, Galaxy Note9 e Galaxy A90 da dicembre 2019) + PC con CPU Intel Core i5 o successive con memoria DDR4 8G, GPU NVIDIA GTX 1060+ / AMD Radeon RX550+ e sistema operativo Windows 10 + router a larghezza di banda da 1 Gigabyte almeno.

E' possibile utilizzare PlayGalaxy Link utilizzando la tastiera virtuale anche se non si ha un glap, un controller di gioco bluetooth consigliato da Samsung (http://www.glap.co.kr). PlayGalaxy Link supporta tutti i gamepad Android. 

 
glap controller
glap controller
 
 
PlayGalaxy Link - interfaccia app mobile
PlayGalaxy Link - interfaccia app mobile
 
 
Infografica Samsung PlayGalaxy Link
Infografica Samsung PlayGalaxy Link
 

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria