Samsung ISOCELL GN1, sensore di immagine destinato a migliorare di molto la fotografia su smartphone

Samsung ISOCELL GN1, sensore di immagine destinato a migliorare di molto la fotografia su smartphone

Primo sensore di immagine di Samsung ad offrire sia la tecnologia Dual Pixel che Tetracell.

 

Seguici su

 
 

Samsung Electronics ha presentato Samsung ISOCELL GN1, un nuovo sensore di immagine da 50 megapixel (Mp) con pixel di grandi dimensioni da 1,2um. ISOCELL GN1 è il primo sensore di immagine di Samsung ad offrire sia la tecnologia Dual Pixel che Tetracell.

Secondo Samsung, grazie alle dimensioni dei pixel relativamente maggiori, GN1 porta le prestazioni dei sensori di immagine ad un nuovo livello grazie ad una combinazione di elevata sensibilità alla luce, per foto in condizioni di scarsa illuminazione migliori, e velocità di messa a fuoco automatica a livello di DSLR, per esperienze di ripresa più dinamiche.

“Con tecnologie pixel innovative, Samsung è stata in prima linea nell'offrire sensori di immagine ad alte prestazioni che soddisfano da vicino le esigenze del mercato sempre più diversificate. ISOCELL GN1 fa parte dell'impegno di fornire immagini straordinarie ai consumatori in qualsiasi ambiente ", ha dichiarato Yongin Park, vice presidente esecutivo del settore dei sensori d'immagine presso Samsung Electronics. "Continueremo ad introdurre soluzioni di sensori di immagine all'avanguardia che porteranno le prossime tendenze nella fotografia mobile."

La creazione di immagini in alta qualità, in qualsiasi tipo di ambiente, è un elemento indispensabile per gli utenti di smartphone di oggi che sono abituati a cogliere ogni attimo da ricordare e archiviarlo o condividerlo sui social, ovunque si trovino. Per soddisfare le varie preferenze di imaging degli utenti, alcuni produttori di smartphone preferiscono concentrarsi su immagini estremamente dettagliate montando sui loro device obiettivi ultra-risoluti (48MP e oltre), mentre altri scelgono di non puntare sulla quantità di pixel ma piuttosto sulla grandezza dei pixel per ottenere migliori risultati in ambienti con scarsa illuminazione. Il nuovo Samsung ISOCELL GN1 soddisfa contemporaneamente queste molteplici esigenze avendo entrambe le tecnologie Dual Pixel e Tetracell.

ISOCELL GN1 di Samsung offre una migliore messa a fuoco automatica con 100 milioni di agenti per la messa a fuoco automatica a rilevamento di fase (PDAF). La tecnologia Dual Pixel di Samsung posiziona due fotodiodi uno accanto all'altro all'interno di un singolo pixel in grado di ricevere luce da diverse angolazioni per il rilevamento di fase. Con tutti i pixel attivi del sensore che funzionano come agenti di messa a fuoco automatica, GN1 è in grado di rilevare e mettere a fuoco un oggetto fermo o in movimento da ogni angolo in un istante, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Quando si acquisiscono immagini, viene creato un singolo pixel in uscita unendo le uscite dei due fotodiodi all'interno del pixel. Samsung fornisce anche un algoritmo software che acquisisce informazioni chiare da ciascun fotodiodo per produrre risoluzioni di immagine comparabili a 100Mp.

Per ottenere una migliore qualità fotografica in condizioni di scarsa illuminazione, GN1 adotta la tecnologia Tetracell, una tecnica di fusione dei pixel che migliora la capacità dei pixel di catturare ed elaborare più luce. Combinando quattro pixel in uno, Tetracell raddoppia la dimensione dei pixel del sensore di immagine a 2,4um e quadruplica la sensibilità alla luce per scattare foto più luminose a 12.5MP. Con una migliore sensibilità alla luce combinata con una potente soluzione di messa a fuoco automatica, GN1 è in grado di mettere a fuoco rapidamente un oggetto anche in ambienti con scarsa illuminazione per offrire risultati sia più luminosi che più nitidi.

Oltre alle tecnologie Dual Pixel e Tetracell, GN1 è dotato di Smart-ISO che seleziona in modo intelligente l'ISO ottimale, HDR in tempo reale che cattura la scena in più esposizioni contemporaneamente, e la stabilizzazione elettronica delle immagini (EIS) per immagini nitide e video anche quando in movimento. Per una qualità video migliore, il sensore di immagine supporta la registrazione video con una risoluzione fino a 8K a 30 fotogrammi al secondo (fps).

Samsung ha iniziato la produzione di massa del sensore di immagine ISOCELL GN1questo mese, quindi dovremmo presto iniziare a vederlo montato nei primi smartphone commerciali.