Samsung inizia a non includere Alimentatore e Auricolari nella confezione di vendita dei suoi Galaxy

Samsung inizia a non includere Alimentatore e Auricolari nella confezione di vendita dei suoi Galaxy

Samsung ha scoperto che sempre più utenti Galaxy riutilizzano gli accessori che già possiedono e fanno scelte sostenibili nella loro vita quotidiana per promuovere migliori abitudini di riciclaggio. Da qui la decisione di non includere cuffie cablate e caricabatterie nel packaging della serie Galaxy S21 oggi, e in futuro di altri modelli.

 

Scritto da il 18/01/21 | Pubblicato in Samsung Galaxy S21 | Samsung | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

E' ufficiale, Samsung ha iniziato a non fornire più caricabatteria e auricolari nella confezione di vendita dei suoi telefoni. L'azienda sudcoreana ha iniziato dalla sua nuova serie Galaxy S21 ma possiamo aspettarci che, in futuro, anche per altri modelli sarà lo stesso.

Non è che tutti i nuovi smartphone Samsung lanciati dopo la serie Galaxy S21 saranno senza caricabatteria e auricolari nella dotazione di vendita, presumibilmente l'azienda per alcuni mdelli ancora includerà questi accessori nel packaging. Possiamo presumere che i modelli di fascia media e bassa potranno ancora contare su questa dotazione, che sarà invece assente sui dispositivi di fascia più alta.

Perchè? Prima di tutto, Samsung non è la prima ad aver preso questa decisione. Segue Apple. Infatti, l'azienda di Cupertino a partire dalla sua linea iPhone 12, introdotta lo scorso autunno, ha deciso che non fornirà alimentatore e auricolari EarPods nel packaging.

Le motivazioni che possono aver spinto Samsung a fare questa scelta sembrano le stesse di Apple. L'obiettivo principale è maggiore sostenibilità, con riduzione delle emissioni di CO2. In secondo luogo: spesso gli utenti di smartphone quando acquistano un nuovo modello utilizzano il caricabatterie che già possiedono dal precedente smartphone; in una famiglia, più persone potrebbero usare lo stesso caricabatterie; sempre più persone collegano lo smartphone al PC per ricaricare la batteria; ci sono gli smartphone che supportano la ricarica wireless; ci sono sempre più persone che acquistano multiprese con integrate porte USB e così via. Di conseguenza, sta diventando uno spreco mettere un nuovo caricabatterie all'interno di ogni nuovo telefono. E Samsung ne fa tanti di telefoni.

Per quanto concerne gli auricolari, il discorso è analogo al precedente. I possessori di più smartphone sono soliti utilizzare sempre lo stesso auricolare a cui sono abituati, se si accontentano di quello ricevuto con uno smartphone. E' in crescita invece l'acquisto degli auricolari true wireless acquistati separatamente, che rendono inutili gli auricolari cablati forniti nel packaging dai produttori.

In un articolo pubblicato sul portale Newsroom di Samsung, intitolato "Risposte alle vostre domande sulla serie Galaxy S21 da Samsung Mobile Executives", alla domanda "Perché Samsung ha scelto di rimuovere le cuffie cablate e il caricabatterie dal packaging di Galaxy S21?" la risposta di Patrick Chomet, EVP and Head of the Customer Experience Office di Samsung, è stata la seguente:

“Abbiamo scoperto che sempre più utenti Galaxy riutilizzano gli accessori che già possiedono e fanno scelte sostenibili nella loro vita quotidiana per promuovere migliori abitudini di riciclaggio. Per supportare la nostra comunità Galaxy in questo viaggio, stiamo passando alla rimozione del caricabatterie e degli auricolari nella nostra ultima linea di smartphone Galaxy. Riteniamo che la rimozione graduale del caricabatterie e degli auricolari dalla confezione dei nostri dispositivi possa aiutare ad affrontare i problemi di consumo sostenibile e rimuovere qualsiasi pressione che i consumatori potrebbero provare a ricevere continuamente accessori per caricabatterie non necessari con i nuovi telefoni. Dal 2017 implementiamo anche porte di ricarica standardizzate di tipo USB-C, in modo che i vecchi caricabatterie possano ancora essere compatibili con i nostri modelli Galaxy più recenti". 

Possiamo presumere che, gradualmente, Samsung inizierà quindi a non includere più caricabatterie e auricolari nella confezione dei suoi nuovi telefoni. Nel packaging si torverà comunque il cavo per la connessione del dispositivo ad una fonte di energia.

Ecco cosa troveranno nella confezione di vendita gli acquirenti di un nuovo Galaxy S21: lo smartphone, il cavo USB tipo C e l'estrattore dello slot per SIM.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Cosa si trova nella confezione della serie Samsung Galaxy S21
Cosa si trova nella confezione della serie Samsung Galaxy S21
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria