Samsung presenta il suo primo sensore di immagine ISOCELL per auto

Samsung presenta il suo primo sensore di immagine ISOCELL per auto

ISOCELL Auto 4AC è un sensore per telecamere per monitor con vista surround o telecamere per retromarcia nel settore automobilistico. La tecnologia CornerPixel del sensore consente un campo visivo migliorato per una guida più sicura.

 

Scritto da il 13/07/21 | Pubblicato in Samsung | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Samsung Electronics ha presentato ISOCELL Auto 4AC, un sensore di immagine per autoveicoli che offre un'avanzata gamma dinamica (HDR) da 120 decibel (dB) e attenuazione dello sfarfallio LED (LFM) in particolare per monitor per la visione posteriore (surround-view monitors, SVM) o telecamere per retromarcia (rear-view cameras, RVC) in alta definizione (1280x960). Il nuovo sensore è la prima soluzione di imaging di Samsung ottimizzata per applicazioni automobilistiche.

"Il nuovo ISOCELL Auto 4AC combina le innovative e comprovate tecnologie dei sensori di immagine di Samsung con un'esclusiva soluzione CornerPixel per funzionalità HDR e LFM avanzate, offrendo esperienze di visualizzazione eccezionali indipendentemente dalle condizioni di illuminazione", ha affermato Duckhyun Chang, vicepresidente esecutivo del settore dei sensori presso Elettronica Samsung. “A partire da ISOCELL Auto 4AC, abbiamo in programma di espandere la nostra gamma di sensori automobilistici ad aree come i sistemi di monitoraggio della telecamera (CMS), la guida autonoma e il monitoraggio in cabina".

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Casi di utilizzo del sensore ISOCELL Auto 4AC
Casi di utilizzo del sensore ISOCELL Auto 4AC
 

Le transizioni rapide da un ambiente poco illuminato ad uno più luminoso, come l'uscita da un tunnel, potrebbero richiedere alcuni secondi per consentire agli occhi del conducente di adattarsi. Ma questa è solo una delle molteplici situazioni riguardanti l'illuminazione sulla strada che possono porre ostacoli al conducente, e che le telecamere per auto provano a risolvere. Altri potrebbero essere lo sfarfallio dei fari a LED di altri veicoli o della segnaletica stradale, come lampioni e semafori.

Il nuovo sensore ISOCELL Auto 4AC offre un'esperienza di guida più sicura con un campo visivo migliorato per il conducente attraverso la tecnologia CornerPixel di cui è dotato. Questa presenta una struttura a pixel specializzata che attenua la luce LED oltre i 90 hertz (Hz). All'interno di un'area di un singolo pixel, incorpora due fotodiodi, un pixel da 3.0um per la visualizzazione di immagini in condizioni di scarsa illuminazione e un pixel da 1.0um posizionato all'angolo del pixel grande per ambienti più luminosi. Con due fotodiodi che catturano immagini con esposizioni diverse contemporaneamente, il sensore offre fino a 120dB HDR con motion blur minimo, consentendo transizioni più fluide tra aree scure e luminose preservando più dettagli della strada da percorrere.

 
La tecnologia CornerPixel per sensori ISOCELL Auto Images di Samsung
La tecnologia CornerPixel per sensori ISOCELL Auto Images di Samsung
 
Leggi anche:
Leggi anche:

Per ridurre al minimo lo sfarfallio LED (LED flickering), il tempo di esposizione del fotodiodo più piccolo può essere esteso, impedendo che la luce LED pulsante venga visualizzata come sfarfallio sullo schermo della fotocamera. Secondo il produttore, questo dovrebbe tradursi in una esperienza visiva più piacevole per il conducente e immagini con più dettagli su oggetti con LED incorporati.

Il Samsung ISOCELL Auto 4AC viene reso disponibile in un formato ottico da 1/3,7 pollici con 1.2 milioni di pixel da 3.0 micrometri (um) e per installazioni di sistemi client semplificate, un processore di segnale immagine (ISP) è incorporato nel sensore.

Attualmente in fase di produzione in serie, il 4AC soddisfa le qualifiche AEC-Q100 Grado 2, compreso un intervallo di temperature di esercizio da -40°C a 125°C. 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria