Samsung presenta il display interattivo Flip Pro per un apprendimento tutto digitale

Samsung presenta il display interattivo Flip Pro per un apprendimento tutto digitale

Samsung Electronics presenta il nuovo display interattivo Flip Pro progettato per l'utilizzo nelle scuole che vogliono entrare nell'era del digitale.

 

Scritto da il 28/06/22 | Pubblicato in Samsung Flip Pro | | | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Samsung Electronics America ha presentato il suo nuovo display interattivo chiamato Samsung Flip Pro 2022, ciò che ritiene potrà diventare il futuro dell'istruzione. La presentazione ha avuto luogo nell'ambito della edizione del 2022 di ISTELive di New Orleans, una conferenza dove vengono presentate ogni anno nuove tecnologie per l'utilizzo nell'ambito educational. Successore della lavagna digitale Samsung Flip che il produttore sudcoreano ha introdotto nel 2018, il Samsung Flip Pro 2022 viene proposto in due grandi modelli da 75 e 85 pollici ed è progettato per consentire agli insegnanti di offrire lezioni dinamiche, stimolare l'apprendimento attivo e ispirare risultati di apprendimento migliori per tutti gli studenti. Insomma, questo Samsung Flip Pro 2022 si presenta con tutte le carte in regola per prendere il posto delle 'vecchie' lavagne nelle classi scolastiche. 

Samsung Flip Pro - presentazione


Il display Samsung Flip Pro è progettato per offrire una esperienza di scrittura e disegno istantanea con una latenza di soli 26ms e per facilitare l'accesso e la visualizzazione di contenuti multimediali da qualsiasi dispositivo con molteplici opzioni di connettività - tra cui slot USB, HDMI, DP e OPS. Gli educatori possono anche collegare il display a qualsiasi rete e altri dispositivi tramite la porta LAN ed effettuare il mirroring di uno schermo wireless. Flip Pro introduce la connettività USB-C 3-in-1, offrendo un'unica porta per lo screen mirroring, il controllo touch e la ricarica di un dispositivo esterno (max. a 65W).

Tramite la funzione SmartView+, un massimo di 50 studenti possono connettere il proprio dispositivo in modalità wireless al display Flip Pro, sul quale è possibile impostare una visualizzazione multipla di un massimo di sei schermi.

Il display, dotato di sensori per il controllo automatico della luminosità, è inoltre compatibile con i principali software e app per l'istruzione, tra cui Google Classroom, Google Duo, Office 365 e MimioConnect, oltre ai servizi di archiviazione su cloud come Google Drive e Microsoft OneDrive. Questo semplifica agli insegnanti effettuare videoconferenze e condividere lezioni e compiti con i propri studenti.

“Siamo entusiasti di tornare a ISTELive per mostrare come gli educatori possono sfruttare display brillanti, contenuti entusiasmanti e tecnologie connesse per reimmaginare l'apprendimento a vantaggio di tutti gli studenti. I nostri strumenti di classe collaborativa offrono agli insegnanti possibilità illimitate su come coinvolgere nuovamente gli studenti in classe e connettere studenti vicini e lontani. Stiamo lavorando a stretto contatto con le scuole a livello nazionale per applicare queste tecnologie in modi creativi che portino ad avere ambienti di apprendimento migliori e più sicuri", ha affermato Chris Mertens, Vice President of US Sales, Display Division, Samsung Electronics America.

La Christopher Columbus High School di Miami, in Florida, è un esempio di scuola innovativa che utilizza la tecnologia Samsung per coinvolgere gli studenti e connettere l'intero campus. "Abbiamo scoperto che molti insegnanti erano alla ricerca di esperienze collaborative tramite tecnologia e contenuti che potessero essere forniti in modo rapido e significativo per mantenere l'interesse degli studenti", ha affermato Alex Seage, Senior Director of Technology & Innovation presso la Christopher Columbus High School . "La soluzione di display interattivo Flip di Samsung è stata scalabile, adattabile e flessibile sin dall'inizio." 

Al momento non ci sono informazioni circa la disponibilità di Samsung Flip Pro.