Apple Watch 2, cosa aspettarsi dal nuovo iWatch

Apple Watch 2, cosa aspettarsi dal nuovo iWatch

La seconda generazione di Apple Watch potrebbe disporre di una fotocamera FaceTime, avere integrazione della connettivita' Wi-Fi per essere piu' indipendente da iPhone e avere un display piu' sottile grazie ad una tecnologia chiamata 'One Glass Solution' (Ogs). Annuncio previsto il 7 settembre.

 

Scritto da , il 06/09/16

Seguici su

 
 

Apple Watch 2 (o Apple iWatch secondo recenti rumors) potrebbe essere presentato ufficialmente nel corso dell'evento che Apple ha organizzato per il 7 settembre, giorno in cui conosceremo i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Come avvenuto un paio di anni fa in occasione dell'annuncio di Apple Watch 2, la società di Cupertino questo settembre dovrebbe solo presentare il nuovo smartwatch, con la disponibilità prevista nei primi mesi del prossimo anno. Sono attese due versioni di Apple Watch 2, tra cui una con GPS e un barometro integrati. Tra le altre caratteristiche comuni ad entrambi è prevista una migliore impermeabilizzazione, una maggiore durata della batteria (stimata del 35%) e un processore più veloce. Oltre ad Apple Watch 2, il 7 settembre Apple dovrebbe svelare altre novità di watchOS 3, versione del sistema operativo per Apple Watch gia' anticipata lo scorso giugno alla conferenza WWDC.

Il successore di Apple Watch è in lavorazione da mesi, secondo Barry Lam, presidente della sede a Taiwan di Quanta Computer, la società che assembla il dispositivo indossabile per il produttore di iPhone. Lam ha lasciato questo commento nel corso di una riunione con gli investitori tenutasi alla fine dello scorso anno, sottolineando che la nuova generazione di Apple Watch avrà un rendimento migliore rispetto all'originale Apple Watch.

La presentazione di Apple Watch 2 era prevista a giugno, in occasione della conferenza WWDC 2016 di Apple, ma così non è stato. Non si esclude a questo punto la presentazione nel mese di settembre 2016, una piccola anticipazione in occasione della conferenza stampa dove saranno presentati i nuovi iPhone 7, ma il lancio effettivo dovrebbe avvenire nel 2017.

Ancora poche settimane di attesa e poi dovremmo vedere la seconda generazione di Apple Watch andare a sostituire il primo modello annunciato a Settembre 2014. Due anni di lavoro per migliorare e dare un senso allo smartwatch. In questi quasi 24 mesi, infatti, Apple si è limitata ad alcuni miglioramenti software mentre nulla di nuovo lato hardware.

Grazie alla nuova versione di Watch OS 3, il nuovo Apple Watch potrà contare su maggiori funzionalità e integrazioni con iPhone e iPad.

Tra le novità date ormai per sicure, troviamo il supporto Gps e il sensore barometrico, per aggiungere la misurazione meteo. Grazie al nuovo processore TSMC sarà infatti possibile disporre di maggiori soluzioni senza intaccare sulle dimensioni. Una parte dello spazio risparmiato con la nuova generazione di hardware sarà dedicato alla batteria che dovrebbe garantire una autonomia nettamente superiore al precedente modello.

Prevista, ormai obbligatoria, anche l'impermeabilità all'acqua; una mancanza piuttosto grave nel primo modello visto che, tra uso quotidiano e sport, l'orologio tende a bagnarsi.

Per ovviare inoltre alle scarse vendite registrate con il primo modello, Apple dovrebbe lanciare due modelli distinti; il primo top di gamma mentre il secondo un semplice aggiornamento del precedente modello con prezzo tagliato.

Un rapporto di Agosto 2016 dal sito Bloomberg suggerisce che Apple ha deciso di non integrare nel suo Watch 2 la connettività mobile, anche se i piani inizialmente prevedevano di si'. Presumibilmente, Apple aveva lavorato con i vettori di tutto il mondo per abilitare la connettivita' mobile nel suo orologio, ma alla fine scartato l'idea perché la società non sarebbe stata in grado di rilasciare il dispositivo nei tempi previsti. Un problema possibile era la durata della batteria, che si riduce molto quando un dispositivo si connette ad una connessione mobile invece che WiFi. Invece, secondo Bloomberg Apple si concentrerà più sulle funzionalità per la salute e forma fisica in Apple Watch 2, tra cui l'aggiunta del GPS per rendere il monitoraggio più preciso.

Leggi anche: Apple Watch 2 potrebbe avere cinturino modulare Smart

Apple Watch 2, le specifiche tecniche

 A seguire il recap delle indiscrezioni su Apple Watch 2 ad oggi emerse.

Apple Watch 2, la forma non dovrebbe cambiare. Per chi spera che la prossima generazione di Apple Watch offrirà un display tondo, voci suggeriscono che Apple ha intenzione mantenere il fattore di forma quadrato nel Watch 2, lo stesso che oggi rappresenta il Watch originale. Secondo le informazioni ad oggi disponibili, la prossima versione dello smartwatch di Apple avrà la stessa dimensione dello schermo e la stessa risoluzione del suo predecessore. La relazione, tuttavia, rileva che il display del Watch 2 sarà più sottile in modo da consentire di inserire una batteria più grande e, quindi, garantire una maggiore autonomia. Ci sono comunque voci circa la possibile introduzione di un display circolare, ma è poco probabile secondo diversi esperti.
 
Display piu' sottile. l'Apple Watch di seconda generazione avrà un design simile a quello del modello attuale ma sarà più sottile, grazie a una tecnologia chiamata "One Glass Solution" (Ogs) che permette la riduzione dello spessore del display.

Samsung a LG fornitori dei display. Dovrebbero aggiungersi Samsung a LG nel fornire i pannelli P-OLED per il prossimo dispositivo indossabile di Apple, il che è in contrasto con alcuni rapporti precedenti che suggerivano che LG resterà il fornitore esclusivo dei display per il successore di Apple Watch.
 
Fotocamera FaceTime sull'orologio. la prossima generazione di Apple Watch potrebbe disporre di una fotocamera FaceTime, che potrebbe essere integrata nella cornice frontale nella parte superiore superiore di Apple Watch 2. Come immaginabile, la fotocamera dovrebbe consentire agli utenti di effettuare e ricevere videochiamate dal loro dispositivo indossabile. Per il momento, i piani per l'aggiunta della componente FaceTime non sono definitivi, e quindi la fotocamera in un prossimo orologio di Apple potrebbe debuttare non nella seconda generazione del dispositivo, bensì nella terza.
 
Waterproof. La prima generazione di Apple Watch ha una resistenza all'acqua di grado IPX7 secondo lo standard IEC 60529, dunque puo' resistere ad immersione temporanea fino a 1 metro; nonostante questo, Apple invita a non tenere al polso l'orologio quando si nuota o sotto la doccia. Probabilmente Apple Watch 2 avrà certificazione IPX8, che prevede una protezione continua fino a 1.5 metri sotto acqua.
 
Connettività solo Wi-Fi, non mobile. Un rapporto di Agosto 2016 dal sito Bloomberg suggerisce che Apple ha deciso di non integrare nel suo Watch 2 la connettività mobile, anche se i piani inizialmente prevedevano di si'. Presumibilmente, Apple aveva lavorato con i vettori di tutto il mondo per abilitare la connettivita' mobile nel suo orologio, ma alla fine scartato l'idea perché la società non sarebbe stata in grado di rilasciare il dispositivo nei tempi previsti. Un problema possibile era la durata della batteria, che si riduce molto quando un dispositivo si connette ad una connessione mobile invece che WiFi. Un Apple Watch con connettività mobile sarebbe piu' indipendente da iPhone.
 
Batteria uguale, stessa durata. Curiosamente, la durata della batteria del prossimo Apple Watch, tanto criticata nell'attuale generazione in vendita, rimarrà la stessa, o forse potrebbe essere solo leggermente migliore rispetto a quella offerta dal modello attuale. A tal proposito, 9to5Mac cita una ricerca interna di Apple, dalla quale sarebbe emerso che la maggior parte dei clienti attuali di Apple Watch sono soddisfatti della durata giornaliera del loro dispositivo; mediamente la batteria residua a fine giornata è di circa il 30-40%.

watchOS 3.0
. La terza major release della piattaforma mobile di Apple creata appositamente per Apple Watch, watchOS 3.0, è stata presentata alla WWDC 2016 il 13 giugno, e sarà disponibile come aggiornamento gratuito per la prima generazione di Apple Watch. A questo punto il nuovo Apple Watch 2 potrebbe arrivare nel 2017 con Watch OS 4.0:
 
Design modulare. Una domanda di brevetto depositata da Apple ha descritto bande con moduli funzionali per dispositivi indossabili, il che ha portato molti analisti a sperare che un futuro Apple Watch: potrebbe essere compatibile con cinturini fatti di moduli intelligenti per integrarsi di nuove funzionalità.
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple Watch 2, cosa aspettarsi dal nuovo iWatch


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?