Android Wear 2: nuovi smartwatch da LG, Huawei, Movado e altri partner Google nel 2017

Android Wear 2: nuovi smartwatch da LG, Huawei, Movado e altri partner Google nel 2017

Nuovi smartwatch Android Wear dai produttori principali sono attesi da febbraio, dopo che Google ha reso disponibile Android Wear 2.0. I primi annunciati sono LG Watch Sport e Style, Huawei Watch 2.

 

Scritto da , il 09/03/17

Seguici su

 
 

Dopo il lancio da parte di Asus del nuovo ZenWatch 3 all'IFA lo scorso settembre non abbiamo assistito al debutto di altri smartwatch alimentati da Android Wear da altri produttori di telefoni Android entro la fine del 2016, tutto rinviato al 2017. Niente quindi nuovi orologi intelligenti da LG, Huawei e Motorola, ed è rimasto anche ignoto quando ci sarà il lancio del primo smartwatch di HTC. All'inizio dell'anno, al CES 2017, sono stati lanciati il Casio WSD-F20 e il RunIQ, mentre Swarovski ha anticipato che lancerà un suo primo smartwatch Android Wear in marzo. Al MWC 2017, Huawei ha presentato il suo nuovo Huawei Watch 2. A quando i prossimi? L'8 febbraio Google ha reso disponibile Android Wear 2.0, quindi non ci dovrebbe essere ancora molto da attendere.

Dopo che LG ha lanciato il suo Watch Urbane 2nd Edition LTE nei primi mesi del 2016, e poi il sopra citato Asus ZenWatch 3, Huawei e Motorola non hanno avuto mai in programma di lanciare wearable con Android Wear prima del 2017, probabilmente in attesa di novità importanti da introdurre rispetto ai modelli gia' lanciati.

Samsung non rientra in conto, poichè non fa smartwatch con Android Wear ma preferisce usare una propria piattaforma, Tizen OS.

All'inizio del mese di marzo, il gruppo Movado ha annunciato una partnership con Google per offrire una nuova collezione di dispositivi indossabili da questo autunno. Questa partnership significa che vedremo nuovi wearable alimentati dal sistema operativo Android Wear con marchio Movado, Tommy Hilfiger e Hugo Boss - tutti di proprietà del gruppo Movado. Gli smartwatch Movado saranno della famiglia Connect e saranno venduti negli Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Caraibi. Tra le caratteristiche confermate il supporto per Pay Android.

Perchè nel 2016 solo due smartwatch Android Wear presentati? E' gia' finita l'era degli orologi intelligenti? No, anzi, è prevista una crescita del mercato nei prossimi anni. Tuttavia, non aveva senso per LG, Huawei e Motorola lanciare sul mercato un dispositivo in grado di non offrire qualcosa di piu' rispetto ai modelli che erano gia' in commercio - basti pensare all'Apple Watch Series 2 che poco di nuovo ha rispetto al modello precedente, per non parlare del Samsung Gear S3 che non introduce niente di veramente importante. Si puo' dire quindi che LG, Huawei e Motorola hanno ritenuto non indispensabile investire soldi in un nuovo prodotto senza avere delle novità da introdurre.

I produttori come Huawei e LG hanno forse scelto di aspettare che Google rendesse disponibile l'aggiornamento Android Wear 2.0, che è ora disponibile dal 8 febbraio, dopo il rinvio del lancio che era previsto inizialmente entro fine 2016.

HTC deve ancora presentare il suo primo smartwatch ma sembra che abbia abbandonato questo progetto, mentre Sony due anni dopo il lancio di SmartWatch 3 ormai dovrebbe presentare il modello successore SmartWatch 4.

Le prime vere novità sono arrivate da LG, che in collaborazione con Google ha lanciato i nuovi LG Watch Sport e LG Watch Style, che sono stati annunciati lo stesso giorno del lancio di Android Wear 2.0 essendo questi due i primi wearable ad eseguire questa nuova piattaforma fuori dalla scatola.

Annunciato al MWC 2017, Huawei Watch 2 sarà il primo smartwatch con Android Wear 2.0 out of the box ad arrivare in Italia, non essendo LG Watch Sport e LG Watch Style previsti arrivare nel nostro Paese.

Per quanto concerne Motorola, la società ha confermato di non avere in programma di fare un nuovo smartwatch in un prossimo futuro, non vedendone la necessità. Potrebbe cambiare idea quando Google lancerà Android Wear 2.0 nei primi mesi del 2017? Vedremo.

Google ha detto di aver deciso di ritardare il lancio dell'aggiornamento AW2, che era originariamente previsto per questo autunno, nei primi mesi del 2017, per avere piu' tempo per migliorare il software tramite il feedback da parte degli sviluppatori. Al posto di rilasciare la versione finale lo scorso autunno, Google ha deciso di estendere il programma di anteprima per gli sviluppatori per Android Wear 2.0 fino a gennaio, quindi di rilasciare la versione finale qualche settimana piu' tardi.

La società di analisi di mercato Canalys ha pubblicato un rapporto il 7 febbraio in cui afferma che un totale di 9 milioni di smartwatch complessivamente sono stati spediti in tutto il mondo durante il periodo di tre mesi che hanno chiuso il 2016 (dei quali 6 milioni dovrebbero essere Apple Watch). Prima, IDC ha comunicato che nel trimestre che va dal luglio-agosto-settembre 2016 è stato registrato un calo del 48,4% del numero di SmartWatch spediti in tutto il mondo, pari a 2,7 milioni, di cui 1,1 milioni erano Apple Watch. Per i prossimi trimestri del 2017, Canalys prevede un aumento delle spedizioni di orologi Android Wear grazie al debutto di nuovi prodotti che sono stati rinviati a causa del ritardo di Android Wear 2.0.

Dopo che Android 2.0 Wear ha fatto il suo debutto out of the box sugli orologi intelligenti di LG progettati con Google, sarà tempo per gli Android Wear esistenti essere aggiornati alla piu' recente versione. L'elenco degli smartwatch AW che saranno aggiornabili ad Android Wear 2.0 lo trovate QUI.

Avete gia' acquistato il vostro primo smartwatch? Se si, quale?


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Android Wear 2: nuovi smartwatch da LG, Huawei, Movado e altri partner Google nel 2017


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?