Apple Watch salva vita di un uomo, Tim Cook lo ha contattato

Apple Watch salva vita di un uomo, Tim Cook lo ha contattato

La storia di un uomo brasiliano che ringrazia Apple, e in particolare il suo Apple Watch, per avergli salvato la vita grazie alla segnalazione di un battito cardiaco irregolare.

 

Scritto da , il 09/01/20

 

Seguici su

 
 

L'Apple Watch, lo smartwatch della società di Cupertino, ha salvato un'altra vita, questa volta quella del brasiliano Jorge Freire Jr.

Jorge ha condiviso la sua storia sulla sua pagina di Facebook (@JorgeFreireJr, via 9to5mac) e la riportiamo per un fatto speciale: Tim Cook, il CEO di Apple, risulta che abbia contattato Jorge direttamente dal suo indirizzo mail aziendale, per ringraziarlo di avere condiviso questa sua storia.

Come ha raccontato sulla sua pagina Facebook (abbiamo tradotto in italiano dal brasiliano, ndr), Jorge stava tornando a casa da San Paolo quando il suo Apple Watch Series 5 ha iniziato a vibrare. Dopo aver controllato la notifica, che diceva qualcosa del tipo "il tuo battito cardiaco è superiore a 140 da oltre 10 minuti" Jorge ha aperto l'app che tiene traccia del battito cardiaco trovandosi di fronte a 170 BPM rilevati. Un battito cardiaco insolito, dal momento che Jorge stava solo camminando.

Tornato a casa, Jorge si è sdraiato e ha aspettato circa 30 minuti per controllare se i battiti tornavano alla normalità. Si sono pero' stabilizzati a 160 BPM. Jorge è stato quindi accompagnato al pronto soccorso, dove gli è stata confermata una pressione elevata e la tachicardia.

Apple Watch non stava sbagliando, le rilevazioni che stava effettuando lo smartwatch erano corretti. Dopo avere effettuato tutti gli esami del caso al pronto soccorso, Jorge ha superato il rischio di fare un infarto. Il dottore gli ha controllato il battito cardiaco e da quel giorno sta bene, ha detto, ma intende fare ulteriori esami per provare a capire cosa potrebbe essergli successo. Per i medici, si è trattato di un insieme di "eccessi, stress, ansia e stupidità di fine anno", ha detto Jorge, ammettendo di non aver preso correttamente i farmaci che doveva prendere per tenere sotto controllo la sua pressione sanguigna.

"Per quanto mi prenda cura di me stesso, finisco per non stare attento ad altre cose. Questo episodio è stato un avvertimento del mio corpo che devo cambiare. Devo lasciare andare la pigrizia e iniziare ad allenarmi, controllare di più la mia dieta e, naturalmente, prendermi cura della mia pressione sanguigna correttamente" ha commentato Jorge su Facebook aggiungendo che "Posso dire che #AppleWatch5 mi ha salvato. Non sentivo nulla e avrei potuto avere questa tachicardia per ore. E il risultato di ciò, beh, lo sapete già... In seguito a questo episodio, consiglio vivamente a tutti di usare questo gadget. Può fare la differenza tra vita e morte. Senza esagerare. Questo perché la funzione ECG non è stata ancora rilasciata in Brasile e spero che lo sarà presto."

La tachicardia è "una forma di accelerazione del battito cardiaco, con aumento della frequenza dei battiti cardiaci e pulsazioni sopra i 3 battiti al secondo a riposo o senza alcuna forma di stress psicofisico", secondo Wikipedia.

Jorge ha chiuso il suo post su Facebook ringraziando i dottori che lo hanno assistito e Apple.

Jorge ha poi condiviso su Facebook anche lo screenshot del contenuto di una mail che sembra sia stata scritta direttamente da Tim Cook, il CEO di Apple. Nella mail, il cui indirizzo mail tcook[at]apple.com non lascia alcun dubbio circa la sua veridicità, si legge: "Buon Anno, Sono così felice che tu stia bene ora. Grazie per aver condiviso la tua storia con noi - ci ispira a continuare ad andare avanti. - Tim". 

Leggi anche:
 
I post di Jorge sul suo profilo Facebook
I post di Jorge sul suo profilo Facebook
 
Leggi anche: Apple Watch, App ECG e notifica del ritmo cardiaco irregolare

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria