Google Fit: conteggio Passi e Punti Cardio in evidenza nel nuovo design

Google Fit: conteggio Passi e Punti Cardio in evidenza nel nuovo design

E sugli smartwatch sono state aggiunte schede che consentono di iniziare un allenamento con un tocco e vedere a colpo d'occhio i progressi verso il raggiungimento dell'obiettivo durante il giorno o la settimana.

 

Scritto da il 07/04/20 | Pubblicato in Google Fit | | | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Google ha annunciato una serie di aggiornamenti per la piattaforma Google Fit. Si tratta di piccole modifiche al design dell'interfaccia utente per rendere più evidenti i dati utili al raggiungimento degli obiettivi della quantità di attività fisica settimanale raccomandata dall'AHA e dall'OMS. L'idea è di rendere visualizzabili facilmente a colpo d'occhio le informazioni importanti quando si è nel bel mezzo di una sessione di allenamento. 

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Google Fit - il nuovo design per vedere i dati importanti a colpo d'occhio
Google Fit - il nuovo design per vedere i dati importanti a colpo d'occhio
 

Sugli smartwatch alimentati dalla piattaforma Wear OS di Google, le funzionalità preferite su Google Fit diventano accessibili a portata di dito: nel nuovo design, disponibile solo per gli orologi compatibili con Android Wear 2.0, sono state aggiunte schede che consentono di iniziare un allenamento con un tocco e vedere a colpo d'occhio i progressi verso il raggiungimento dell'obiettivo durante il giorno o la settimana.

 
Google Fit - il nuovo design offre nuove schede sullo smartwatch
Google Fit - il nuovo design offre nuove schede sullo smartwatch
 
Leggi anche:
Leggi anche:

Più intensamente ci si muove, più punti cardio (Heart Points) si guadagnano. E più punti cardio si guadagnano, più ci si avvicina al raggiungimento della quantità raccomandata di attività fisica settimanale per ottenere benefici sulla salute. Infatti, essere più attivi fisicamente nella vita di tutti i giorni può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache, migliorare il sonno e aumentare la salute mentale in generale.

Google Fit supporta molte attività che possono essere svolte a casa per aiutare a raggiungere almeno 150 punti cardio a settimana, come consigliato dall'AHA e dall'OMS. Per semplificare il monitoraggio durante la settimana di questi punti, Google ha aggiornato il riquadro Punti Cardio sui dispositivi Wear OS e aggiunto una scheda di avanzamento alla schermata principale dell'app Google Fit (prima su iOS) quando si è vicini al raggiungimento dell'obiettivo. In questo modo si può sapere esattamente quanti Punti Cardio sono stati guadagnati durante la settimana e quanto manca per il raggiungimento di 150 punti.

 
Google Fit - semplificato il monitoraggio dei punti cuore
Google Fit - semplificato il monitoraggio dei punti cuore
 

Il conteggio dei passi quotidiano è un obiettivo di attività che molte persone cercano di raggiungere. Molti utenti monitorano quotidianamente i passi che fanno su Google Fit e in altre app, e per loro è un obiettivo importante. Il team di Google Fit si è quindi impegnato per rendere ben visibili sia gli Heart Points che il conteggio dei passi come obiettivi al centro dell'app. Questa modifica consente agli utenti di tenere traccia dei passi fatti durante il giorno, e dovrebbe incentivare a fare più passi, con maggiore intensità, per guadagnare più punti cuore. I Minuti di movimento non spariscono, restano accessibili nell'app. 

"Rimanere attivi può portare a molti benefici per la salute fisica e mentale" ha giustamente ricordato Zak P. che ha condiviso le novità di Google Fit sopra riportate in un post sulla Community Online del servizio.

Coloro che utilizzano già Google Fit su un telefono Android o su un orologio con sistema operativo Wear OS vedranno nei prossimi giorni tutte queste novità. Coloro che non conoscono Google Fit possono scarica l'app qui sul proprio telefono Android o iPhone rispettivamente dal Play Store e dall'Apple AppStore.

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria