Garmin Pay disponibile per i clienti Deutsche Bank

Garmin Pay disponibile per i clienti Deutsche Bank

Da oggi anche i possessori di una carta Visa di Deutsche Bank possono effettuare pagamenti contactless direttamente dal proprio dispositivo indossabile Garmin compatibile tra diversi modelli di smartwatch e sportwatch.

 

Scritto da il 12/10/21 | Pubblicato in Garmin | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Il pagamento contactless è destinato a diventare di uso sempre più comune, non solo tramite le carte con chip NFC ma anche attraverso smartphone e smartwatch. Da oggi, il servizio Garmin Pay è disponibile anche per i possessori di una carta Visa dell’istituto bancario Deutsche Bank per effettuare pagamenti direttamente dal proprio dispositivo indossabile Garmin compatibile. 

"Con la nostra tecnologia vogliamo essere al fianco dei nostri utenti in ogni momento, durante una competizione, un’avventura o un viaggio estremo, così come negli impegni di tutti i giorni" ha commentato Stefano Viganò amministratore delegato di Garmin Italia "e per rispondere alle esigenze di molti utenti, siamo molto felici di poter annunciare che da oggi anche i clienti Deutsche Bank dotati di carte Visa potranno utilizzare il nostro sistema di pagamento contactless Garmin Pay".

La funzione di pagamento digitale Garmin Pay è disponibile su diversi modelli di toolwatch, sportwatch e smartwatch firmati Garmin. E' presente sulla serie fēnix 6, così come sui modelli delle serie Venu 2 e Venu sq, vívoactive 4 e vívomove Style e Luxe. E poi anche su Instinct e Enduro, così come sui running watch Forerunner 645 e Forerunner 745, i golf watch Approach S62, gli indossabili per chi è appassionato di volo D2 Delta, e sulla serie Descent Mk2 e sulla serie tactix Delta. A questi si aggiungono i modelli della gamma MARQ.  

Per utilizzare Garmin Pay bisogna impostare il Wallet dal menù Controllo del proprio smartwatch o sportwatch Garmin compatibile e associare una carta di credito. Per la prima operazione della giornata, viene chiesto di inserire un passcode, impostato nell’app Garmin Connect in fase di registrazione della carta di credito. Per quelle successive, si può effettuare immediatamente un pagamento tramite l’ultima carta utilizzata. E' possibile registrare più di una carta così da poter scegliere quale utilizzare. Una volta concluso il pagamento, sul display dello smartwatch appare un segno di spunta verde in caso di successo della transazione; diversamente, compare un simbolo X rosso. Quest’ultimo appare anche nel caso in cui il Garmin non riesca ad “agganciarsi”, entro 60 secondi dall’apertura del Wallet, ad un dispositivo POS. In questo caso la funzionalità NFC viene disattivata per motivi di sicurezza e viene restituita la schermata predefinita dell’orologio.

Grazie all’accelerometro integrato nei dispositivi indossabili Garmin compatibili con Garmin Pay, ogni volta che si toglie l’orologio dal polso o si disattiva la funzione cardio Elevate, la funzione di pagamento si blocca automaticamente, consentendo l’utilizzo dopo aver inserito nuovamente il passcode: quest’ultimo viene inoltre richiesto di default dopo ogni mezzanotte, in modo da accertare che sia proprio il titolare della carta ad utilizzare il servizio.

Leggi anche:
Leggi anche:

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria