Uccide ex moglie a coltellate e lo annuncia su Facebook

Uccide ex moglie a coltellate e lo annuncia su Facebook

Un uomo di 32 anni ha ucciso l'ex moglie a coltellate durante una lite annunciando l'omocidio su Facebook.

 

Scritto da , il 01/12/14

Seguici su

 
 

Un uomo di 32 anni ha ucciso l'ex moglie a coltellate durante una lite annunciando l'omocidio su Facebook.

Cosimo Pagnani, uomo di 32 anni, ha ucciso l'ex moglie, Maria D'Antonio, 34 anni, a coltellate durante una lite a Postiglione (Salerno). L'uomo si trova in ospedale dove è ricoverato per una ferita a un ginocchio. Cronaca normale, si potrebbe pensare, ma ciò che rende questo caso diverso dagli altri omicidi, o comunque diverso, è il fatto che l'uomo avrebbe deciso di (pre)annunciare sul suo profilo di Facebook l'uccisione della moglie: "Sei morta tr**a": è la scritta che compare sulla pagina Facebook di Cosimo Pagnani.

I carabinieri non sono ancora del tutto sicuri che sia stato proprio Cosimo a pubblicare l'annuncio ma sono sicuri che il profilo sul quale è apparsa la scritta è proprio quello di Cosimo Pagnani, originario di Sicignano degli Alburni (Salerno).

Gli investigatori ancora non hanno ben chiaro come l'uccisione si è svolta, ma dalle prime notizie dalle agenzie di stampa si apprende che il delitto si è consumato nella serata di Domenica 30 novembre a Postiglione (Salerno) nell'abitazione di Maria. La donna è stata uccisa dal marito con alcune coltellate, in diverse parti del corpo, durante una lite scoppiata per motivi familiari - stando agli elementi raccolti finora dai Carabinieri. Nella lite l'uomo ha riportato una ferita a un ginocchio ed è per questo in ospedale dove è ricoverato. Nella stessa abitazione i carabinieri, al comando del capitano Alessandro Cisternino, hanno trovato il coltello (di quelli usati per lavori agricoli.) usato per compiere il delitto.

Potrebbe non essere stato Cosimo a scrivere su Facebook "Sei morta tr**a" ma gli investigatori ritengono 'molto probabile' che la scritta sia stata pubblicata prima dell'omicidio, che è avvenuto intorno alle 19 nell'abitazione della donna a Postiglione.

La coppia aveva una bambina di quattro anni e condividevano una storia di alti e bassi. La madre aveva la custodia legale, mentre Cosimo, a giugno, aveva preso e portato la bimba con sé in Germania per una decina di giorni. Gli amici, su Facebook, lo incoraggiavano a non mollare. L'11 agosto aveva scritto: "Arriverà il momento in cui ti sentirai felice, felice da morire, felice da vivere. E tutto il dolore, e le lacrime, e le tristezze, sembreranno lontane anni luce, quasi come un ricordo, quasi come mai esistite. E sarai felice di aver sofferto così perchè quella sofferenza ti avrà portato a diventare quella che sarai, una persona migliore, una persona che sorride, e sorride davvero. Arriverà, la felicità, eccome se arriverà."

 
Facebook - post di Cosimo del 11 Agosto
Facebook -  post di Cosimo del 11 Agosto
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Uccide ex moglie a coltellate e lo annuncia su Facebook


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?