Facebook compra Wit.ai, investe sul suo assistente vocale

Facebook compra Wit.ai, investe sul suo assistente vocale

Il social network compra la piattaforma open source di linguaggio naturale in cui contribuiscono oltre 6mila sviluppatori. Facebook potrebbe volere un assistente vocale come Cortana, Siri o Google Now. Attesa una funzione che permetterà di dettare i messaggi su Messenger senza dover scrivere una parola.

 

Scritto da , il 07/01/15

Seguici su

 
 

Facebook ha acquisito Wit.ai, una startup focalizzata sullo sviluppo di software di 'linguaggio naturale'. E' in arrivo l'assistente vocale di Facebook in risposta a Google Now, Siri di Apple e Cortana di Microsoft? 

Wit.ai è una startup che in ottobre ha ricevuto 3 milioni di dollari di finanziamento con Andreessen Horowitz come principale investitore. Wit.ai mira a migliorare la sua piattaforma di linguaggio naturale che sia open source con l'aiuto di oltre 6mila sviluppatori.

I termini dell'accordo non sono stati resi noti, ma è una indicazione di quali sono i futuri obiettivi di Facebook. Con la rete sociale di Mark Zuckerberg sempre più usata sui dispositivi mobili, Facebook avrà bisogno di nuovi algoritmi per far comunicare i suoi utenti attraverso nuove funzionalità. Più nello specifico, si immagina che Facebook possa adottare un meccanismo di sintesi vocale nel social network, che sia in grado di comprendere il linguaggio naturale e consentire di chattare su Messenger dettando i testi, senza dover digitare manualmente qualcosa.

L'annuncio dell'acquisizione è stato dato proprio dalla società fondata da Alexandre Lebrun, Willy Blandin e Laurent Landowski in un post sul blog ufficiale:

"Per molto tempo sono stato ossessionato nel costruire macchine che capiscono le lingue umane. 18 mesi fa, abbiamo iniziato Wit.ai. Abbiamo costruito una piattaforma basata sulla comunità aperta che rende facile per gli sviluppatori creare applicazioni che gli utenti possono usare. Una grande comunità di 6000+ sviluppatori ha unito le forze sulla piattaforma, e Wit.ai sta già alimentando centinaia di applicazioni e dispositivi. Ecco la grande novità di oggi: Wit.ai si unisce a Facebook! È una grande accelerazione per la nostra visione. Facebook ha le risorse e il talento per aiutarci a fare il passo successivo. La missione di Facebook è quella di collegare tutti e costruire esperienze incredibili per gli oltre 1,3 miliardi di persone sulla piattaforma - la tecnologia che capisce il linguaggio naturale è una grande parte di questo, e noi pensiamo che possiamo essere d'aiuto. La piattaforma rimarrà aperta e diventerà completamente gratuita per tutti. Gli sviluppatori sono la vita e l'energia del nostro progetto. Vogliamo continuare a costruire con voi.".

Wit.ai ha più di 6.000 sviluppatori che contribuiscono a migliorare la sua piattaforma. Facebook prevede di mantenere Wit.ai una piattaforma open source.

"Non saremmo dove siamo senza gli sviluppatori, investitori e mentori che hanno creduto in noi. Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno fatto parte della prima tappa di questo viaggio. Questo è solo l'inizio." chiude il posto sul blog di Wit.ai.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook compra Wit.ai, investe sul suo assistente vocale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?