Twitter accusa: troll e abusivi devono finire, poi si scusa

Twitter accusa: troll e abusivi devono finire, poi si scusa

Il capo del servizio di microblogging sta prendendo la responsabilità personale per la risposta lenta della piattaforma contro gli abusi e le molestie sugli utenti, secondo memo ottenuti da The Verge. Twitter promuove da Dicembre nuova serie di strumenti per aiutare i suoi membri a combattere le molestie sociali.

 

Scritto da , il 07/02/15

Seguici su

 
 

Il CEO di Twitter Dick Costolo si è assunto la responsabilità personale per quello che ha definito una risposta inadeguata per l'abuso cronico e molestie che si verifica ogni giorno sul social network. E' quanto riferiscono dei promemoria interni della società ottenuti da The Verge.

Nel memo, condiviso con i dipendenti all'inizio di questo mese, Costolo ha detto che crede che il bullismo non è alla giusta distanza dagli utenti e promette di adottare misure più energiche per eliminare l'attività dalla piattaforma di microblogging. I memo emergono in quanto la società si sforza di soddisfare le aspettative degli investitori per la crescita della sua base di utenti.

I commenti di Costolo giungono in risposta ad una domanda posta da un dipendente di Twitter su un forum interno a cui partecipano i dipendenti del social network su cosa si potrebbe fare per affrontare la situazione della giornalista Lindy West, che è stata un frequente bersaglio di abusi sul servizio sociale. West, i cui perseguitori hanno creato un account su Twitter in nome del padre recentemente scomparso per fare commenti inopportuni, ha recentemente raccontato la sua storia ai giornali This American Life e The Guardian.

Nella sua risposta franca, Costolo ha detto che la società aveva omesso di affrontare adeguatamente la questione: "Sono francamente vergognato di quanto poco abbiamo affrontato questo problema durante il mio mandato come amministratore delegato. E' assurdo. Non ci sono scuse per questo. Mi assumo la piena responsabilità per non essere più aggressivo su questo fronte. E' colpa di nessun altro, ma solo mia, ed è imbarazzante".

Il tema delle 'molestie sociali', pur non essendo un nuovo evento sul web, è stato messo sempre più sotto i riflettori negli ultimi mesi. La morte dell'attore Robin Williams nel mese di agosto ha portato alcuni utenti di Twitter ad inviare messaggi viziosi alla figlia, spingendo la figlia dell'attore scomparso ad eliminare l'applicazione dal suo telefono cellulare. Nello stesso mese, Anita Sarkeesian, una accademica contro il modo in cui le donne sono ritratte nei videogiochi, era così turbata dai tweet che ha ricevuto che è scappata di casa per paura della sua sicurezza.

Fino a poco tempo fa, Twitter aveva pochi modi per controllare i messaggi d'abuso che i suoi membri si inviano tra loro. Nel tentativo di ridurre tale comportamento, il social network ha presentato una nuova serie di strumenti a dicembre per aiutare i suoi membri combattere le molestie e riferire agli amministratori del sito più facilmente i comportamenti abusivi.

Mantenere la piattaforma interessante per gli utenti è la chiave per le ambizioni di crescita della società. Nel quarto trimestre 2014, il periodo più recente per il quale sono disponibili i numeri, Twitter coinciso 288 milioni di utenti hanno effettuato l'accesso al sito almeno una volta al giorno, un aumento di 4 milioni rispetto al trimestre precedente (284 milioni). Gli investitori, che non sono convinti che Twitter è in grado di stimolare la crescita degli utenti, hanno spinto verso il basso le azioni della società di oltre il 35 per cento l'anno scorso.

Twitter ha detto nel suo ultimo rapporto sui guadagni (Q4 2014) che ha registrato un utile di 79,32 milioni di dollari, o 12 centesimi per azione, nel periodo dei tre mesi che hanno chiuso lo scorso anno, in crescita da 9,77 milioni di dollari di un anno prima. I ricavi sono quasi raddoppiati a 479 milioni di dollari. Gli analisti in media si aspettavano 6 centesimi per azione su 453 milioni di dollari di entrate.

L'azienda ha infine detto che si aspetta un fatturato tra 440 milioni di dollari e 450 milioni dal trimestre in corso.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Twitter accusa: troll e abusivi devono finire, poi si scusa


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?