Facebook pronta a rimuovere Mi Piace di account inattivi o commemorativi

Facebook pronta a rimuovere Mi Piace di account inattivi o commemorativi

 

Scritto da , il 07/03/15

Seguici su

 
 

Facebook sta cambiando il modo in cui conta i "Mi Piace" nelle sue pagine di celebrità e imprese.

Il gigante del social networking ha detto Giovedi che non includerà più i likes da parte di persone che hanno disattivato i loro profili o che sono morte. I Likes di Facebook sono una misura importante della popolarità di una pagina e sono una metrica che gli inserzionisti attentamente guardano quando creano nuove campagne pubblicitarie.

Il nuovo metodo per il conteggio dei Mi Piace, ha precisato Facebook in una nota, sarà più preciso e fornirà agli inserzionisti una migliore comprensione del loro pubblico.

"E' importante ricordare che questi Mi piace rimossi rappresentano le persone che sono ora inattive su Facebook," ha detto la società in un post sul blog. "Tutti possono trarre beneficio dalle informazioni significative su Facebook."

Se gli inserzionisti possono accogliere positivamente la novità, se i proprietari di una Facebook Page apprezzeranno il cambiamento è un'altra questione.

Inizialmente nato come un modo per le celebrità e le imprese di interagire gratis con gli utenti di Facebook, le Pagine sono state criticate per le loro funzionalità ristrette.

In teoria, gli utenti che hanno messo il loro Mi Piace ad una pagina di Facebook vedranno notifiche provenienti dalla pagina quando posta nuovi elementi. Dare il proprio mi piace alla pagina di Facebook "Star Wars", per esempio, dovrebbe essere garanzia del fatto che gli aggiornamenti sul film successivo saranno visibili nella News Feed. Ma non funziona sempre così. Facebook utilizza un algoritmo per determinare quali tipi di post mostrare dalle Pagine, e questo significa che alcuni elementi da amici, familiari e pagine non appaiono nella News Feed (per non parlare dei post che risalgono a giorni precedenti). Il tutto in favore dei post sponsorizzati, che quelli non mancano mai.

Facebook ha cercato di ottimizzare il suo algoritmo per rimuovere gli elementi eccessivamente promozionali dal feed di notizie, rimuovendo lo scorso anno gli annunci pagati inviati dalle pagine che però possono non essere in linea con gli interessi degli utenti.

Nel frattempo, Facebook negli Stati Uniti l'anno scorso ha organizzato sessioni per informare dell'esistenza della sua tecnologia per farsi pubblicità. Facebook ha anche creato nuove forme di annunci che possono essere visualizzati, consentendo alle aziende di inviare video, link e persino creare pulsanti "acquista" per i prodotti.

Gli inserzionisti vogliono ancora dei dati su cui basarsi quando devono fare un investimento, in particolare per determinare se le loro campagne di Facebook hanno avuto successo. Facebook ha già migliorato la sua tecnologia di tracciamento per aiutare gli inserzionisti a vedere come i loro annunci influenzano le decisioni di acquisto degli utenti.

Alla fine die conti, la tecnologia di Facebook oggi varia in funzione non più del'esperienza d'suo del social network da parte degli utenti, ma varia in modo da rendere possibile agli inserzionisti investire più tempo sul sito. Facebook sta diventando un portale sempre più commerciale.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook pronta a rimuovere Mi Piace di account inattivi o commemorativi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?