Facebook e WhatsApp, come funziona il nuovo pulsante Invia

Facebook e WhatsApp, come funziona il nuovo pulsante Invia

Facebook consente agli utenti di inviare e condividere le notizie direttamente a WhatsApp. La nuova funzione appare come un semplice pulsante 'Invia"' a fianco del pulsante 'Condividi' nella barra di condivisione di un post. È quindi possibile condividere l'articolo con un utente nell'elenco contatti di WhatsApp.

 

Scritto da , il 08/04/15

Seguici su

 
 

L'anno scorso Facebook ha acquisito WhatsApp, il più popolare servizio di messaggistica via internet, per 19 miliardi di dollari e sembra aver avviato la sperimentazione di un certo livello di integrazione tra i due servizi. Apparendo in una nuova versione dell'app per Android (v 31.0.0.7.13), Facebook consente agli utenti di inviare e condividere le notizie direttamente a WhatsApp.

La nuova funzione appare come un semplice pulsante "Invia" a fianco del pulsante "Condividi" nella barra di condivisione di un post. È quindi possibile condividere l'articolo con un utente nell'elenco contatti di WhatsApp.

Tuttavia, si segnala che non si trova il pulsante utilizzando Facebook V32, quindi forse questa funzionalità è disponibile solo per alcuni utenti, i beta tester. Nell'immagine qui sotto potete vedere due schermate, quella con il pulsante "Invia" e quella senza l'integrazione di WhatsApp.

Fino a che punto Facebook e WhatApp finiranno per essere integrati l'uno con l'altro non lo sappiamo al momento. In precedenza, il CEO di WhatsApp Jan Koum ha dichiarato che l'applicazione continuerà a funzionare in modo indipendente, a seguito dell'acquisizione da parte di Facebook, ma questo non significa che le due applicazioni non potrebbero iniziare a condividere alcune caratteristiche comuni.

Rumors indicano inoltre che in futuro le due applicazioni potranno condividere la possibilità di inviare messaggi tra esse, condividendo in modo efficace le loro liste dei contatti. C'è anche la possibilità che Facebook possa essere interessata ad integrare la sua tecnologia di chiamata vocale di WhatsApp (introdotta su Android al momento).

Per Facebook, basta avere utenti che condividono contenuti aggiuntivi tra le due piattaforme probabilmente per avere più entrate pubblicitarie. Tuttavia, l'integrazione potrebbe contribuire a portare nuovi utenti a ciascuna delle due piattaforme - chi non ha WhatsApp ma è registrato a Facebook potrebbe iscriversi al servizio di messaggistica, e viceversa.

Dovremo vedere come e quando l'integrazione con WhatsApp arriverà anche in Facebook Messenger, o se la società intende mantenere le due piattaforme nettamente separate.

 
Facebook App con e senza integrazione con WhatsApp
Facebook App con e senza integrazione con WhatsApp
 

WhatsApp e le chiamate vocali

WhatsApp ha incluso da fine marzo la funzionalità di chiamate vocali nella versione dell'app per dispositivi Android. WhatsApp ha iniziato a distribuire la funzione di chiamate vocali diverse settimane fa, invece di metterla a disposizione di tutti in una volta sola e con un unico aggiornamento. E' stato utilizzato una sorta di sistema ad invito, in cui un utente si è visto attivare la funzione solo quando chiamato da un altro utente con già la funzione attiva. E così è stato per diverse settimane, ma grazie all'update v2.12.19 la funzione viene estesa a tutti. Per quanto riguarda l'interfaccia, la funzione Chiamata aggiunge il tab 'Calls [Chiamate]' a fianco dei tab 'Chat' e 'Contatti' nella parte superiore. L'interfaccia chiamata è abbastanza semplice, la quale mostra il nome e l'immagine di WhatsApp della persona che si sta chiamando.

Le chiamate vocali arriveranno anche nell'app di Facebook? Ancora non si sa.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook e WhatsApp, come funziona il nuovo pulsante Invia


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?