WhatsApp sarebbe Vietato ai minori di 16 anni

WhatsApp sarebbe Vietato ai minori di 16 anni

WhatsApp sarebbe vietato ai ragazzi di età inferiore ai 16 anni, ma il 70 per cento dei ragazzi di questa fascia intervistati per un sondaggio usa WhatsApp tutti i giorni. L'app di chat vieta anche agli utenti di inviare messaggi con contenuti offensivi, razzisti e pornografici.

 

Scritto da , il 14/06/15

Seguici su

 
 

WhatsApp è il servizio di messaggistica istantanea più diffuso al mondo, ma come ogni servizio ha dei limiti e dei divieti, i quali non sempre vengono rispettati, forse perchè non tutti li conoscono. Ad esempio, WhatsApp sarebbe vietato ai ragazzi di età inferiore ai 16 anni. Usiamo il condizionale perchè ci sono alcuni svincoli, e sappiamo bene come questa fascia di età non viene assolutamente rispettata, dato che WhatsApp (purtroppo) si utilizza anche tra i banchi di scuola. 

Un recente sondaggio di Mec-Skuola.net ha infatti rivelato che il 70 per cento dei ragazzi con meno di 16 anni usa WhatsApp tutti i giorni.

Nelll regolamento di Whatsapp, che viene accettato nel momento in cui ci si registra al servizio, si può leggere:

"Proteggere la privacy dei bambini è particolarmente importante. Per questo motivo, WhatsApp non raccoglie né conserva dati personali o informazioni riconducibili a persone sul sito di WhatsApp o sui servizi di WhatsApp da persone sotto i 16 anni di età, e nessuna parte del servizio WhatsApp è diretto o destinato ad essere utilizzato da persone sotto i 16. Se hai meno di 16 anni, quindi si prega di non utilizzare il Servizio WhatsApp in qualsiasi momento e in qualsiasi modo."

Se WhatsApp viene a sapere che informazioni personali di persone sotto i 16 anni di età sono state raccolte, prosegue il regolamento, "WhatsApp può disattivare l'account.".

Registrandosi a Whatsapp, l'utente dichiara di avere "sia più di 16 anni di età o di essere in possesso del consenso dei genitori o del tutore legale" e solo in questi casi si è "pienamente in grado e a stipulare i termini, le condizioni, obblighi, affermazioni, dichiarazioni e garanzie di questi Termini di servizio, e di attenersi e rispettare le presenti Condizioni del servizio. In ogni caso, si dichiara di avere almeno 16 anni di età in quanto il servizio WhatsApp non è indicato per i bambini sotto i 16. Se hai meno di 16 anni di età, non è consentito utilizzare il Servizio WhatsApp."

L'app di chat, inoltre, vieta anche agli utenti che si collegano da paesi ritenuti “simpatizzanti dei terroristi” da parte della Casa Bianca. Inoltre, WhatsApp vieta di inviare messaggi con contenuti offensivi, razzisti e pornografici.

Proseguono i termini: "[l'utente] dichiara e garantisce di non trovarsi in un paese dove è soggetto a un embargo del governo statunitense, o che è stato designato dal governo degli Stati Uniti come una persona "a sostegno del terrorismo", e che non si è elencati in alcun elenco del Governo degli Stati Uniti dei soggetti con divieti o limitazioni.".

Sappiamo che è sempre una noia andare a leggere i Termini e Condizioni che si accettano nel momento in cui ci si iscrive ad un servizio, ma dare una lettura, anche veloce, a quanto è scritto non farebbe male; altrimenti poi è inutile lamentarsi di qualcosa se si ha accettato un regolamento.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su WhatsApp sarebbe Vietato ai minori di 16 anni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?