Twitter attiva l' autoplay dei video

Twitter attiva l' autoplay dei video

Twitter attiva l'autoplay per i video su iOS, Android e web. Da ora in poi, mentre si scorre una timeline, i video nativi, delle GIF e dei Vine su Twitter verranno automaticamente riprodotti.

 

Scritto da , il 17/06/15

Seguici su

 
 

Seguendo l'esempio di Facebook, il social network concorrente Twitter ha annunciato oggi di aver attivato l'autoplay per i video. Questa novità riguarda sia l'app di Twitter su iOS e Android, sia la versione web via browser.

Questo significa esattamente quello che pensate che significhi: da ora in poi, mentre state scorrendo una timeline, i video nativi, delle GIF e dei Vine su Twitter verranno automaticamente riprodotti. "Questi contenuti ora si riprodurranno in automatico nelle timeline degli utenti e su tutta la piattaforma." ha detto Twitter in una nota.

Non sarà quindi più necessario fare click quando si vedono alcuni contenuti video interessanti, in quanto si riprodurranno in automatico da soli. Twitter è però consapevole del fatto che non tutti gli utenti gradiranno questa nuova caratteristica, quindi viene data la possibilità di fare una scelta. E' possibile impedire ai video la riproduzione automatica se lo desiderate, ma si può anche scegliere di avviare i filmato in automatico solo quando si è connessi ad una rete Wi-Fi. Quest'ultima opzione è particolarmente utile per coloro che hanno un piano dati mobile limitato.

Come nel caso della funzione autoplay in Facebook o Instagram, il suono non si avvierà automaticamente. Solo quando l'utente clicca sul video può visualizzare il contenuto a schermo intero, con l’audio. nel caso di un dispositivo mobile con accelerometro attivo, basta ruotare in orizzontale lo smartphone.

I video si potranno, come sempre, retwittare, essere aggiunti ai preferiti o commentati, in qualsiasi momento. Per rendere l’esperienza multimediale rilevante, senza interruzioni e fluida, questo meccanismo viene applicato anche alle GIF e ai Vine condivisi su Twitter.

Inoltre, i video appariranno nelle timeline con un formato più largo, che darà maggiore risalto al contenuto. "I test che abbiamo condotto sull’autoplay hanno rivelato che le persone interagiscono con più frequenza con i video in questo nuovo formato" spiega Twitter, "e i brand e gli editori nostri partner hanno rilevato un incremento dei tassi di visualizzazione.".

Twitter ha rilevato che le persone preferiscono i video in autoplay in misura 2,5 volte maggiore rispetto agli altri metodi di visualizzazione (inclusi click-to-play e le anteprime video), e proprio grazie all’autoplay gli utenti conservano un maggior ricordo del video. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Twitter attiva l' autoplay dei video


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?