Facebook sviluppa Moneypenny, il suo assistente virtuale

Facebook sviluppa Moneypenny, il suo assistente virtuale

Moneypenny sarà disponibile come funzionalità all'interno di Messenger, l'app di messeggistica istantanea dell'azienda. Promette di essere un assistente diverso da quelli oggi disponibili - Siri di Apple, Google Now, e Cortana di Microsoft.

 

Scritto da , il 15/07/15

Seguici su

 
 

Facebook sta progettando di entrare nel mercato degli assistenti virtuali per dispositivi mobili.

Facebook sta infatti sviluppando un proprio assistente virtuale, secondo un rapporto del The Information, internamente conosciuto tra i dipendenti con il nome in codice di 'Moneypenny'.

Moneypenny sarà disponibile come funzionalità all'interno dell'app di messeggistica istantanea dell'azienda, ovvero Messenger.

A differenza di alcuni dei popolari assistenti personali digitali come Siri di Apple, Google Now, e Cortana di Microsoft, l'assistente virtuale di Facebook non si concentrerà sulla produttività. Secondo il rapporto, Moneypenny permetterà invece agli utenti di "chiedere a persone reali aiuto nella ricerca e l'ordinazione di prodotti e servizi, tra le altre attività".

Non ci sono attualmente informazioni su quando la funzionalità verrà rilasciata.

Il rapporto arriva appena un paio di settimane dopo che Facebook implementato i pagamenti peer-to-peer in Messenger, disponibili per tutti gli utenti negli Stati Uniti.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook sviluppa Moneypenny, il suo assistente virtuale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?