Facebook Live per tutti gli utenti, sia iOS che Android

Facebook Live per tutti gli utenti, sia iOS che Android

Con la piattaforma Facebook Live non solo utenti verificati e Vip possono trasmettere video in diretta, anche tutti gli utenti 'normali' negli Stati Uniti che hanno iPhone.

 

Scritto da , il 29/02/16

Seguici su

 
 

Facebook ha aperto a tutti i suoi utenti negli Stati Uniti che hanno un iPhone di Apple di trasmettere video in streaming, verificati e non, dal mese di gennnaio, ma dal 26 febbraio anche gli utenti Android, in USA e UK, possono trasmettere video in live streaming.

Gli utenti di Facebook che risiedono negli USA e hanno un iPhone possono con Live avviare una trasmissione in diretta su Facebook che viene pubblicata nella loro pagina sociale, dove possono anche leggere e rispondere ai commenti in tempo reale ricevuti dai followers, e poi rendere l'intera registrazione permanentemente disponibile per la visualizzazione post-event, così da poter essere condivisa dai fan.

Nel mese di Agosto 2015 Facebook ha presentato la sua risposta a Periscope e Meerkat, due servizi di video streaming in tempo reale da condividere sui social network. La funzione di Facebook per trasmettere video in diretta si chiama 'Live' ed è stata una funzione lanciata prima in esclusiva in Mentions, la app del social dedicata agli utenti verificati (quelli col bollino blu a fianco del nome) che vogliono rimanere in contatto con i loro fan, ma non solo. Da allora, migliaia di attori, musicisti, atleti famosi hanno potuto trasmettere video in diretta magari prima di una ripresa/esibizione/gara e fare sessioni di domande e risposte con i propri fan o condividere quel che fanno durante la giornata. All’inizio del mese di Dicembre, Facebook ha anche iniziato a testare la possibilità per più persone di condividere video live, anche utenti non verificati.  Dal 17 dicembre, anche tutte le Pagine Verificate possono condividere video in diretta tramite Facebook per iOS. Il 29 gennaio 2016 Facebook ha aperto a tutti i suoi utenti di trasmettere video in streaming, verificati e non, anche se solo pre gli utenti negli Stati Uniti e che hanno un iPhone. Dal 26 febbraio, invece, sono abilitati anche gli utenti Android a trasmettere video in streaming, e non solo negli USA ma anche in UK.

Il funzionamento di Live è lo stesso per tutti gli utenti: possibilità di condividere lo streaming sulla propria pagina Facebook e, al termine, pubblicare il video registrato per mostrarlo agli amici che se lo sono perso.

"Live ti permette di mostrare alle persone a cui tieni quello che stai vedendo in tempo reale - se si sta visitando un posto nuovo, cucina la vostra ricetta preferita, o semplicemente si vuole condividere alcune riflessioni," Vadim Lavrusik e Thai Tran, product manager di Facebook, ha detto in un post sul blog della società.

 
Facebook Live Video
Facebook Live Video
 

Come condividere i video in diretta su Facebook? Basta andare sulla Pagina che si gestisce o sulla pagina del proprio Profilo utilizzando la piattaforma iOS o Android, cliccare su Pubblica, selezionare Live e scrivere una breve descrizione prima di andare in diretta. Durante la trasmissione, è possibile visualizzare il numero degli spettatori, i nomi di persone e pagine verificate che si sintonizzano, e un flusso di commenti in tempo reale. Quando la diretta termina, il video viene pubblicato sul diario in modo tale che le persone possano guardare il video in un secondo momento. Le persone possono quindi scoprire i video live sul News Feed e attraverso le notifiche di Facebook. Mentre guardano un video in diretta, possono cliccare sul pulsante Iscriviti per ricevere notifiche quando la pagina pubblicherà una nuova diretta.

Dopo i testi durati per circa sei mesi, Facebook ha permesso dal mese di Dicembre a tutte le Pagine Verificate di condividere video in diretta tramite Facebook per iOS, con la promessa di estendere la funzionalità a tutti gli utenti del social network, anche a coloro che non sono 'verificati' e anche per chi ha un dispositivo Android. Tale supporto è arrivato nel giro di un paio di mesi, da febbraio 2016.

Dare la possibilità agli utenti di Facebook di condividere video in streaming in diretta fa avvicinare i servizio Live del social network a Periscope di Twitter o Meerkat. Una differenza di Live con i servizi concorrenti è che la trasmissione video viene pubblicata su Facebook al termine della diretta (se l'utente lo desidera), mentre su Meerkat viene eliminata appena terminata la diretta e dopo 24 ore su Periscope.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook Live per tutti gli utenti, sia iOS che Android


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?