Messenger, Facebook testa aggiornamenti sportivi dal vivo e Richiesta Messaggi

Messenger, Facebook testa aggiornamenti sportivi dal vivo e Richiesta Messaggi

Facebook testa nuova funzione che permette ai tifosi di uno sport di restare informati sui risultati in tempo reale direttamente sull'app Messenger.

 

Scritto da , il 31/10/15

Seguici su

 
 

Facebook sta testando una nuova funzione, che permetterà ai tifosi dello sport di restare informati sui risultati in tempo reale direttamente sull'app Messenger (e chissà, forse nel social network anche). L'ennesimo tentativo della piattaforma sociale di Mark Zuckerberg di 'rubare' utenti da Twitter.

Al momento la nuova funzione è in fase di test, disponibile solo per un piccolo gruppo di utenti di Messenger, che possono abbonarsi alla ricezione delle notizie in tempo reale della MLB World Series (la serie finale del campionato professionistico di baseball americano) per ricevere notizie, punteggi e altro legati agli eventi di questo sport.

Brandon Painter, che ha avuto modo di provare la nuova funzione, ha detto a The Next Web che stava chattando con un amico su Messenger sul match in corso tra i New York Mets e Kansas City Royals, quando ha notato un messaggio pop-up che gli ha chiesto se gli piacerebbe ricevere aggiornamenti sulla partita. Quando ha accettato la richiesta, poi nella conversazione con il suo amico entrambi sono stati in grado di vedere apparire aggiornamenti sulla partita tra i loro messaggi, in tempo reale.

Immaginate quindi che siete in una chat di gruppo con i vostri amici mentre commentate in diretta la partita tra Inter e Roma che state guardando in televisione, e che Facebook vi tenga aggiornati in tempo reale sullo stato della partita con dei messaggi automatici che tutti all'interno del gruppo possono leggere (goal, azioni particolari, espulsioni o altro). Certo, la cosa non ha molto senso se la partita la si sta già guardando in diretta, ma potrebbe tornare utile nel caso in cui si è fuori casa.

E' un modo per Facebook per contrastare con l'offerta di Twitter, che offre già aggiornamenti in tempo reale in una conversazione su un evento in corso.

Al momento non si sa se se Facebook sta testando la nuova funzione da tanto tempo o poco e se solo con alcuni utenti degli Stati Uniti o altri. Il sito TNW ha scritto di aver contattato la società per un commento ma ancora non ha ricevuto risposta.

Vi terremo aggiornati circa l'implementazione della nuova funzione di aggiornamenti sportivi in tempo reale all'interno dell'app Messenger di Facebook. Nel frattempo, scriveteci nel box dei commenti qui sotto che cosa ne pensate: secondo voi può tornare utile oppure no? la usereste?

Facebook apre Messenger a tutti, anche ai non amici

Dopo aver introdotto la possibilità di conversare con altre persone anche solo tramite il numero di telefono senza avere un legame tramite il social network, Facebook sta rendendo più facile mettersi in contatto con le persone attraverso la sua app Messenger, e ora è sufficiente conoscere il loro nome, non serve essere per forza amici nel social network.

In Messenger viene introdotta la possibilità di accettare o ignorare un Message Requests, una 'richiesta di messaggio' inviato da qualcuno che non è almeno un amico di un amico o non ha il nostro numero di telefono. In precedenza, tali messaggi venivano archiviati sul web in una sezione chiamata 'Altri' e accessibile in 'Messaggi' al fianco di 'Posta'.

In pratica, invece di ricevere una richiesta di amicizia si riceve una richiesta di aprire una conversazione, senza dover necessariamente diventare amico di questa persona.

"Dimenticate i numeri di telefono" scrive David Marcus, il capo di Messenger. "siamo entusiasti di iniziare il rilascio di Message Requests. Vogliamo davvero rendere Messenger il luogo dove si possono trovare persone e connettersi privatamente con chiunque è necessario raggiungere, ma solo con le persone che si desidera comunicare. Ora, l'unica cosa che dovete conoscere per parlare con chiunque nel mondo è il loro nome".

Come parte di questo cambiamento, Marcus ha comunicato che la cartella 'Altri' sarà rimossa, perchè i Message Requests saranno archiviati sempre in 'Posta', ma senza che richiedente venga a sapere se abbiamo letto il suo messaggio: "Come risultato di questi cambiamenti, stiamo rimuovendo la sezione "Altri" che era accessibile solo dal web, e stiamo consentendo di accettare o ignorare le nuove richieste senza che richiedente sappia se hai letto il suo messaggio".

La regola è molto semplice, dice Marcus: "se siete amici su Facebook, se si dispone di un un'altra informazione di contatto come il telefono o se si dispone di una conversazione precedentemente aperta, i nuovi messaggi da quel mittente saranno spostati nella tua casella di posta . Tutto il resto sarà un Message Requests, tranne che lo spam che continueremo a combattere senza pietà."

 
Facebook Messenger
Facebook Messenger
 
Leggi anche:

Facebook va così a rendere più semplice conversare via Messenger con persone che magari non vogliamo avere nella nostra lista di amici, perchè appena conosciute e ancora c'è da approfondire il rapporto o perchè magari dobbiamo solo chiedere una cosa e non andare oltre.

Naturalmente, nessuno vuole i messaggi di spam, e Facebook continuerà a filtrare i messaggi.

Può sembrare un aggiornamento minore, ma Facebook lo ha definito come un passo 'fondamentale' che influenzerà il modo in cui le persone utilizzano Messenger. 

Con la novità dei Message Requests, Facebook ha sbloccato il potenziale di Messenger di rendere possibile il connettersi con le persone appena conosciute, qualcuno che non si conosce ma c'è bisogno di parlare, e anche con le aziende.

La novità è già da oggi in distribuzione per tutti gli utenti di Messenger. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Messenger, Facebook testa aggiornamenti sportivi dal vivo e Richiesta Messaggi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?