Twitter testa la pubblicita' universale

Twitter testa la pubblicita' universale

Il social network inizia a mostrare annunci pubblicitari anche alle persone che non hanno eseguito l'accesso alla piattaforma, i semplici visitatori, che vengono quantificati in mezzo miliardo di utenti al mese.

 

Scritto da , il 15/12/15

Seguici su

 
 

Twitter si prepara a mostrare piu' annunci pubblicitari al fine di riuscire a monetizzare il traffico generato dai suoi utenti e dai visitatori. Il social network ha infatti annunciato che inizierà a mostrare annunci pubblicitari anche alle persone che non hanno eseguito l'accesso alla piattaforma, i semplici visitatori, che vengono quantificati in mezzo miliardo di utenti al mese, secondo quanto stimato dalla società.

Ad oggi, la pubblicità veniva mostrata solo una volta che l'utente aveva eseguito il LogIn, ma da ora in poi non sarà piu' necessario: la pubblicità la vedranno tutti, utenti e non. All'inizio solo in alcuni paesi come negli Stati Uniti.

Il social network non riesce ad attirare nuovi utenti - ha 320 milioni di utenti attivi al mese ma non crescono da un po' - e quindi non è una sorpresa la decisione di sfruttare quei 500 milioni di visitatori che navigano tra le pagine del sito senza essere loggati per 'fare cassa'. Il piano della società sarebbe quello di inserire gli annunci tra i tweet sulle pagine di profilo degli utenti iscritti o nella pagina con un tweet specifico.

"All'inizio di quest'anno abbiamo ampliato la disponibilità di annunci in modo che i marketers possono -con un solo clic - ampliare le loro campagne da Twitter a un pubblico molto più ampio." ha scritto Twitter nel suo blog, "Ora, stiamo prendendo questo ulteriore passo avanti con un test per raggiungere gli oltre 500 milioni di persone che visitano Twitter ogni mese per tenersi in contatto con ciò che sta accadendo senza effettuare l'accesso. Incluse le persone che cliccano sul link ai tweet di ricerca di Google, che saranno ora in grado di vedere annunci dai brand, contenuti promossi e a fianco dei tweet organici".

Nella pratica, quando qualcuno apre la pagina di un tweet attraverso una ricerca su Google o tramite un link che trova in un articolo, potrà vedere comparire degli annunci nella stessa pagina, anche se non ha eseguito il Login nel sito.

Gli annunci inizialmente saranno mostrati nella versione web di Twitter, quindi solo su desktop, dove vengono registrati la maggior parte degli accessi 'anonimi', in quanto l'app mobile è piu' utilizzata da chi ha un account Twitter.

"Inizialmente questo test supporterà campagne con click a sito web o conversioni di azioni o visualizzazioni di video. Per iniziare, questi Tweet e video sponsorizzati appariranno sulle pagine di profilo e pagine di dettaglio dei tweet solo su desktop via web" prosegue Twitter nel blog..

I dirigenti del social network con sede a San Francisco stanno cercando nuovi modi per guadagnare, e il CEO Jack Dorsey ha spesso parlato della sua idea di fare soldi sfruttando l'elevato numero di utenti che visitano il sito ma non accedono. Come riportato da Cnet, Dorsey e Adam Bain, chief operating officer di Twitter, hanno detto durante la teleconferenza trimestrale tenutasi nel mese di ottobre per riportare i guadagni della società che si aspettano di generare entrate dagli utenti che non hanno eseguito il login per incassare circa la metà di quanto viene incassato dagli utenti loggati.

"Quello che stiamo lanciando è un modo per gli investitori di indirizzare gli annunci ad un pubblico di Twitter piu' vasto", ha detto Bain alla CNBC. "Stiamo cercando di dare un ritorno sicuro agli inserzionisti sull'investimento che fanno."

Twitter nei prossimi giorni attiverà gli annunci anche per gli utenti non loggati negli Stati Uniti, Regno Unito, Giappone e Australia in partnership con alcuni inserzionisti selezionati. Se questa fase di test avrà successo, la novità sarà estesa in altri mercati e aperta ad altri inserzionisti.

 
Twitter, anteprima annunci tra tweet
Twitter, anteprima annunci tra tweet
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Twitter testa la pubblicita' universale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?