Google Foto come Facebook supporta le Live Photos di Apple

Google Foto come Facebook supporta le Live Photos di Apple

Google Foto si unisce a Facebook e Tumblr nel gruppo delle prime applicazioni con il supporto per le Foto dal vivo di Apple.

 

Scritto da , il 08/03/16

Seguici su

 
 

Google Foto si unisce a Facebook e Tumblr nel gruppo delle prime applicazioni con il supporto per le Foto dal vivo di Apple.

Lo scorso settembre Apple ha lanciato i nuovi iPhone 6s e con essi il nuovo iOS 9 e con esso le Live Photos o "Foto dal vivo" in italiano. Si tratta di semplici immagini animate GIF che già esistevano, con dell'audio associato. Dal momento che si tratta di uno speciale formato di immagine, che sta diventando sempre piu' popolare, i grandi social media hanno deciso di lavorare per la loro integrazione. Tumblr e Facebook hanno aggiunto il supporto per le Live Photos nel mese di dicembre scorso, ma ora si possono condividere e visualizzare anche su Google Foto.

Live Photos su Facebook. Con il supporto integrato nell'app mobile di Facebook per iPhone in distribuzione dal 22 dicembre, il social network offre la possibilità per gli utenti di caricare e visualizzare Foto dal vivo fatte con iPhone 6s all'interno dell'app per iOS. Il caricamento di una Live Photo dall'apo mobile di Facebook è uguale al caricamento di una normale immagine dall'app di Facebook.

Live Photos su Google Foto. A partire dalla versione 1.8 dell'app Google Foto per iOS, in distribuzione dall' 8 marzo, arriva il supporto per il backup e la possibilità di visualizzare Live Photos anche nella popolare app di Google.

Leggi anche: Apple iPhone 6S: come si scattano le Live Photos

Per chi non conosce il formato, le Foto dal vivo sono delle clip animate in GIF a cui viene associato l'audio registrato durante la cattura. Live Photos funziona così: scattando una immagine da 12 megapixel con la fotocamera principale, Live Photos cattura anche qualche istante prima e dopo lo scatto, con i suoni. Successivamente, è possibile premere in qualsiasi punto dell’immagine per guardala in movimento. Anche Samsung permette di creare clip animate associando l'audio nei suoi telefoni di ultima generazione, quindi Apple non ha creato niente di nuovo.

Prima del supporto ufficiale su Tumblr e Facebook, le Live Photos si potevano condividere con gli altri solo tramite iCloud. 

 
Live Photos
Live Photos
 
Leggi anche: Live Photos, cosa sono e come si disattivano

Come riportato da Techcrunch, le Live Photos all'interno dell'app Facebook mobile vengono mostrate come immagini statiche per impostazione predefinita, come fossero una foto normale. Una foto in grado 'di muoversi' è riconoscibile perchè in basso a destra viene rappresentata una serie di cerchi concentrici - la stessa icona che Apple utilizza per attivare la fuzione Live Photos all'interno dell'interfaccia utente della fotocamera. Premendo e tenendo premuto questa icona inizia la riproduzione della Live Photo; togliendo il dito, si torna all'immagine statica.

Solo tramite iPhone 6s e iPhone 6s plus è possibile catturare Foto dal vivo in questo momento, ma grazie a Facebook su qualsiasi dispositivo aggiornato a iOS 9 (e con la versione aggiornata di Facebook mobile con attivo il supporto per questo tipo di elementi) è possibile visualizzarle.

E' interessante notare che se non si desidera condividere una Live Photo ma solo una immagine statica di essa, Facebook consente di farlo: in questo caso l'app va a caricare solo un frammento della Live Photo, che tutti possono vedere nel social network come qualsiasi altra immagine.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Foto come Facebook supporta le Live Photos di Apple


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?