Facebook, allerta virus dei Ray-Ban: come evitarlo e proteggersi

Facebook, allerta virus dei Ray-Ban: come evitarlo e proteggersi

 

Scritto da , il 31/12/15

Seguici su

 
 

Sembrava strano che finisse l'anno senza il tradizionale link su Facebook che, dal 2012 in momenti diversi dell'anno, promette sconti sugli occhiali da sole Ray-Ban ma in realtà è un pericoloso virus. Vediamo come riconoscere il link pericoloso e come proteggersi.

Come riconoscerlo. Sono ormai tre anni che si presenta e non sembra avere una fine: c'è chi riceve una notifica da parte dell'amico che invita a mettere il proprio Mi Piace a "Ray-Ban carità attivita-vendite. Ogni Stili occhiale per 19 euro" che solo per l'italiano con cui è scritto dovrebbe far pensare prima di cliccare, oppure c'è chi vede sulla bacheca di qualche amico l'evento "L'attività di beneficenza dei Ray-Ban dell'Italia" organizzato da "L'istituzione di Ray Ban" oppure altri inviti simili. A tutti bisogna fare attenzione, anche solo a farci click: non fatelo.

Come si comporta il virus. Spesso gli utenti del web, ancor di piu' gli utenti su Facebook, non ci pensano due volte prima di cliccare su un testo o una immagine che li attira a colpo d'occhio, ma cliccare su questi inviti legati alla finta campagna promozionale promette sconti sugli occhiali da sole Ray-Ban è molto pericoloso. Al click, il malware in automatico va a violare la propria rubrica, quindi invia a tutti i contatti l'invito a cliccare ad una delle campagne fasulle con il "virus dei Ray Ban", come è stato chiamato. Contatti violati a parte, il malware ha anche lo scopo di rimandare l'utente in automatico in un sito esterno a Facebook dove sembra che vengano fatte vendite a prezzi scontati di questi popolari occhiali ma al momento dell'acquisto sono i dati della carta di credito che vengono rubati.

Questi inviti su Facebook che quindi promettono sconti sugli occhiali da sole fanno due cose: una volta cliccato, si appropria della rubrica e invia a tutti i contatti l'invito a fare lo stesso, poi rimanda l'utente in un sito esterno dove si fa credere di poter acquistare occhiali a prezzi stracciati e vengono rubati i dati della carta di credito.

Come prevenire? Se avete ricevuto una notifica che vi invita a cliccare il Mi Piace su una di queste pagine prima di tutto avvisate l'amico di essere incappato nel virus, quindi consigliategli di cambiare la sua password. Voi, invece, se non avete cliccando alcun link potete stare tranquilli, ma se ci avete cliccato è bene modificare la propria password di Facebook. A questo punto controllate i vostri post e cancellate quelli non vostri, ad esempio quelli legati ai Ray-Ban inseriti dal virus in automatico. A questo punto segnalate spam a Facebook (https://www.facebook.com/help/205730929485170) e se avete un antivirus sul computer fate uno scan completo.

Mi raccomando: nessuno regala qualcosa, questo tipo di campagne che promettono tanto per pochi soldi sono sempre pericolose, non fatevi ingannare. Pensateci due volte prima di cliccare su notifiche o inviti troppo accattivanti. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook, allerta virus dei Ray-Ban: come evitarlo e proteggersi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?