Le Storie su Facebook poco utilizzate mentre arrivano su Messenger via web

Le Storie su Facebook poco utilizzate mentre arrivano su Messenger via web

 

Scritto da , il 11/04/17

Seguici su

 
 

Il mese scorso, Facebook ha introdotto le Storie nelle sue applicazioni per iOS e Android, e mentre sembra che gli utenti non risultino interessati ad utilizzarle sul social network, la società ha aggiunto il supporto per le condivisioni che 'scompaiono dopo 24 ore' su Messenger.com, la versione web della popolare applicazione di messaggistica istantanea Messenger.

L'esperienza delle Storie su Messenger.com è diversa da quella disponibile sulle applicazioni mobili di Facebook Messenger. Invece di vedere una fila aggiornata di storie condivise dalle persone con cui si è connessi nella parte superiore dell'interfaccia, via web su Messenger.com si deve cercare il contatto per vedere se ha condiviso una sua storia - l'interfaccia web non prevede uno spazio dove vedere le storie condivise.

Inoltre, la versione web di Messenger consente solo di vedere Storie gia' condivise, e non consente di condividerne di proprie. Quest'ultimo limite puo' anche avere un senso logico, se consideriamo che è piu' facile mettersi a condividere una storia tramite lo smartphone piuttosto che stare a trasferire i file da condividere sul computer e poi creare una Storia via web. Nella pratica, gli utenti non possono postare nulla di propri aggiornamenti, ma solo visualizzare le storie condivise dai contatti e amici.

Il social network ha introdotto le Storie nella propria applicazione principale il mese scorso dopo l'introduzione della stessa funzionalità in Messenger nel tentativo di consentire agli utenti di condividere piu' momenti delle loro giornate. Proprio come le storie di Snapchat, poi copiate anche su Instagram dalla società, le Storie in Messenger e Facebook consentono agli utenti di condividere momenti della loro vita quotidiana sottoforma di video e foto. Queste storie restano disponibili per 24 ore prima di scomparire automaticamente.

Leggi anche: Facebook Storie e Direct come funzionano

Tuttavia, sembra che le Storie di Facebook non abbiano decollato, ossia pare che gli utenti non le utilizzano molto. Forse per provare ad incentivarne l'uso, la società ha scelto di rendere disponibili le Storie anche via web sul Messenger.com. Inoltre, Facebook consente di visualizzare la Storia  di una persona specifica in una finestra di chat di Messenger sul sito principale Facebook.com, e vi è la possibilità di aprire una Storia direttamente da una chat nelle app di Messenger.

Riusciranno queste novità ad aiutare Facebook ad aumentare il numero di utenti che utilizzano le Storie? Solo il tempo lo rivelerà, certo è che se cosi' non sarà Facebook avrà imparato una bella lezione: copiare funzionalità di successo da altre applicazioni non significa sempre puntare sul sicuro.

Voi le utilizzate le Storie in Facebook e/o Messenger? questa funzione forse era interessante finchè era limitata ad una sola applicazione, ma ora che si trova in Snapchat, Instagram, Facebook e Messenger ha perso di originalità. Anche perchè chi condivide una storia su Snapchat o Instagram difficilmente si mettere a perdere tempo per condividerla anche su altre piattaforme.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Le Storie su Facebook poco utilizzate mentre arrivano su Messenger via web


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?