Facebook Spaces connette gli amici in un ambiente virtuale interattivo

Facebook Spaces connette gli amici in un ambiente virtuale interattivo

 

Scritto da , il 19/04/17

Seguici su

 
 
Trascorrere del tempo con gli amici e la famiglia crea molti dei ricordi più significativi delle persone, ma è difficile essere sempre fisicamente vicini alle persone a cui si tiene. Ecco dove la realtà virtuale puo' tornare utile oggi, ed ecco perchè Facebook ha deciso di introdurre Facebook Spaces - una nuova applicazione VR dove è possibile incontrare gli amici in un ambiente virtuale interattivo. Facebook promette un'esperienza di interazione con gli amici in VR "come se si fosse nella stessa stanza".

Facebook Spaces è un'app presentata da Facebook nel corso della conferenza degli sviluppatori F8 2017, e lanciata in versione beta per i possessori di visori Oculus Rift e Touch, e si può scaricare gia' da ora dal Oculus Store. 

Per iniziare ad usare Facebook Spaces bisogna prima di tutto scaricare l'app dall'Oculus Store, quindi si crea la propria identità virtuale che, per rendere l'esperienza il piu' realistica possibile, deve rappresentare la vera propria personalità attraverso un avatar in Spaces. Piu' l'avatar rappresenta l'utente, piu' facilmente le persone che condividono l'esperienza possono riconoscersi e "sentirsi più come in un incontro reale" dice Facebook. E' sufficiente scegliere una delle foto personali di Facebook per vedere una serie di opzioni per personalizzare il proprio aspetto in VR. Una volta scelta la foto, quindi, si puo' personalizzare il proprio avatar in VR con una serie di opzioni, come ad esempio è possibile cambiare il colore degli occhi, dei capelli, i tratti del viso e altro ancora fino a quando il non sembra di trovarsi di fronte (il tutto si fa con il visore sulla testa) ad uno specchio che pero' riflette se stessi in VR. "E' tutta una questione di essere se stessi" dice Facebook.

Una volta deciso il proprio look VR, si entra nel vivo dell'esperienza invitando gli amici di Facebook a partecipare. Si puo' quindi decidere di sedersi attorno ad un tavolo e iniziare a parlare di qualsiasi cosa, con la differenza che nella realtà ci si trova anche a chilometri di distanza mentre nello 'spazio' VR si è vicini.

Essendo immersi in un ambiente virtuale, si possono fare cose come per esempio disegnare in aria con un pennarello virtuale per creare qualsiasi cosa passa per la testa.

Facebook Spaces offre accesso anche ad una varietà di contenuti disponibili in Facebook da vedere con gli amici in VR, tra cui video e foto 360. Diventa quindi possibile per i partecipanti all'esperienza rivivere i ricordi personali dalle proprie timeline, o crearne di nuovi esplorando le bacheche di persone e pagine che si seguono.





Anche chi non ha un visore VR puo' partecipare ad una esperienza (ma non creare) in Facebook Spaces. L'app, infatti, permette di far entrare nel mondo VR un amico nel mondo reale tramite una video chiamata - in questo caso l'utente che risponde alla chiamata comparirà nel mondo in VR in uno schermo "aprendo immediatamente una finestra nel mondo virtuale" spiega Facebook.

In Facebook Spaces c'è anche un bastone per selfie, che gli utenti VR possono usare per scattare foto dell'esperienza virtuale attraverso i loro avatar e condividere i ricordi creati in VR con gli amici su Facebook.

Facebook vuole che Spaces sia un "luogo confortevole per tutti" e per questo agli utenti permette il controllo dell'esperienza che creano e vivono, con anche le possibilità di fare 'pausa' in qualsiasi momento e scegliere di disattivare gli amici o rimuoverli dallo spazio creato e nel quale sono stati invitati.

"Facebook Spaces è tutto basato sulla connessione con amici e familiari che si conoscono e di cui ci si fida, e siamo impegnati a rendere l'ambiente VR un luogo positivo per tutti" spiega la società.

 
Facebook Spaces - esempio di video chiamata
Facebook Spaces - esempio di video chiamata
 
 
Facebook Spaces - selfie stick
Facebook Spaces - selfie stick
 

Facebook Spaces come è stato presentato a F8 2017 - e reso disponibile in beta tramite Oculus Store - è solo l'inizio, ha detto Facebook. Dopo la versione beta lanciata, Facebook ha in programma di aggiungere nuove funzionalità in base ai feedback provenienti dagli utenti che inizieranno ad usare l'app nei prossimi mesi, continuando ad esplorare come rendere piu' "significative" le esperienze sociali VR. Facebook ha anche in programma di portare l'esperienza su più piattaforme nel corso del tempo.

"Abbiamo appena scalfito la superficie della tecnologia VR sociale" spiega Facebook. "In futuro, continueremo a trasformare il modo in cui persone in tutto il mondo restano in contatto con le loro comunità e le persone più vicine a loro. Non vediamo l'ora di arrivarci."


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook Spaces connette gli amici in un ambiente virtuale interattivo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?