Facebook perde utenti tra i giovani, Snapchat potrebbe beneficiarne

Facebook perde utenti tra i giovani, Snapchat potrebbe beneficiarne

 

Scritto da , il 13/02/18

Seguici su

 
 

Secondo le ultime previsioni della società di ricerca statunitense eMarketer sull'utilizzo dei social network, Facebook sta perdendo utenti tra i più giovani ad un ritmo ancora più veloce di quanto previsto in precedenza. E' prevista una migrazione di questi ad un'altro social media che non è Instagram ma Snapchat.

Facebook sta perdendo utenti giovani e questo non ci sorprende, anzi era una previsione facile da fare in quanto come ogni moda anche quella del social network oggi piu' popolare al mondo è destinata a perdere di interesse piu' passa il tempo. In fondo,  Facebook al debutto veniva vista dai giovani come luogo in cui sfogarsi e condividere i propri pensieri liberamente lontani dagli occhi dei genitori ma con il passare del tempo questi ultimi hanno iniziato ad usare Facebook (in alcuni casi proprio per spiare i figli) e quindi i giovani non vedono piu' la piattaforma come luogo in cui essere liberi di fare cio' che vogliono. L'azienda sta provando a fare investimenti in vari settori che vanno oltre la piattaforma sociale, come la realtà virtuale, per provare ad essere innovativa ed attirare i giovani ma probabilmente Facebook verrà messo da parte sempre di piu'. Anche il fatto che gli utenti vedranno meno notizie potrà essere di incentivo per utilizzare meno il social network, in quanto gran parte degli utenti lo usavano per restare aggiornati sulle ultime news.

Leggi anche: Facebook cambia il News Feed: meno notizie, piu' post di amici e familiari

Facebook perde utenti tra i giovani, crescono gli iscritti adulti

Stando all'ultima ricerca di eMarketer, Facebook sta perdendo utenti nelle fasce di età piu' giovani, quelle a cui si era affidata per crescere ai suoi esordi. In particolare, meno della metà degli utenti di Internet statunitensi tra i 12 e i 17 anni userà Facebook per la prima volta quest'anno, mentre Facebook perderà 2 milioni di utenti con meno di 25 anni nel 2018.

Mentre Facebook ha potuto contare su Instagram per mantenere il pubblico più giovane in passato, secondo eMarketer adesso c'è Snapchat che potrebbe sottrarre utenti. A questo proposito è interessante la previsione della società di ricerche secondo cui non tutti gli utenti che si prevede lasceranno Facebook inizieranno ad utilizzare come social media alternativo Instagram (di proprietà di Facebook) - mentre alcuni semplicemente potrebbero aver capito che si possono fare cose piu' interessanti invece di stare sui social a farsi gli affari delle altre persone, altri potrebbero passare a Snapchat.

La società di ricerche ha stimato che circa 1,6 milioni di utenti della fascia 'under 25' si aggiungeranno alla comunità di Instagram mentre Snapchat potrà contare su 1,9 milioni di utenti nuovi. Secondo eMarketer, Snapchat potrà contare su più utenti di età compresa tra 12 e 24 anni rispetto ad Instagram.

Nonostante la crescita, Snapchat in numero complessivo di utenti resterà comunque dietro a Snapchat. Secondo le previsioni, la piattaforma di Facebook potrà contare negli Stati Uniti su 104,7 milioni di utenti nel 2018, in crescita del 13,1% su base annua, mentre Snapchat avrà 86,5 milioni di utenti in aumento del 9,3% in un anno.

E' anche vero che Facebook complessivamente vede aumentare il numero dei propri utenti su base mensile, ma eMarketer precisa che questo incremento la piattaforma lo deve soprattutto ai gruppi di età più avanzata e non ai giovani. Il numero totale di utenti di Facebook negli Stati Uniti dovrebbe raggiungere 169,5 milioni nel 2018, in leggera crescita di poco meno dell'1% dal 2017. Nel frattempo, è stato stimato che la percentuale degli utenti di social network che accedono alla piattaforma continuerà a calare quest'anno.

Leggi anche:
Leggi anche: Facebook, cala il tempo speso dagli utenti

Per la prima volta, eMarketer ha previsto un calo del numero di utenti di Facebook negli Stati Uniti in questi tre gruppi di età specifici: nel 2018, il numero di utenti di Facebook negli USA di età inferiore a 11 anni diminuirà del 9,3% mentre il numero di utenti dai 12 ai 17 anni e dai 18 ai 24 anni calerà rispettivamente del 5,6% e del 5,8%.

"Snapchat potrebbe alla fine sperimentare una crescita maggiore nei gruppi di età più avanzata dal momento che sta ridisegnando la sua piattaforma per essere più facile da usare", ha detto l'analista di eMarketer, Debra Aho Williamson. "La domanda è se gli utenti più giovani troveranno bella Snapchat anche se ci saranno anche i loro genitori e nonni. Questa è la situazione in cui Facebook si trova."

Il CEO e co-fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha spiegato pochi giorni fa che l'obiettivo della società per il 2018 è di assicurarsi che il social network non sia solo divertente ma anche "positivo per il benessere delle persone e per la società". La società si è quindi impegnata ad "incoraggiare connessioni significative tra le persone piuttosto che il consumo passivo di contenuti" per riuscire a portare a termine la mission. Nell'ultimo trimestre, Facebook ha già introdotto una serie di modifiche per mostrare meno video virali per assicurarsi che il tempo delle persone "sia ben speso" all'interno della piattaforma. Focalizzandosi su quelle che chiama "connessioni significative" ossia che riguardano amici, famigliari e notizie locali, Facebook spera che la comunità sociale e il business della società diventeranno "più forti a lungo termine".
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook perde utenti tra i giovani, Snapchat potrebbe beneficiarne


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?