Messenger potrebbe tornare accessibile nella app Facebook principale

Messenger potrebbe tornare accessibile nella app Facebook principale

Nel 2014 Facebook aveva rimosso la sezione dei messaggi privati nella sua app mobile principale, rimandando all'app standalone Messenger per leggerli.

 

Scritto da , il 12/04/19

Seguici su

 
 

Facebook potrebbe far tornare Messenger accessibile dentro la sua app principale. E' quanto riportato da The Verge, citando come fonte il ricercatore di app Jane Manchun Wong, che ha condiviso su Twitter di avere trovato indizi dell'integrazione nel codice dell'app di Facebook.

Se sarà confermata questa cosa, si tratterà di un 'dietro-front' per Facebook, dopo che nel 2014 ha deciso di togliere completamente la sezione dei messaggi privati nella sua app mobile principale - per allegerirla e renderla meno confusionaria - e obbligare gli utenti ad usare l'app standalone Messenger, lanciata nel 2011, per leggere i messaggi privati ricevuti sulla piattaforma di social media sul proprio dispositivo mobile. Se si riceve un messaggio privato su Facebook, oggi viene notificato nell'app principale ma si viene rimandati all'app Messenger per aprirlo.

Porssimamente, quindi, gli utenti di Facebook potrebbero avere la possibilità di utilizzare una sola app per accedere sia alla piattaforma di social media che al servizio di messaggistica.  L'integrazione dovrebbe comunque essere limitata alla possibilità di leggere i messaggi privati di Facebook, lasciando un'esclusiva dell'app standalone Messenger funzionalità aggiuntive, come gli stickers AR.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Messenger potrebbe tornare accessibile nella app Facebook principale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?