Instagram informa gli utenti quando stanno per scrivere contenuti potenzialmente offensivi

Instagram informa gli utenti quando stanno per scrivere contenuti potenzialmente offensivi

Oltre a limitare il cyber-bullismo all'interno di Instagram, questa funzione dovrebbe educare le persone su ciò che è consentito condividere su Instagram.

 

Scritto da , il 16/12/19

 

Seguici su

 
 

Instagram ha annunciato di avere iniziato ad implementare una nuova funzionalità che avvisa gli utenti quando cio' che scrivono nella didascalia di una foto o un video che stanno per pubblicare puo' essere considerato offensivo, con la possibilità di riconsiderare le parole usate prima di pubblicare. C'è una intelligenza artificiale sviluppata e già testata dalla società dietro questo strumento di analisi, che è in grado di riconoscere diverse forme di bullismo su Instagram.

Questa nuova funzione fa parte del piu' grande impegno preso da Instagram a lungo termine nella lotta contro il bullismo online.

Leggi anche:
Leggi anche: Instagram per combattere il bullismo online lancia due nuovi strumenti
 
Esempio di messaggio da Instagram che informa di una didascalia con testo potenzialmente offensivo
Esempio di messaggio da Instagram che informa di una didascalia con testo potenzialmente offensivo
 

All'inizio di quest'anno, Instagram ha lanciato una funzione che avvisa gli utenti della sua community quando i loro commenti potrebbero essere considerati offensivi prima che vengano pubblicati. Dai risultati ottenuti in questi mesi, Instagram ha concluso che questa funzione è utile poichè le persone sono propense a riconsiderare le loro parole quando ne viene data loro la possibilità.

Ecco cosa cambia da oggi: mentre si sta scrivendo una didascalia per un post da pubblicare su Instagram se l'IA rileva che quanto scritto è potenzialmente offensivo mostrerà un messaggio che informa che si sta scrivendo qualcosa di già segnalato come bullismo, dando la possibilità di modificarlo prima di procedere con la pubblicazione.

Oltre a limitare il cyber-bullismo all'interno di Instagram, questa funzione dovrebbe educare le persone su ciò che è consentito condividere su Instagram e informare su quanto un account potrebbe essere a rischio di violare le regole della community.

Instagram ha iniziato il 16 dicembre 2019 a rendere disponibile questa nuova funzione in determinati Paesi ma sarà portata a livello globale nel corso del 2020.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria