Facebook notifica quando si accede con Facebook ad app di terze parti offrendo maggiore controllo delle informazioni condivise

Facebook notifica quando si accede con Facebook ad app di terze parti offrendo maggiore controllo delle informazioni condivise

Gli utenti di Facebook hanno ora un controllo maggiore delle informazioni che condividono attraverso Facebook con app di terze parti.

 

Scritto da , il 15/01/20

 

Seguici su

 
 

Facebook ha annunciato, tramite il suo blog per sviluppatori, il lancio di una nuova funzione di Facebook Login che interessa direttamente gli utenti del popolare social network, i quali potranno con essa avere un controllo ancora maggiore delle informazioni che condividono attraverso Facebook con app di terze parti.

Presentata da Puxuan Qi sul blog di Facebook for Developers, la nuova funzione chiamata "Notifiche di accesso" avvisa l'utente - tramite l'app di Facebook e l'indirizzo e-mail che ha associato al suo account - quando utilizza Facebook Login per interagire con app di terze parti.

Il design e il contenuto delle notifiche di accesso ricordano agli utenti che hanno il pieno controllo delle informazioni che condividono con le app di terze parti, dando anche la possibilità di modificare queste impostazioni. Un esempio di queste notifiche si puo' vedere nell'immagine qui sotto.

Leggi anche:
 
Esempio di Notifiche di Accesso di Facebook per quando si usa Facebook Login con app di terze parti
Esempio di Notifiche di Accesso di Facebook per quando si usa Facebook Login con app di terze parti
 

Le notifiche di accesso sono attivate, in particolare, nei seguenti due casi:
- quando un utente accede ad un'app di terze parti con Facebook Login e concede all'app l'accesso alle proprie informazioni.
- quando un utente riutilizza Facebook Login per accedere ad un'app di terze parti dopo che per essa è scaduto l'accesso alle informazioni.

"Comprendiamo che vi è sensibilità per la privacy delle informazioni delle persone e delle informazioni correlate e stiamo adottando misure attive per onorare e migliorare questa nei nostri prodotti" ha spiegato Qi, aggiungendo che Facebook continuerà a testare funzionalità aggiuntive per il controllo delle informazioni condivise dagli utenti della piattaforma all'inizio del 2020, tra cui il portare le autorizzazioni in primo piano nell'esperienza utente quando si accede ad un'app di terze parti con Facebook Login.

Per chi non conosce Facebook Login, è il sistema che consente ad applicazioni e sviluppatori web di consentire agli utenti di registrarsi o di loggarsi all'esperienza utente offerta tramite il loro account Facebook esistente. La novità delle 'Notifiche di Accesso', pertanto, non interessa agli utenti di Facebook che non accedono a siti web o ad applicazioni usando il pulsante 'Accedi con Facebook'.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria