Snapchat lancia Spotlight, sua risposta a TikTok

Snapchat lancia Spotlight, sua risposta a TikTok

Snapchat ha introdotto la sua risposta a TikTok, anche incentivando la creazione di contenuti pagando gli autori degli snap più popolari.

 

Scritto da il 23/11/20 | Pubblicato in Snapchat | | | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Snapchat ha introdotto "In evidenza" ('Spotlight'), una sezione che raccoglie gli snap più interessanti creati dalla community di Snapchat.

Una funzionalità che sembra essere una risposta ai brevi video di TikTok, attraverso Spotlight l'azienda dietro a Snapchat invita gli utenti della propria community a creare snap che possano catturare l'interesse degli altri utenti al punto da diventare visibili nella nuova sezione "In evidenza".

Leggi anche:
Leggi anche:

Snapchat - anteprima della sezione 'In evidenza' (Spotlight)


Snap incentiva la creazione di video distribuendo tra i suoi autori un totale di oltre 1 milione di dollari al giorno: ciò significa che i creatori dietro i video più popolari che arrivano ad essere messi 'In Evidenza' potrebbero anche guadagnare con l'app. Per guadagnare su Snapchat, gli Snap inviati a 'In evidenza' devono rispettare le Linee guida per i contenuti e i Termini e Condizioni della community di Snapchat. Inoltre gli autori devono aver compiuto 16 anni.

Gli utenti che invece preferiscono usare Snapchat solo come un buon passatempo possono aprire la sezione 'In Evidenza' e scorrere questa nuova selezione di Snap.

 
Anteprima di Spotlight in Snapchat
Anteprima di Spotlight in Snapchat
 
Leggi anche:
Leggi anche:
Snap ha detto di avere messo a punto la sezione "In evidenza" per intrattenere gli utenti della community di Snapchat nel rispetto dei valori della piattaforma, dando la priorità assoluta al benessere degli utenti. Per questo motivo, i contenuti che vengono mostrati 'In evidenza' vengono moderati e non sono consentiti commenti pubblici.

Al debutto, 'In evidenza' viene introdotta negli Stati Uniti e in Canada, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito, Irlanda, Norvegia, Svezia, Danimarca, Germania e Francia. A questo elenco di aggiungeranno altri Paesi "a breve". Non sappiamo tra quanto la sezione sarà visibile agli utenti italiano. Nel frattempo, Snap aggiornerà e migliorerà Spotlight sulla base dei feedback e dei suggerimenti che riceverà.