Twitter espande Spaces su iOS e Android per competere con Clubhouse

Twitter espande Spaces su iOS e Android per competere con Clubhouse

Twitter Spaces arriva come nuovo strumento integrato in Twitter per creare delle conversazioni audio dal vivo; primo concorrente di Clubhouse. Ora disponibile per utenti di Twitter con almeno 600 follower.

 

Scritto da il 04/05/21 | Pubblicato in Twitter Spaces | Twitter | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Twitter sta sviluppando Spaces, un nuovo "luogo in cui avvengono le conversazioni audio dal vivo" stando alla descrizione ufficiale. Lanciato inizialmente come parte di una fase iniziale di test con una selezione di utenti iOS e Android nello scorso mese di marzo, ora il servizio è stato reso disponibile ad un più ampio bacino di utenti, ma resto verrà lanciato ufficialmente per tutti, come ha promesso Twitter. 

Sulla base delle informazioni condivise dal profilo ufficiale @TwitterSpaces, lo strumento funziona un po' come la piattaforma ClubHouse, e permette di creare delle conversazioni solo audio chiamate 'stanze' dove è possibile entrare liberamente per ascoltare cosa viene detto dall'amministratore della stanza, che è colui che ha aperto la conversazione, o da chi viene da lui interpellato. Niente testi scritti, immagini o video: si tratta solo di chat vocali. 

Facciamo un esempio per comprendere rapidamente come funziona Twitter Spaces. Si pensi ad un piano in un hotel, dove in ogni stanza c'è una persona che tiene una conferenza su un argomento di proprio interesse tutte con accesso libero aperto a tutti: si può aprire la porta, ascoltare qualche secondo ed entrare per continuare l'ascolto, se interessati, oppure chiudere la porta e provare ad ascoltare cosa viene detto in un'altra stanza; ogni porta, naturalmente, ha un nome, quindi già prima di entrare si può sapere l'argomento centrale della coversazione in corso.

In Twitter su iOS e Android, quando qualcuno che si segue inizia o parla in una 'stanza' appare nella parte superiore della propria sequenza temporale come una bolla viola per tutto il tempo in cui è attivo. Quando ci si unisce ad una 'stanza' in qualità di ascoltatore, è possibile reagire a ciò che si ascolta con le emoji, controllare i tweet appuntati, seguire i sottotitoli, twittare o inviare messaggi di posta elettronica ed è possibile richiede a chi gestisce la stanza di intervenire per parlare.

"Gente di Android, la nostra beta sta crescendo! a partire da oggi potrai unirti e parlare in qualsiasi Spazio. PRESTO sarai in grado di crearne uno tuo ma stiamo ancora lavorando su alcune cose." ha twittato @TwitterSpaces il 2 marzo.

A partire dal 3 maggio, Spaces è accessibile a tutti gli account con almeno 600 follower: "Da quando lo stiamo sviluppando, la possibilità di creare uno spazio è diventata disponibile per milioni di persone e abbiamo continuato ad apportare miglioramenti in base ai feedback", ha scritto Twitter nel suo blog. "Oggi offriamo la possibilità di ospitare uno Spaces a tutti gli account con 600 o più follower su Twitter. In base a ciò che abbiamo imparato finora, è probabile che questi account abbiano una buona esperienza nell'ospitare conversazioni dal vivo a causa del loro pubblico esistente".

"Le persone vengono già su Twitter per parlare di ciò che sta accadendo. Hai sempre seguito le persone per i loro Tweet, ora Spaces ti consente di ascoltare le loro voci e parlare di ciò che sta accadendo ora" spiega Twitter. "Dal twittare al parlare, dalla lettura all'ascolto, Spaces incoraggia e sblocca conversazioni reali e aperte su Twitter con l'autenticità e le sfumature, la profondità e la potenza che solo la voce umana può offrire. Gli spazi sono per conversazioni piccole e intime con pochi altri o per grandi discussioni su ciò che sta accadendo in questo momento con migliaia di ascoltatori. Dal connetterti al tuo musicista preferito ad un post sul gaming o un riepilogo delle notizie appena pubblicate, approfondisci gli argomenti e le conversazioni a cui tieni con le persone che conosci e le persone che desideri conoscere".

Al momento in cui scriviamo, Twitter Spaces è disponibile per gli utenti di Twitter su dispositivi iOS e Android (dopo un periodo di disponibilità solo su iOS), con tutti che possono partecipare a conversazioni audio dal vivo ma solo gli utenti con almeno 600 follower che possono crearne di nuove. Niente nuova applicazione o sito web, Spaces si trova integrato nella piattaforma Twitter.

Restiamo in attesa dell'annuncio ufficiale di Twitter Spaces per tutti gli utenti.

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria