Next Generation Scan su Snapchat reinventa la utilita' della camera

Next Generation Scan su Snapchat reinventa la utilita' della camera

Il pulsante Scan passa direttamente al centro della schermata e arrivano funzionalità potenziate per esperienze divertenti e dal contenuto informativo in ambiti come fashion, food, piante e altro.

 

Scritto da il 27/08/21 | Pubblicato in Snapchat | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

A distanza di due anni dall'introduzione della funzionalità 'Scan' per aiutare gli utenti a scoprire e comprendere il mondo attorno attraverso la fotocamera dello smartphone, Snapchat ha annunciato l’inizio della distribuzione della funzionalità chiamata 'Next Generation Scan' che reinventa l’utilità della camera Snapchat per come la conosciamo oggi portando il pulsante Scan frontale e direttamente al centro della schermata oltre ad aggiungere funzionalità potenziate in grado di garantire agli Snapchatter di vivere esperienze divertenti e dal contenuto informativo in molteplici ambiti come fashion, food, piante e molto altro.

Next Generation Scan è disponibile per tutti gli utenti di Snapchat a livello globale dal 26 agosto 2021 su iOS mentre su Android è prevista nelle successive settimane.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Snapchat - le novità dell'aggiornamento di Agosto 2021
Snapchat - le novità dell'aggiornamento di Agosto 2021
 

Come è nata la funzione Scan su Snapchat

In occasione del lancio della nuova funzionalità 'Next Generation Scan', Snap ha ricordato che la funzionalità 'Scan' due anni fa è partita dal concetto di QR code chiedendo agli utenti di scannerizzare uno Snapcode per sbloccare delle esperienze di Realtà Aumentata. Scan è stata pertanto sviluppata per mettere in relazione ciò che viene inquadrato attraverso la fotocamera alle esperienze di realtà aumentata disponibili su Snapchat, scoprendo lenti divertenti e dal contenuto informativo realizzate dai creator e dai partner di Snap attraverso Lens Studio. Con il tempo, Snap ha identificato un elevato potenziale della funzionalità Scan e per estensione della fotocamera in quanto poteva rappresentare il ponte tra il mondo digitale e fisico. Le prime partnership sono state realizzate relativamente ad ambiti di cui gli Snapchatter avevano bisogno o con cui si divertivano come fare i compiti a casa o ascoltare musica: ad esempio, mentre si sta ascoltando un brano si può fare lo Scan della canzone attraverso un’integrazione con Shazam. Un altro esempio è la partnership con Photomath per cui inquadrando una equazione, la soluzione appare all’interno della fotocamera.