Facebook lavora per migliorare Gruppi: testa nuova barra laterale e introduce i Canali

Facebook lavora per migliorare Gruppi: testa nuova barra laterale e introduce i Canali

Facebook sta testando nella sua app mobile una nuova barra laterale di menu per consentire di accedere più facilmente ai gruppi preferiti, e sta introducendo i 'canali' nei gruppi per facilitare la connessione tra i membri su argomenti di interesse comune.

 

Scritto da il 30/06/22 | Pubblicato in Facebook | social network | | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Facebook ha annunciato di avere iniziato a testare nuovi modi attraverso cui gli utenti possono accedere rapidamente ai gruppi preferiti semplificando il modo in cui sono organizzati. Inoltre, l'azienda sta anche introducendo i 'Canali' nei gruppi, vale a dire degli spazi in cui le persone possono connettersi in ambienti più piccoli all'interno dello stesso gruppo, quindi si possono considerare come una specie di 'sottogruppi'. A presentare queste novità è stata Maria Smith, VP of Communities di Facebook App, in un post sul blog aziendale. 

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Facebook testa nuovi modi per organizzare i gruppi
Facebook testa nuovi modi per organizzare i gruppi
 

Facebook testa nuovi modi per organizzare i gruppi

Facebook sta testando nella sua app una nuova barra laterale progettata per aiutare a trovare facilmente i gruppi preferiti più velocemente. In questa barra vengono elencati i gruppi e le relative ultime attività (come nuovi post non ancora visti). E' qui anche possibile appuntare i gruppi preferiti in modo che vengano visualizzati più in alto nella barra laterale, scoprire nuovi gruppi o crearne di propri. Facebook sta anche migliorando il modo in cui ogni gruppo è organizzato: all'interno di un gruppo si vede ora un nuovo menu che include cose come eventi in programma, prodotti in vendita e una varietà di 'canali' proposti per facilitare la connessione con gli altri membri su argomenti di interesse comune. 

Facebook introduce i 'sottogruppi'

Nel paragrafo precedente abbiamo detto che Facebook sta lavrando per migliorare l'organizzazione dei gruppi anche attraverso i 'canali': si tratta di una nuova funzionalità che permette all'amministratore di un gruppo di creare delle sezioni (o 'sottogruppi') per facilitare la connessione tra i membri su argomenti di interesse comune o per organizzare la comunità attorno a diversi argomenti potendo scegliere tra diversi formati: chat, audio e feed.

Da quanto appreso, i canali dei gruppi possono avere il formato "chat" dove le persone possono inviare messaggi, collaborare e formare relazioni più profonde sugli argomenti di interesse; il formato "audio" che funzionano come delle 'stanze' in cui i membri possono entrare per ascoltare conversazioni audio tenute in tempo reale da un amministratore o altri membri; e il formato 'feed' che permette ai membri della community di condividere contenuti o pensieri in una bacheca condivisa quando è più conveniente per loro purchè in linea con l'argomento del canale stesso.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Facebook Group - esempio di canale di tipo 'chat'
Facebook Group - esempio di canale di tipo 'chat'
 
 
Facebook Group - esempio di canale di tipo 'audio'
Facebook Group - esempio di canale di tipo 'audio'
 
 
Facebook Group - esempio di canale di tipo 'feed'
Facebook Group - esempio di canale di tipo 'feed'