Acronis True Image 2018, ransomware combattuti con intelligenza artificiale

Acronis True Image 2018, ransomware combattuti con intelligenza artificiale

Acronis, partner ufficiale del Team F1 Toro Rosso, presenta durante una conferenza stampa a Milano la versione 2018 del software True Image 2018 dedicato alla protezione dei dati locali ed in rete del vostro PC.

 

Scritto da , il 04/09/17

Seguici su

 
 

Acronis presenta la nuova versione denominata True Image 2018 del Software dedicato al Backup ed al ripristino dei dati basato sull’utilizzo dell’intelligenza artificiale.

Acronis True Image 2018 è specializzato nel combattere i ransomware ovvero una tipologia di malware in grado di limitare l’accesso al dispositivo infettato richiedendo una sorta di riscatto per lo sblocco, insomma una situazione in cui non vorremmo trovarci soprattutto se nel PC infettato sono integrati tutti i nostri file che utilizziamo per lavorare.

I ransomware, una volta entrati in azione, bloccano i nostri accessi ed i nostri dati locali ed in rete LAN con una chiave segreta e praticamente inaccessibile, ecco perchè è davvero molto importante avere una soluzione di backup che ci permette di non incorrere in perdite di dati importanti.

La soluzione a tutto questo è proprio Acronis True Image 2018 che comprende un pacchetto davvero interessante ed avanzato per il salvataggio ed il ripristino dei dati grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale di cui tanto si parla.

Il software integra l’Acronis Active Protection ovvero la protezione attiva anti-ransomware che comprende per esempio la creazione automatizzata di un supporto WinPE e la clonazione del disco attivo.

Quest’ultima “modalità” per esempio crea una copia esatta del sistema operativo in uso senza spegnere o riavviare il PC, indispensabile per esempio per passare a supporti di memoria più grandi e potenti.

La creazione del supporto di avvio WinPE invece permette l’avvio del sistema in condizioni d’emergenza dando quindi la possibilità all’utente di risolvere eventuali problemi o ripristinare una copia di backup.

Altra funzionalità molto interessante è il backup continuo su cloud che permette di aggiornare i propri file anche durante l’utilizzo normale della macchina.

 
Acronis True Image 2018
Acronis True Image 2018
 

Oltre a quando detto è compresa una modalità di conversione dei drive virtuali che permette per esempio di provare un backup per visualizzare se tutto funziona correttamente e sono compresi i file che ci servono senza però realmente installarla sul disco fisico quindi ricreando tutto in macchina virtuale!

Ovviamente Acronis True Image 2018 migliora poi anche nelle prestazioni velocizzando i tempi di backup e ripristino (3X di miglioramento in questo caso) grazie alla tecnologia Changed-Block Tracker in grado di tracciare le varie modifiche in tempo reale.

Il software intelligentemente si prende cura anche dei file in rete andando ad effettuare in automatico il backup dei dispositivi mobile non appena collegati alla rete dove è presente anche un server NAS.

Sono presenti diverse licenze per l’acquisto di Acronis True Image 2018: la Standard che non prevede l’archiviazione e l’accesso al cloud costa 49,99 dollari all’anno, l’Advanced include un abbonamento di 250 GB di spazio su cloud con relativo accesso a tutte le sue funzionalità a partire da 49,99 dollari per singolo PC ed infine esiste la licenza Premium che costa 99,99 dollari l’anno per PC ed offre esclusive capacità di certificazione di dati e firma elettronica basate su blockchain ed 1 TB di spazio su Cloud. 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dell'azienda al seguente indirizzo.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Acronis True Image 2018, ransomware combattuti con intelligenza artificiale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?