Sony, PlayStation 4 a 18,5 milioni di unita' vendute

Sony, PlayStation 4 a 18,5 milioni di unita' vendute

 

Scritto da , il 08/01/15

Seguici su

 
 

Nonostante Sony abbia confermato di aver registrato delle perdite finanziarie pesanti quest'anno, le vendite della sua console di gioco PlayStation 4 non sono andate affatto male.

Il CEO di Sony Kazuo Hirai ha annunciato Lunedi sul palco della conferenza che la società ha tenuto nell'ambito del CES 2015 a Las Vegas che la società ha venduto più di 4,1 milioni di unità di Playstation 4 durante questa stagione di festa e le vendite totali finora sono state di 18,5 milioni di unità. Ora PlayStation Online vanta 10,9 milioni di abbonati in tutto il mondo.

Il successo di PlayStation 4 ha portato ad un nuovo mondo per PlayStation, Hirai ha detto sul palco del Consumer Electronics Show. Insieme agli sviluppatori di terze parti, la società continuerà a fornire la firma "wow" di Sony ai clienti stimati, Hirai ha detto.

La società ha iniziato a vendere la PlayStation 4 nel novembre del 2013 quando Microsoft al contempo rilasciava la sua nuova Xbox One.

Nonostante la console di gioco sta procedendo bene con le sue vendite, l'azienda ha dei problemi finanziari nel corso degli ultimi anni. Sony ha registrato una perdita di 1,2 miliardi di dollari nel secondo trimestre fiscale del 2014, con la sua divisione mobile che ha davvero toccato il fondo. Guardando al futuro, Sony non si aspetta un ritorno al guadagno rapido. Alla fine del suo anno fiscale che chiuderà a marzo, la società prevede di registrare una perdita annuale di circa 2,1 miliardi di dollari.

Il sistema PS4 è pensato per i videogiocatori, con il cuore formato da un chip personalizzato che contiene otto core x86-64 e un processore grafico di ultima generazione da 1,84 TFLOPS con 8 GB di memoria a sistema unificato e GDDR5 ultra-rapida, che semplifica la creazione di giochi e aumenta la qualità dei contenuti disponibili per la piattaforma. Il risultato finale sono nuovi giochi dotati di grafica ricca e di alta qualità e di esperienze coinvolgenti come mai prima d'ora. PS4 può vantare una GPU 1.84 TFLOPS, AMD next-generation Radeon based graphics engine, RAM di 8GB e hard disk da 500 GB.

Sony riserva molte speranze nel suo prossimo smartphone Xperia Z4, che mentre era atteso al debutto al CES ci sarà da aspettare marzo il MWC. Le specifiche ad oggi trapelate includono il chipset Snapdragon 810 di Qualcomm, display da 5.2 pollici con risoluzione QHD, 4GB di memoria RAM e supporto per LTE Cat.6. Il dispositivo, infine, dovrebbe avere una fotocamera da 20.7 megapixel. Come mai Sony sarebbe già pronta con Xperia Z4 se non sono passati nemmeno sei mesi dal rilascio di Xperia Z3? Come dichiarato da un rappresentante di Sony alcuni mesi fa, la nuova strategia della società è quella di rendere disponibili sul mercato due top di gamma ogni anno. Ciò significa che sul finire del prossimo anno si parlerà già di Xperia Z5.

PlayStation 4: Sony ritarda lancio in Cina

Come alcuni di voi sicuramente sanno, la Cina ha posto il divieto di vendere console provenienti dall'estero negli ultimi 14 anni, evitando alle grandi aziende internazionali di vendere i loro prodotti sul mercato cinese. Questa è solo una delle numerose politiche governative messe in atto per garantire la corretta filtrazione dei contenuti perchè siano in linea con la politica dello Stato.

Una risoluzione è stata votata l'anno scorso quando Pechino ha deciso di togliere ufficialmente la restrizione, ma un sacco di condizioni e limitazioni sono state applicate. A tal proposito, Sony Corp ha annunciato la sua ferma intenzione di rilasciare la sua ultima console - la PlayStation 4 - nel mercato cinese e l'evento di lancio è stato previsto per l'11 gennaio 2015.

Il gigante tecnologico giapponese ha però oggi annunciato il rinvio della data di uscita della PlayStation 4 in Cina a causa di "vari fattori". Fonti del settore fanno riferimento a "trattative prolungate" con il governo cinese come il motivo principale per il ritardo. Ciò suona abbastanza credibile viste le varie regole imposte dal Governo, che ha posto limitazioni sui contenuti venduti attraverso la console (gli acquisti digitali) ed in particolare sui giochi.

La Cina è un mercato importante in cui il settore del gaming ha registrato un fatturato di 15 miliardi dollari di dollari l'anno scorso. Sony potrebbe davvero fare affidamento alle nuove vendite in Cina per combattere la crisi che la ha colpita nel settore mobile negli ultimi trimestri e quindi ci si aspetta che una risoluzione del blocco delle vendite arriverà abbastanza presto.

La rivale principale di Sony nel segmento console - Microsoft - è apparentemente riuscita a procurarsi una posizione più vantaggiosa con il governo cinese, in quanto la società statunitense ha già lanciato la sua console Xbox One lo scorso settembre. Le condizioni sono ancora difficili poichè solo circa 10 giochi sono stati concessi in licenza per essere venduti da Microsoft, limitazione che sicuramente limita l'interesse generale dei giocatori verso la console.

Attualmente la Xbox One viene venduta al dettaglio in Cina per circa CNY 3.699 (o circa 595 dollari), mentre Sony mira a vendere la sua PS4 al prezzo iniziale di CNY 2.899 (circa 466 dollari), che è più dei 400 dollari richiesti negli Stati Uniti. Inoltre, il produttore giapponese prevede di arrivare sul mercato con una libreria di circa 30 giochi.

PS4 Anniversary venduta per 150 mila euro all' Asta

Sony ha recentemente annunciato l'edizione limitata della sua PlayStation 4 in occasione del 20 Anniversario della console, addobbata nello stesso colore grigio della PSOne originale. Solo 12.300 di queste console sono state fatte, ciascuna con il proprio numero di serie impresso su di essa.

Naturalmente, la più speciale del lotto è quella con il numero #00001 impresso, cosa che rende ancora più rara e super costosa la console. Per vedere a quanto sarebbe riuscita a vendere questa console, Sony ha recentemente tenuto un'asta in Giappone per Yahoo Auctions, e la console è stata venduta per 15.135.000 Yen, che è pari a circa 129 mila dollari, circa 115 mila euro. In confronto, le altre 12.299 unità di PS4 Limited Edition 20th Anniversary sono state vendute per 49.980 Yen (l'equivalente di 425 dollari, meno di 400 euro).

Sony ha detto di essere rimasta sorpresa dall'offerta più alta che è stata fatta, che è stata superiore alle aspettative.

Il denaro dalla vendita all'asta della console sarà devoluto in beneficenza a Save the Children in Giappone.

Leggi anche:
 
PS4 Edizione limitata 20esimo Anniversario
PS4 Edizione limitata 20esimo Anniversario
 

La versione speciale di PS4 per i 20 anni della console si basa sulla PS4, questa ridipinta dal suo color nero al color grigio. Non solo al console è stata colorata di grigio, ma anche il controller, e il tutto viene offerto in una scatola speciale.

Il CEO di Sony Kazuo Hirai ha annunciato al CES 2015 a Las Vegas all'inizio di questo mese che la società ha venduto più di 4,1 milioni di unità di Playstation 4 durante l'ultima stagione di festa e le vendite totali finora sono state di 18,5 milioni di unità. La società ha iniziato a vendere la PlayStation 4 nel novembre del 2013 quando Microsoft al contempo rilasciava la sua nuova Xbox One.

Il sistema PS4 è pensato per i videogiocatori, con il cuore formato da un chip personalizzato che contiene otto core x86-64 e un processore grafico di ultima generazione da 1,84 TFLOPS con 8 GB di memoria a sistema unificato e GDDR5 ultra-rapida, che semplifica la creazione di giochi e aumenta la qualità dei contenuti disponibili per la piattaforma. Il risultato finale sono nuovi giochi dotati di grafica ricca e di alta qualità e di esperienze coinvolgenti come mai prima d'ora. PS4 può vantare una GPU 1.84 TFLOPS, AMD next-generation Radeon based graphics engine, RAM di 8GB e hard disk da 500 GB.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Sony, PlayStation 4 a 18,5 milioni di unita' vendute


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?