Recensione Sony Smartwatch 3, il migliore con Android Wear

Recensione Sony Smartwatch 3, il migliore con Android Wear

 

Scritto da , il 25/07/15

Seguici su

 
 

Di Smartwatch, soprattutto con Android Wear, ne abbiamo provati tanti a partire da LG G Watch per poi passare a LG G Watch R o Motorola Moto 360 e così via ed ora siamo arrivati ad una conclusioni, Sony Smartwatch 3 è il migliore tra tutti quelli testati! Volete scoprire perchè? Ecco la risposta nella nostra recensione completa del prodotto.

Iniziamo andando ad analizzare la scheda tecnica del dispositivo:

GPS, NFC, WI-Fi integrati
Certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere
• Processore Qualcomm Snapdragon 400 Quad Core da 1,2 Ghz
• Display da 1,6 Pollici con risoluzione 320 x 320 pixel e tecnologia Transflective
• Batteria da 420 mAh
512 megabyte di memoria RAM
4 GB di memoria interna

 
Display al Sole Sony Smartwatch 3
Display al Sole Sony Smartwatch 3
 

In cosa Sony Smartwatch 3 è migliore di altri prodotti della stessa categoria?

Un solo punto ma fondamentale ovvero il display, non perchè i colori sono più accesi o migliori dato che come qualità anzi abbiamo visto anche di meglio ma grazie alla tecnologia Transflective si ha una perfetta visibilità sotto la luce diretta del sole (vedere immagine sopra) che quindi ci permette di utilizzare il prodotto in qualsiasi occasione.

Vi facciamo un chiaro esempio: qualche giorno fa ci trovavamo in giro per Milano in Scooter alle 12.00 spaccate ovvero in uno dei momento della giornata in cui il sole è più forte ma grazie al display dello Smartwatch 3 vedere le indicazioni di Google Maps dal polso non è stato un problema.

Il display Transflective va quasi ad annullare i colori quando il display è attivo mentre passa ad una sorta di modalità Bianco e Nero in standby.

Da segnalare il fatto che è presente un sensore che regola automaticamente la luminosità, sensore che risulta inutile grazie alla tecnologia del display infatti basta tenere anche al minimo il valore per vedere sempre il nostro schermo.

Leggi anche:
 
Cassa Sony Smartwatch 3
Cassa Sony Smartwatch 3
 

Per il resto troviamo la stessa esperienza a gesture che abbiamo visto negli altri Smartwatch Android Wear che ci permette di interagire con le notifiche grazie anche al microfono integrato che dobbiamo ammettere riconosce bene il segnale anche in situazioni abbastanza difficili.

Altri due aspetti vanno segnalati: è presente il modulo Wi-Fi ma vi consigliamo di disattivarlo perchè un Bug di Android Wear 5.1 prosciuga la batteria in poche ore con questa modalità quando lo Smartwatch permette invece in genere di coprire due giornate di utilizzo ed è presente il GPS che ci permette con alcune applicazioni (per esempio Runtastic) di non avere tra le mani il telefono ed avere lo stesso le informazioni sulla posizione e sui nostri movimenti.

Insomma siamo rimasti piacevolmente colpiti dal prodotto ma questo non è tutto, per conoscere sotto ogni aspetto il dispositivo vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra recensione video appena sotto.

Non dimeticatevi di iscrivervi al nostro canale Youtube in modo da rimanere sempre aggiornati, buona visione.

Leggi anche:

Recensione Sony Smartwatch 3, il migliore con Android Wear



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Sony Smartwatch 3, il migliore con Android Wear


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?