Sony SmartBand 2 da Settembre con sensore di frequenza cardiaca

Sony SmartBand 2 da Settembre con sensore di frequenza cardiaca

 

Scritto da , il 20/08/15

Seguici su

 
 

Dopo le immagini trapelate sul dispositivo indossabile dal nome in codice SWR12 a cui Sony stava lavorando, oggi il produttore ha annunciato ufficialmente il suo nuovo SmartBand di seconda generazione, dotato di un sensore avanzato di frequenza cardiaca, in grado di offrire statistiche sul proprio livello di fitness, benessere e stress.

Come lo smartband di prima generazione, il nuovo Sony SmartBand 2, oltre alla novità di poter monitorare la frequenza cardiaca, è in grado di notificare chiamate perse, messaggi, e-mail o notifiche dei social grazie alle leggere vibrazioni e ai feedback visivi dei LED colorati.

Le dimensioni sono 40.7 x 15.3 x 9.5 mm per un peso di 25 grammi.

SmartBand 2 può essere utilizzato 24 ore su 24 grazie ai cinturini in silicone intercambiabili e resistenti, nelle colorazioni nero, bianco, rosa e indigo e con la certificazione di impermeabilità IP682, che lo rende resistente all’acqua e alle più piccole particelle di polvere. SmartBand 2 si può quindi indossare anche sotto la doccia, mentre si corre sotto la pioggia e quando ci si tuffa in piscina.

SmartBand 2 è protetto dall’ingresso di acqua e polvere a condizione che vengano seguite alcune semplici istruzioni: SmartBand 2 non può essere immerso a una profondità superiore a 10 m e per più di 30 minuti; deve trattarsi inoltre di acqua dolce. L’uso occasionale in piscine a base di cloro è consentito a condizione che SmartBand 2 venga risciacquato sotto acqua corrente subito dopo. Il dispositivo non può essere immerso in acqua marina o in vasche di acqua salata. Sony precisa che "ogni abuso o uso improprio del dispositivo annullerà la garanzia SmartBand 2 ha ottenuto una classificazione Ingress Protection pari a IP68".

Il nuovo fitness band è compatibile con qualsiasi dispositivo con sistema operativo da Android 4.4 (KitKat) in poi e con iOS 8.2 in poi. È quindi possibile registrare i dati di Smartband 2 in tanti modi diversi: gli utenti Android possono visualizzare i dati recenti servendosi dell’app host dedicata o dell’app Sony Lifelog per consultare la cronologia completa del cardiofrequenzimetro e le statistiche dell’activity tracker; gli utenti iOS possono invece scaricare un’app host in grado di registrare, analizzare e salvare tutti i dati relativi ad attività e battito cardiaco.

 
Sony SmartBand 2 app
Sony SmartBand 2 app
 

Proprio come lo smartband di prima generazione, Smartband 2 si compone di un’unità centrale che va ad agganciarsi ad un morbido cinturino in silicone che può essere di vari colori: bianco, nero, rosa o indaco.

Quando Smartband 2 è in modalità autonoma, quindi ci si trova fuori dalla portata dello smartphone a cui si collega via Bluetooth, è possibile continuare a registrare le attività, e quanto registrato nella memoria interna andrà poi a sincronizzarsi con lo smartphone una volta che i due device si riaccoppiano.

L’activity tracker è dotato di sensori in grado di registrare diversi tipi di movimenti - corsa, camminata, nuoto - e misura la qualità del sonno e livello di stress durante la giornata sfruttando la variabilità del ritmo cardiaco o HRV (i millisecondi fra un battito e l'altro). E' possibile scoprire cosa rilassa, emoziona e come si vive la giornata.

Non manca la funzione smart della sveglia che vibra per svegliare l’utente nel momento migliore in base al proprio ciclo del sonno. 

SmartBand 2 sarà disponibile in 60 paesi nel mondo da settembre 2015 al prezzo di circa 119 euro.

Leggi anche:

Sony SmartBand 2 - video ufficiale



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Sony SmartBand 2 da Settembre con sensore di frequenza cardiaca


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?