Recensione Sony Xperia Z5 Compact, Top di gamma compatto ed impermeabile

Recensione Sony Xperia Z5 Compact, Top di gamma compatto ed impermeabile

 

Scritto da , il 13/01/16

Seguici su

 
 

Lo abbiamo toccato con mano all’IFA di Berlino 2015 e finalmente ecco qui sotto la nostra lente il piccolo della famiglia Xperia Z5, piccolo ma precisiamo non meno potente.

La piccola confezione comprende prima di tutto il nostro Smartphone disponibile nelle colorazioni Bianco, Nero, Rosa oppure il Giallo, cavo USB Micro, manuali guida, caricatore da 850 mAh (non capiamo il perchè di questa scelta dato che il device è compatibile con la ricarica rapida di Qualcomm) e dovrebbero esserci anche gli auricolari che nel nostro caso mancano perchè il prodotto ci è stato fornito da Sony, correggeteci pure se sbagliamo.

 
Sony Xperia Z5 Compact
Sony Xperia Z5 Compact
 

Materiali, costruzione, ergonomia e Design:

I materiali adottati sono di ottimo livello dato che troviamo nella parte anteriore un vetro antigraffio (il sito ufficiale non dichiara se si tratta di un Gorilla Glass di Corning ma solitamente Sony utilizza pannelli Dragon Trail), plastica nella cornice e vetro antigraffio sul retro.

Azzeccata la scelta di utilizzare una colorazione satinata per la realizzazione del prodotto dato che non rimangono le impronte e la sensazione tra le mani è davvero ottima.

La costruzione è, come in praticamente tutti gli Smartphone di Sony della serie Top, di altissimo livello e non si sentono scricchiolii durante l’utilizzo quotidiano o provando a muovere la scocca.

Z5 Compact può essere definito come il Top di gamma compatto dato che tra le mani sta davvero perfettamente, non scivola grazie alle sue forme decise e soprattutto è perfettamente maneggevole, unico appunto sta nello spessore di circa 9 millimetri che alla vista lo fa apparire leggermente spesso ma nell’utilizzo è una cosa che non si nota.

Parlando di design abbiamo davvero poco da dire dato che esteticamente il prodotto è sicuramente bello ma Sony negli anni ha solamente cambiato il tipo di colorazione e lo spessore delle cornici, insomma serve una rinnovata al comparto estetico.

Leggi anche:
 
Sony Xperia Z5 Compact
Sony Xperia Z5 Compact
 

Hardware:

Come abbiamo detto Sony è una delle poche aziende che quando crea un prodotto compatto pensa anche a chi vuole un dispositivo Top, e questo lo diciamo perchè attualmente la maggior parte degli Smartphone di fascia alta superano i 5 pollici.

Anteriormente troviamo un pannello da 4,6 pollici con tecnologia LED IPS, Triluminos ed X Reality e risoluzione HD 1280 x 720 pixel.

La risoluzione non è sicuramente quella che siamo abituati a vedere negli Smartphone di fascia alta ma i 323 pixel per pollice nel quotidiano non fanno rimpiangere il Full HD, le immagini sono definite, constrastate e soprattutto lo schermo è visibile perfettamente anche in esterno grazie alla luminosità gestita automaticamente in maniera perfetta, tra l’altro è anche presente la modalità per utilizzare il Touch con i guanti.

Sotto al cofano troviamo il Chip Qualcomm Snapdragon 810 Octa Core realizzato da un Quad Core da 1,5 Ghz ed uno da 2 Ghz accompagnato da 2 GB di memoria RAM, 32 GB di memoria interna espandibile via Micro SD fino a 200 GB e GPU Adreno 430.

Nel complesso lo Smartphone gira in maniera molto fluida sia nelle varie operazioni quotidiane sia utilizzando giochi pesanti ma le temperature non sono sicuramente gestite in maniera ottimale dato che il prodotto scalda molto facilmente anche se non utilizziamo applicativi che mettono in difficoltà il Chip.

Il problema non è dello Smartphone ma del processore che tra l’altro superata una certa temperatura spegne alcuni Core per cercare di raffreddare il dispositivo, abbiamo inoltre riscontrato da telefono caldo a telefono freddo dei punteggi nei Benchmark nettamente differenti, peccato ma speriamo che Sony possa migliorare il tutto tramite un aggiornamento Software.

Se lo Smartphone dovesse cadervi in acqua non preoccupatevi per lui dato che Z5 Compact integra una certificazione IP68 che permette immersioni fino ad un metro e mezzo di profondità per 30 minuti senza problemi, ricordatevi ovviamente di chiudere lo sportellino Sim.

Leggi anche:
 
Sony Xperia Z5 Compact
Sony Xperia Z5 Compact
 

Parlando di fotocamere troviamo invece nella parte anteriore un sensore da 5 megapixel che scatta fotografie di discreta qualità anche in interno con poca luce rispetto ad altri Smartphone della concorrenza mentre sul retro troviamo un nuovo obiettivo da 23 megapixel con LED Flash, stabilizzatore ottico, nuove lenti ed apertura focale di 2.3.

Le foto scattate in condizioni di buona luminosità sono buone per colori e dettaglio e lo stesso discorso vale effettuando uno Zoom grazie anche alla tecnologia Clear Image, la situazione cambia invece se scattiamo in condizioni di poca luce dove con Led Flash gli scatti rimagono apprezzabili ma senza Led Flash il software fa un pasticcio dato che la gestione automatica alza tantissimo gli ISO per cercare di illuminare la scena creando dei colori poco naturali e soprattutto molto rumore.

Sicuramente scattando in modalità manuale e settando i parametri si può fare davvero molto meglio ma la maggior parte delle persone si affiderà alla gestione automatica quindi speriamo in un aggiornamento.

Vi ricordiamo che al seguente indirizzo troverete l’intera galleria d’immagini a risoluzione originale.

Il prodotto registra video in 4K, nel video a fine articolo trovate invece un esempio in Full HD.

Parlando di ricezione troviamo invece un modulo ottimo in grado di arrivare a 300 megapbyte per secondo in Download e 50 in upload, non siamo mai rimasti senza la possibilità di effettuare una chiamata.

Abbiamo apprezzato moltissimo l’introduzione dello speaker anteriore che suona bene e ci immerge nel video che stiamo guardando o nel gioco che stiamo utilizzando, il volume però non è altissimo.

Novità di quest’anno è il lettore delle impronte digitali integrato nel tasto di accensione e dotato di lettura a 360 gradi, 8 volte su 10 legge perfettamente il comando mentre per una precisione assoluta vi consigliamo di registrare più volte la stessa impronta.

Parlando ancora per un secondo di pulsanti dobbiamo dire che abbiamo apprezzato quello di scatto utile soprattutto per utilizzare la fotocamera sott’acqua dato che il Touch in quel caso non funzionerà mentre avremmo apprezzato un posizionamento differente del bilanciere del volume, magari sopra al tasto di accensione.

Presenti inoltre NFC e GPS che offre un Fix veloce e preciso anche in interno.

Per completare l’aspetto audio parliamo di batteria, integrati e non removibili troviamo 2700 mAh che ci permettono di chiudere una giornata senza utilizzare risparmi energetici coprendo circa 3 ore e 30 di display attivo.

 
Sony Xperia Z5 Compact
Sony Xperia Z5 Compact
 

Software:

Attualmente troviamo Android 5.1 Lollipop che presto sarà aggiornabile alla versione 6.0 Marshmallow e che è personalizzato con l’interfaccia del produttore.

L’interfaccia è quella che abbiamo già imparato a conoscere in passato e che nei vari anni si è anche alleggerita parecchio.

Il software gira fluido, è personalizzabile grazie ai temi che agiscono sull’intero sistema operativo e soprattutto è ricco di funzioni come per esempio le applicazioni in finestra, la registrazione dello schermo, il doppio Tap per accendere il display oppure ancora la gestione avanzata della batteria con tanto di modalità stamina.

Tutto veloce e preciso tranne il software fotocamera leggermente lento a gestire le immagini (tra l’altro l’interfaccia si è da poco aggiornata migliorando notevolmente ed è stata aggiunta finalmente la possibilità di scattare alla massima risoluzione in modalità automatica).

 
Sony Xperia Z5 Compact
Sony Xperia Z5 Compact
 

Conclusioni:

Il prodotto non è perfetto ma secondo noi notevolmente migliorabile attraverso alcuni aggiornamenti, per portarvelo a casa serviranno 599 euro che comunque online stanno già scendendo.

Vale la pena comprarlo? Diciamo giudizio rimandato dato che aspettiamo l’intervento di Sony, io terrei ancora in considerazione Z3 Compact e Z1 Compact che hanno davvero poco da invidiare a questo modello.

E voi che ne pensate del prodotto? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticatevi di iscrivervi al nostro canale Youtube in modo da rimanere sempre aggiornati ed aiutarci a crescere.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video del dispositivo, buona visione!

Recensione Sony Xperia Z5 Compact da Pianetacellulare.it



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Sony Xperia Z5 Compact, Top di gamma compatto ed impermeabile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?