Recensione Sony Xperia XZ Premium, Display 4K ed Android Oreo

Recensione Sony Xperia XZ Premium, Display 4K ed Android Oreo

Finalmente riusciamo a provare il nuovo Sony Xperia XZ Premim aggiornato ad Android Oreo, si tratta di un prodotto caratterizzato da un display 4K ed una fotocamera in grado di registrare a 960 frame per secondo.

 

Scritto da , il 01/12/17

Seguici su

 
 

Con un leggero ritardo rispetto ai nostri colleghi ma un grande vantaggio a nostra disposizione andiamo oggi a provare Sony Xperia XZ Premium, dispositivo che proprio nelle ultime settimane ha ricevuto l’aggiornamento ufficiale ad Android 8.0 Oreo!

Il dispositivo si presenta con una scocca realizzata da inserti in metallo, plastica e vetro, ottima la costruzione e la sensazione al tatto e ben realizzata la protezione alle impronte, non si sporca facilmente ma allo stesso modo basta un secondo per farlo tornare a brillare.

Le linee non sono quelle di uno Smartphone con bordi ridotti o schermo in 18:9, nonostante questo abbiamo apprezzato questo device anche se, ovviamente, questo è tutto un discorso di gusti personali.

 
Sony Xperia XZ Premium
Sony Xperia XZ Premium
 

Parliamo ora di display, un punto su cui Sony ha puntato davvero molto su questo prodotto portando un pannello da 5,46 pollici LED IPS con risoluzione 4K 3840 x 2160 pixel e ben 807 pixel per pollice.

Si tratta di un pannello HDR10 con tecnologia Triluminos ed X-Reality Engine, la resa cromatica è eccellente così come la visibilità in esterno e l’angolo di visione, pecca solamente nei neri rispetto ad un OLED ma è assolutamente una cosa normale.

La risoluzione è pazzesca anche se non viene utilizzata sempre, in poche parole nell’utilizzo quotidiano sfrutta il Full HD/Quad HD mentre nelle applicazioni e nei video compatibili viene sfruttato il 4K, Youtube compreso, offrendo un dettaglio mai visto su un telefono.

 
Sony Xperia XZ Premium
Sony Xperia XZ Premium
 

La parte hardware comprende un processore Qualcomm Snapdragon 835 Octa Core da 2,45 Ghz, GPU Adreno 540, 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna espandibile via Micro SD fino a 256 GB via Micro SD.

Inutile dire che il prodotto si muove in maniera ottimale in ogni condizione, non scalda e riesce a gestire anche i giochi più pesanti al massimo del dettaglio, mai siamo riusciti a mettere in crisi questo device.

La batteria è da 3230 mAh con ricarica rapida, ottima l’autonomia che ci ha portato sempre a sera con utilizzi intensi superando le 5 ore di display attivo, sotto questo aspetto, considerando risoluzione e potenza, siamo rimasti davvero colpiti.

Ricezione davvero ottima, Wi-Fi a doppia banda, NFC, rete LTE Gigabit, Bluetooth 5.0 e doppio speaker stereo, audio corposo e mai troppo squillante, c’è anche il jack da 3,5 millimetri nonostante la certificazione IP68 che permette di resistere fino a 1,5 metri di profondità per 30 minuti.

 
Sony Xperia XZ Premium
Sony Xperia XZ Premium
 

Passando al reparto fotografico troviamo nella parte anteriore un sensore da 13 megapixel f/2.0 di buona qualità mentre sul retro il sensore è da 19 megapixel con apertura f/2.0 con stabilizzazione elettronica Steady Shot e laser per la messa a fuoco rapida.

Le foto scattate sono di ottimo livello sia se viste sullo Smartphone che su display più grandi, colpisce la messa a fuoco e l’effetto sfocato naturale quando scattiamo delle macro.

I colori sono accesi al punto giusto, soffre, come tutti gli Smartphone, con poca luce ma giocando con le impostazioni i risultati sono molto buoni.

Impressionante il reparto video, permette di registrare in 4K oppure in Full HD, in HD invece è possibile registrare Slow Motion a 960 frame per secondo, giocare con questa funzione è davvero divertente e vi permetterà di ottenere risultati sorprendenti.

Vi ricordiamo che nella recensione video a fine articolo trovate il filmato di test registrato con lo Smartphone ed alcuni video in Super Slow Motion, al seguente indirizzo invece trovate l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale.
 
Sony Xperia XZ Premium
Sony Xperia XZ Premium
 

Il software in origine era Android Nougat aggiornato poi ad Oreo, ottimo lavoro da parte di Sony dato che in moltissimi brand ancora non hanno provveduto ad aggiornare i propri Top di gamma.

Il launcher è il solito di Sony, leggero e personalizzabile con i temi e sempre scattante.

Con Android Oreo arrivano le nuove patch di sicurezza di Google, una nuova grafica per impostazioni e tasti virtuali, ottimizzazioni generali del sistema e dell’interfaccia, applicazioni in finestra e tutte le nuove caratteristiche di questa versione dell’OS di Google.

In conclusione Sony Xperia XZ Premium con Android Oreo è uno Smartphone che ci ha stupito e convinto sotto moltissimi aspetti, il prezzo è forse la nota più “dolente” anche se in linea con le principali proposte dell’azienda, parliamo di 770 euro anche se online costa già molto meno.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, come sempre non dimenticatevi di iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram.

Recensione Sony Xperia XZ Premium Android Oreo, display 4K e video a 960 fps!



Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind