Recensione Sony Xperia L3, era proprio necessario?

Recensione Sony Xperia L3, era proprio necessario?

Sony porta in Italia il nuovo Xperia L3 a 199 euro, vale la pena acquistarlo? Quali sono i suoi pregi ed i suoi difetti? Scopriamolo insieme nella nostra recensione.

 

Scritto da , il 16/04/19

Seguici su

 
 

Torniamo, dopo molto tempo, a provare uno Smartphone di Sony, scopriamo insieme nella nostra recensione il nuovo Sony Xperia L3 già disponibile in Italia al prezzo ufficiale di 199 euro, su Amazon al seguente indirizzo è già stato scontato diverse volte.

La confezione di vendita è molto minimal, in Italia parlando di colorazioni arrivano tre varianti: Argento, Nero ed Oro.

 
Sony Xperia L3
Sony Xperia L3
 

All’interno della confezione di vendita troviamo: il nostro Smartphone, alimentatore da parete, manuali guida, spilla per estrarre il vano Sim e cavo USB Type C, nel nostro caso non abbiamo trovato gli auricolari dato che abbiamo tra le mani una versione di test che Sony ci ha fornito, la versione in vendita dovrebbe invece integrarli.

Leggi anche:
 
Sony Xperia L3
Sony Xperia L3
 

Esteticamente non è sicuramente una novità, sul retro è gradevole e nella parte anteriore integra delle cornici forse troppo accentuate per essere un device del 2019, non c’è notch.

I materiali adottati sono vetro nella parte anteriore e plastica per tutto il resto delle cornici e della scocca, la sensazione al tatto è comunque buona ma la costruzione non è perfetta in quanto flette nella parte centrale se facciamo una pressione e questo è abbastanza fastidioso.

La presa è buona, non scivola troppo e non è impossibile utilizzarlo con una sola mano, unico neo forse il tasto di accensione e blocco di schermo non integrato nel lettore delle impronte posto sul lato, che tra l’altro funziona perfettamente, ma posto sopra e quindi non sempre intuitivo.

Sony Xperia L3 è Dual Sim ma permette anche di utilizzare solo una scheda sfruttando il secondo slot con una Micro SD per espandere la memoria interna fino ad un massimo di 512 GB.

 
Sony Xperia L3
Sony Xperia L3
 

Il display è realizzato in formato 18:9, parliamo di un LED IPS da 5,7 pollici con risoluzione HD+ e quindi 1440 x 720 pixel che diventano 282 pixel per pollice, troppo pochi nel 2019 su una diagonale così ampia e questo significa che qualche pixel ad occhio nudo si vede anche se tutto sommato parliamo di un’unità di buona qualità che risulta ben visibile anche in esterno, i colori invece sono ben calibrati.

Internamente c’è un processore Mediatek Helio P22 Octa Core da 2 Ghz con 3 GB di memoria RAM, 32 GB di memoria interna espandibile e GPU PowerVR GE8320, una soluzione che lo rende comunque veloce nell’utilizzo di tutti i giorni ma non adatto ai giochi più pesanti che girano ma non al massimo del dettaglio e non con caricamenti fulminei.

 
Sony Xperia L3
Sony Xperia L3
 

Parlando di parte fotografica troviamo nella parte anteriore un sensore da 8 megapixel f/2.0 che scatta delle buone foto e che integra anche la modalità ritratto che però non scontorna perfettamente il volto, sul retro troviamo invece due sensori da 13 megapixel f/2.2 e 2 megapixel per la cattura delle informazioni, sotto questo aspetto per quel che costa convince in quanto riesce a riprodurre immagini fedeli nei colori, dettagliate e soprattutto integra tante modalità automatiche di scatto ma anche manuali che permettono di adattarsi alle varie situazioni.

Curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo la galleria di test ed il video registrato con il device in Full HD.

 
Sony Xperia L3
Sony Xperia L3
 

La parte connettività comprende Wi-Fi monobanda, NFC, Bluetooth 5.0 e Type C, non manca l’LTE ed il GPS ed in generale possiamo dire che tutto funziona perfettamente.

La parte audio è sufficiente, lo speaker è mono ed il volume non è altissimo mentre dalla capsula altoparlante fuoriesce una voce chiara.

La batteria è da 3300 mAh e considerando processore e display ci si aspettano grandi cose, in realtà è uno Smartphone che si assesta sulle 3 ore e 30 di display attivo con utilizzo intenso e che non consuma molto in standby.

 
Sony Xperia L3
Sony Xperia L3
 

Il software è basato su Android 8 Oreo ma in futuro dovrebbe arrivare Android 9 Pie, l’interfaccia è la solita ed apprezzata di Sony che integra tantissime funzionalità e possibilità di personalizzazione, tra l’altro durante i nostri giorni di test abbiamo ricevuto diversi aggiornamenti legati sia alle applicazioni di sistema che al sistema operativo vero e proprio.

 
Sony Xperia L3
Sony Xperia L3
 

In conclusione Sony Xperia L3 non è uno Smartphone che fa gridare al miracolo, è per certi versi interessante ma si piazza in una fascia di prezzo troppo combattuta e dove è possibile trovare prodotti con specifiche più di rilievo, software più aggiornato eccetera, serve un calo di prezzo per renderlo più appetibile.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Sony Xperia L3, era proprio necessario?


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?